Crisi esistenziale: ho deciso, farò l'operaio o l'impiegato!

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
Causa sfrangimento assoluto di gonadi sto pensando seriamente di trovarmi entro l'anno un bel lavoro dipendente.

Non sono molto pratico (non ho mai fatto il dipendente, solitamente di assumere le mie segretarie si occupano i commercialisti :p ): come funziona esattamente il discorso?

Ci vuole un libretto di lavoro (vagamente so che qualcosa del genere esiste, ma boooohhh)?

Si firma semplicemente un contratto?

Come si decide l'inquadramento ? Cos'è un inquadramento?

Aiutate un povero disoccupato a capire come si diventa lavoratori dipendenti! :grazie)

PS esistono dei sussidi di disoccupazione, o qualcosa del genere da poter "tettare"? :sarcastic)
 

giangirm

OovoO
Messaggi
40,420
Punti
38
Auto
147 1.9 jtd
non ti ci vedo proprio a lavorare per qualcuno :asd)

per quel poco che ho letto di te nel forum, mi faccio una idea (forse sbagliata) di una persona che non sarebbe in grado di lavorare alle dipendenze di qualcun altro.
Il che potrebbe anche NON essere un difetto, eh? ;)
 

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
giangirm":avh0oo5q ha scritto:
non ti ci vedo proprio a lavorare per qualcuno :asd)

per quel poco che ho letto di te nel forum, mi faccio una idea (forse sbagliata) di una persona che non sarebbe in grado di lavorare alle dipendenze di qualcun altro.
Il che potrebbe anche NON essere un difetto, eh? ;)
Bhè nel mio caso è una necessità, non è che abbia molta scelta... :shrug03)
 

giangirm

OovoO
Messaggi
40,420
Punti
38
Auto
147 1.9 jtd
cmq sì.. il punto di partenza è sicuramente farti un libretto di lavoro (vai all' ufficio di collocamento)
poi comincia a iscriverti ai vari job finder... e cercare qualcosa di attinente alla tua attività... inviare migliaia di curriculum, speare di fare qualche decina di colloqui e di avere qualche proposta...
 

bejita

Nuovo Alfista
Messaggi
2,663
Punti
36
il libretto di lavoro non serve più

pensaci su, perchè come specialista IT potresti finire nelle piramidi di body rental, o come lavoratore a progetto, oppure come p.iva a cliente unico (fiscalmente imbarazzante), ad ogni modo non svenderti, perchè per chi ha troppe competenze, anche se può suonare strano, è più difficile trovare lavoro

comunque se trovi persone intelligenti con le quali lavorare non è detto sia penalizzante esser dipendente, dipende dal tipo di lavoro
 

giangirm

OovoO
Messaggi
40,420
Punti
38
Auto
147 1.9 jtd
l'inquadramento

viene deciso sempre dall' azienda, anche se potresti avere qualche margine di trattativa (dipende da quanto gli è indispensabile la tua figura)
consiste nel tipo di contratto (settore metalmeccanico, comemrcio, telecomunicazioni o altro) + livello e stipendio lordo annuo proposto.
Il tipo di contratto dpende dall' azienda e non sempre è molto attinente al tipo di azienda.
Per es. i tre tipi che ti ho citato possono essere tutti di un' azienda che si occupa di IT, a prescindere che ti propongano di fare il segretario, il comemrciale, il tecnico... ecc.
 

secci

Nuovo Alfista
Messaggi
26,410
Punti
38
mi unisco :asd)

dai, per riprendere una citazione di maurizio mosca riferendosi al pubblico in sala di controcampo di diversi anni fa: <<chi è che non prende 100 milioni all'anno>>....più di recente, ti ricordo luca cordero di montezemololuca: è uno scandalo che solo lo 0,8% dichiari 100.000euro all'anno e alzi la mano chi non li guadagna
:asd)

per il resto, ovviamente ci sono pro e contro (troppi da considerare)...il contro è appunto che se (come me) non hai mai fatto un giorno da dipendente potresti trovarti leone in gabbia e sentirti soffocato...ho amici che hanno provato e si sono trovati bene e altri che dopo due giorni supplicavano di uscire :ka)

i pro potrebbero essere orari più definiti, e non magari "ridursi" a lavorare oltre l'orari di lavoro, sabati e domeniche, cioè quando i telefoni non suonano, gli altri sono in vacanza ecc :asd) ...malattie ecc....anche se l'abitudine è quella di lavorare senza guardare troppo l'orologio e senza stare a misurarsi troppo i malori, non credo cambieresti molto...probabilmente il tuo fegato ringrazierebbe :asd)

in generale, spero sia solo uno sfogo del momento, se non lo è allora, punto a capo e gira pagina :OK) ...
 

giangirm

OovoO
Messaggi
40,420
Punti
38
Auto
147 1.9 jtd
bejita":3pbevejo ha scritto:
il libretto di lavoro non serve più
ah sì? :confusbig)

pensaci su, perchè come specialista IT potresti finire nelle piramidi di body rental, o come lavoratore a progetto, (...)
purtroppo è molto molto facile... specialmente se non hai mai avuto un contratto da dipendente :(
 

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
bejita":2q9t59pv ha scritto:
il libretto di lavoro non serve più
Chiarisci questa cosa, per favore.
In pratica mi presento "nudo e crudo" e basta?

pensaci su, perchè come specialista IT potresti finire nelle piramidi di body rental, o come lavoratore a progetto, oppure come p.iva a cliente unico (fiscalmente imbarazzante), ad ogni modo non svenderti, perchè per chi ha troppe competenze, anche se può suonare strano, è più difficile trovare lavoro

comunque se trovi persone intelligenti con le quali lavorare non è detto sia penalizzante esser dipendente, dipende dal tipo di lavoro
Ahem... Forse non è chiaro che voglio fare al massimo l'impiegato o qualcosa del genere (il magazziniere, ad esempio).

Non voglio minimamente far nulla di più :nod)
 

secci

Nuovo Alfista
Messaggi
26,410
Punti
38
uhm, più che altro credo che per i curriculum ad alto livello come in questo caso i posti (le inserzioni ecc) si riducano di parecchio, per molti fattori (tra questi non escludo affatto che alcuni posti sono offlimits per amici, parenti e conoscenti vari...)

aggiungo che facendo due conti potrebbe essere molto facile un sottodimensionamento anche a livello economico rispetto alle tue possibilità/capacità/esperienze - aspettative ecc

credo, in ogni caso, che molto faccia il tipo di lavoro (se comunque piace, stimola ecc) e il luogo (anche struturalmente parlando) di lavoro...cerco di spiegarmi: il tuo ufficio lo hai scelto tu, la roba è messa come vuoi tu ecc, capisci che non potrà essere così...potrebbe essere meglio o peggio...a me è capitato di dover andare a lavorare per 3 mezze giornate in una sede di assicurazione e per i fattori di cui sopra, dopo 5 minuti già avevo la nausea e avrei voluto andarmene (ed escluso il primo approcio negativo con il controllo a bagde all'ingresso, sugli ascensori, ai piani, per andare ai bagni ecc :mecry2)... e non parlo di praivaci che non me ne frega una mazza, ma proprio di un minimo di libertà di movimento
 

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
giangirm":1g7ob1xt ha scritto:
l'inquadramento

viene deciso sempre dall' azienda, anche se potresti avere qualche margine di trattativa (dipende da quanto gli è indispensabile la tua figura)
consiste nel tipo di contratto (settore metalmeccanico, comemrcio, telecomunicazioni o altro) + livello e stipendio lordo annuo proposto.
Il tipo di contratto dpende dall' azienda e non sempre è molto attinente al tipo di azienda.
Per es. i tre tipi che ti ho citato possono essere tutti di un' azienda che si occupa di IT, a prescindere che ti propongano di fare il segretario, il comemrciale, il tecnico... ecc.
Cerco di precisare (sono veramente niubbo :lol: )

All'interno di un certo tipo di contratto, esistono degli inquadramenti MINIMI obbligatori, ad es per i laureati?

Perchè a me basta anche l'inquadramento tipo operaio, 1000 euro al mese sarebbero anche troppo ;)
 

giangirm

OovoO
Messaggi
40,420
Punti
38
Auto
147 1.9 jtd
InterNik":1xoij4rr ha scritto:
Cerco di precisare (sono veramente niubbo :lol: )

All'interno di un certo tipo di contratto, esistono degli inquadramenti MINIMI obbligatori, ad es per i laureati?
sì certo
esiste un livello minimo contrrattuale e una paga banse minima

Sempre che non ti propongano contratti a termine ecc... nei quali temo le tariffe scendono :(

OT: ma non è che hai vinto il superenalotto? :scratch)
 

secci

Nuovo Alfista
Messaggi
26,410
Punti
38
InterNik":1373vxtt ha scritto:
Non voglio minimamente far nulla di più :nod)
ma te sei fuori oggi :mecry2)

p.s. penso di non dire male se il riferimento ai 1000 euro al mese è perchè in alcuni mesi (tra pagamenti posticipati ecc) quelli magari non si vedono, e se si vedono al netto sono 500 senza metterci le spese, poi appunto ci si mettono le spese ecc...invece 1000 un mese sicuri senza altro / 1000 un mese sicuri senza altro...insomma ogni goccia fa il lago?...bah il ragionamento sta in piedi fino ad un certo punto
 

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
secci":vbh94anw ha scritto:
mi unisco (...) per il resto, ovviamente ci sono pro e contro (...) in generale, spero sia solo uno sfogo del momento, se non lo è allora, punto a capo e gira pagina :OK) ...
Ci sono dei motivi ben precisi, tuttavia non posso esporli :p

secci":vbh94anw ha scritto:
uhm, più che altro credo che per i curriculum ad alto livello come in questo caso i posti (...) aggiungo che facendo due conti potrebbe essere molto facile un sottodimensionamento anche a livello economico rispetto alle tue possibilità/capacità/esperienze - aspettative ecc
:sedia) Macchè curriculum?

Mi sto preoccupando di accertarmi che la laurea non sia un "peso" (ovvero in pratica imponendo dei costi maggiori), sennò "tiro fuori" il mitico diploma da geometra.

Come già scritto non voglio minimamente un lavoro nè nell'ambito dell'informatica, nè "del mio livello" (es. dirigente area CED).

Devo "solo" diventare "dipendente" di qualcuno, anche per (relativamente) un tozzo di pane ;)
 

bejita

Nuovo Alfista
Messaggi
2,663
Punti
36
InterNik":hq4bbsg2 ha scritto:
bejita":hq4bbsg2 ha scritto:
il libretto di lavoro non serve più
Chiarisci questa cosa, per favore.
In pratica mi presento "nudo e crudo" e basta?
beh con un curriculum sarebbe meglio :D
cmq sì, è dal 2003 o 2004 che non serve più il libretto di lavoro

le comunicazioni di assunzione vengono mandate elettronicamente all'Ente preposto (Provincia)
 

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
giangirm":3negnfvs ha scritto:
InterNik":3negnfvs ha scritto:
Cerco di precisare (sono veramente niubbo :lol: )

All'interno di un certo tipo di contratto, esistono degli inquadramenti MINIMI obbligatori, ad es per i laureati?
sì certo
esiste un livello minimo contrrattuale e una paga banse minima

Sempre che non ti propongano contratti a termine ecc... nei quali temo le tariffe scendono :(

OT: ma non è che hai vinto il superenalotto? :scratch)
Ecco! è qui che volevo arrivare!

Quindi NON mi conviene dire di avere una laurea, giusto?

Meglio il "normale" diploma da geometra!

PS no, devo fare per forza il dipendente
PS2 no, purtroppo niente enalotto :sarcastic)
 

Vespa 2

Nuovo Alfista
Messaggi
7,863
Punti
36
Cribbio, Internik!!?? :?:
Ma cosa ti è successo?!

Una persona come te non può finire a fare il semplice impiegato/operaio..Con tutto il rispetto per la categoria (della quale tra l'altro faccio parte)..

Credimi, ti sentiresti "evirato" dopo poco tempo..
Il tuo cervello comincerebbe a fumare dopo aver visto che per 8h le tue conoscenze sono svilite e buttate nel :cesso)

Tutt'altro discorso se questa tua scelta è liberamente data dal "tirare a fine mese"..E coltivare in orario extra-lavoro i tuoi vari hobby..

P.s.: Mai pensato di metter su un bel allevamento di gatti? :OK)

Coraggio, in ogni caso ti faccio un grosso in bocca al lupo!! :fluffle)
 

secci

Nuovo Alfista
Messaggi
26,410
Punti
38
InterNik":8l5z54co ha scritto:
Mi sto preoccupando di accertarmi che la laurea non sia un "peso" (ovvero in pratica imponendo dei costi maggiori), sennò "tiro fuori" il mitico diploma da geometra.
certo che lo è, insieme all'esperienza

come ti dicevo, più hai esperienza e titoli/curriculum e più gli annunci che vedrai in giro non ti calzeranno / i posti possibili diminuiranno drasticamente
 

InterNik

Nuovo Alfista
Messaggi
13,744
Punti
36
secci":3kput871 ha scritto:
InterNik":3kput871 ha scritto:
Non voglio minimamente far nulla di più :nod)
ma te sei fuori oggi :mecry2)

p.s. penso di non dire male se il riferimento ai 1000 euro al mese è perchè in alcuni mesi (tra pagamenti posticipati ecc) quelli magari non si vedono, e se si vedono al netto sono 500 senza metterci le spese, poi appunto ci si mettono le spese ecc...invece 1000 un mese sicuri senza altro / 1000 un mese sicuri senza altro...insomma ogni goccia fa il lago?...bah il ragionamento sta in piedi fino ad un certo punto
Nono, il punto è che devo essere dipendente, assai meno importante è quando vengo pagato :nod)
 
Alto Basso