Come guidare in discesa?

daMaster

Nuovo Alfista
Messaggi
72
Punti
6
ciao volevo un consiglio,
anche quest'anno passerò un mese in montagna e dovrò giornalmente percorrere 10km di tornanti tutti in salita per arrivare sul posto di lavoro.

Nessun problema per la salita ( :X) )

ma la discesa come mi consigliate di farla?sono tutti tornanti che potrei fare senza neanche dare un colpo di gas.
Meglio marcia alta e pedale del freno oppure marcia bassa e freno motore?

e per la salita (a parte quando voglio divertirmi e mangiarmi mezzo pieno) tengo marcia alta e giri bassi e motore che annaspa o rimango sui 2500 giri?

A voi... :drive)
 

eraser

Nuovo Alfista
Messaggi
636
Punti
16
In discesa meglio utilizzare il freno motore

In salita non mi pare il caso di sforzare il motore
 

mancio83

Nuovo Alfista
Messaggi
16,785
Punti
36
in salita evita marce alte e motore che annaspa...!

per la discesa una via di mezzo va bene: nè marcia troppo alta e freni che li mangi nè marcia bassissima...
oppure puoi alternare un pò... :OK)
 

damicochris

Nuovo Alfista
Messaggi
13,551
Punti
36
In discesa ti consiglierei da andare con marce basse ed usare il frenomotore per non arrostire i freni... e a salire non stare troppo giu di giri altrimenti lacar soffre troppo :OK)
 

albatim

Nuovo Alfista
Messaggi
143
Punti
16
damicochris":3keupu40 ha scritto:
In discesa ti consiglierei da andare con marce basse ed usare il frenomotore per non arrostire i freni... e a salire non stare troppo giu di giri altrimenti lacar soffre troppo :OK)
quoto e aggiungo di usare sempre "l'orecchio" e ascoltare il motore. Non è poi difficile capire quando è "impiccato"


Ma soprattutto...

Quando avete fatto l'esame della patente non ve l'hanno detto a chiare lettere che in discesa non si mette la marcia alta altrimenti la macchina va come una scheggia e bisogna sovraccaricare i freni??

Mi sembra sia scritto proprio sui manuali di studio...
 

mancio83

Nuovo Alfista
Messaggi
16,785
Punti
36
infatti tutto sto topic è completamente inutile per uno qualunque che sa guidare... :shrug03) :shrug03)
 

NiG

Nuovo Alfista
Messaggi
176
Punti
16
Beh mi pare semplice...

Per scendere si usa una marcia bassa, ma non troppo. Se scendi in prima avresti un grandissimo freno motore, ma faresti sciupare i pistoni... direi in seconda o terza, da stare sui 2000 giri (dipende ovviamente dalla pendenza).

I freni si scaldano subito, ed ad un certo punto oltre a non avere più efficienza, si rovinano. In caso di una frenata forte da fare, quindi, meglio dare colpetti ai freni che frenare lievemente per lungo tempo (ottieni una guida scomoda, ma almeno risparmi le pastiglie) (inoltre se l'auto corre piano, i freni faticano a raffreddarsi).

In salita tieni il motore ben vigoroso e sopratutto sopra la zona del turbo. Quindi stai dai 1500 ai 2300 giri. La marcia, in funziona di questi valori e della pendenza.

Tieni d'occhio, in salita, la temperatura, anche se non dovrebbero esserci problemi.

Ricorda che se i tornanti in discesa iniziano subito, appena accesa l'auto dico, non stare a regimi alti con il freno motore (> 2000/2500 giri) perchè l'olio non è ancora a temperatura.

ciao :OK)
 

mancio83

Nuovo Alfista
Messaggi
16,785
Punti
36
NiG":2ddu7r29 ha scritto:
In salita tieni il motore ben vigoroso e sopratutto sopra la zona del turbo. Quindi stai dai 1500 ai 2300 giri.
qui c'è una bella incogruenza!!!
 

Rickyfer

Nuovo Alfista
Messaggi
3,659
Punti
36
in folle per risparmiare...ovviamente non tocco i freni se no consumo le pastiglie è...chiaramente non giro il volante per non rovinare la pelle...insomma vado giù dritto... :asd)
Usa freno motore in prossimità dei tornanti, sul diesel è bello potente...usi meno i freni e sei + pronto in uscita di curva...e soprattutto divertiti, che belle come le strade di montagna (quanto mi mancano le mie dolomiti...) non ce ne sono :OK)
 

YoKoHaMa

Nuovo Alfista
Messaggi
2,131
Punti
36
mancio83":2yxqnotk ha scritto:
in salita evita marce alte e motore che annaspa...!

per la discesa una via di mezzo va bene: nè marcia troppo alta e freni che li mangi nè marcia bassissima...
oppure puoi alternare un pò... :OK)
:OK)

mancio83":2yxqnotk ha scritto:
infatti tutto sto topic è completamente inutile per uno qualunque che sa guidare... :shrug03) :shrug03)
Quoto: MA CHE DOMANDA E' !?! :confusbig)
 

YoKoHaMa

Nuovo Alfista
Messaggi
2,131
Punti
36
albatim":v0aae9xv ha scritto:
damicochris":v0aae9xv ha scritto:
In discesa ti consiglierei da andare con marce basse ed usare il frenomotore per non arrostire i freni... e a salire non stare troppo giu di giri altrimenti lacar soffre troppo :OK)
quoto e aggiungo di usare sempre "l'orecchio" e ascoltare il motore. Non è poi difficile capire quando è "impiccato"


Ma soprattutto...

Quando avete fatto l'esame della patente non ve l'hanno detto a chiare lettere che in discesa non si mette la marcia alta altrimenti la macchina va come una scheggia e bisogna sovraccaricare i freni??

Mi sembra sia scritto proprio sui manuali di studio...
Ovviamente quoto tutto,ma soprattutto direi che con un minimo di esperienza alla guida...... :ka)
 

mancio83

Nuovo Alfista
Messaggi
16,785
Punti
36
Rickyfer":en9dsox6 ha scritto:
in folle per risparmiare...ovviamente non tocco i freni se no consumo le pastiglie è...chiaramente non giro il volante per non rovinare la pelle...insomma vado giù dritto... :asd)
:muaha) :sedia)
 

Alfiere147ista

Nuovo Alfista
Messaggi
2,389
Punti
36
L'esperienza pluriennale di guida montuosa mi ha insegnato che in discesa è sempre meglio, ove possibile, scendere sfruttando il freno motore.

Entro certi limiti, nel senso che se vedi l'ago del contagiri superare i 3000 3500 (parlo di un diesel ;)) un colpo di freni ci vuole, frena solo se serve, piu il disco e i ferodi si scaldano e meno potere frenante avrai, a meno che nn hai i dischi in carbonio eheheheheheheheheh...

E' oltretutto consigliato il preferire frenate brevi ma "decise" a frenate lunghe e coninuate, inquanto nel lasso di tempo in cui il freno nn viene utilizzato il disco essendo autoventilato si raffredda.

Per la salita nn ci sono problemi!.. guida normale e se la salità si fà dura resta sopra i 2000 se no il turbo nn spinge e nn sali.
 

YoKoHaMa

Nuovo Alfista
Messaggi
2,131
Punti
36
Alfiere147ista":5sebozh1 ha scritto:
L'esperienza pluriennale di guida montuosa mi ha insegnato che in discesa è sempre meglio, ove possibile, scendere sfruttando il freno motore.

Entro certi limiti, nel senso che se vedi l'ago del contagiri superare i 3000 3500 (parlo di un diesel ;)) un colpo di freni ci vuole, frena solo se serve, piu il disco e i ferodi si scaldano e meno potere frenante avrai, a meno che nn hai i dischi in carbonio eheheheheheheheheh...

E' oltretutto consigliato il preferire frenate brevi ma "decise" a frenate lunghe e coninuate, inquanto nel lasso di tempo in cui il freno nn viene utilizzato il disco essendo autoventilato si raffredda.

Per la salita nn ci sono problemi!.. guida normale e se la salità si fà dura resta sopra i 2000 se no il turbo nn spinge e nn sali.
:OK) :OK)
 

Bruno147

Nuovo Alfista
Messaggi
7,165
Punti
36
guidare in montagna... salita sempre sopra i 5.000 giri e discesa a bomba nei tornanti :asd) :rotolo)

se mangi pesante vai più pianino, altrimenti :vomito)
 

Alfiere147ista

Nuovo Alfista
Messaggi
2,389
Punti
36
Bruno147":1h8fh567 ha scritto:
guidare in montagna... salita sempre sopra i 5.000 giri e discesa a bomba nei tornanti :asd) :rotolo)

se mangi pesante vai più pianino, altrimenti :vomito)
Da nn scordarsi l'utilizzo del freno a mano sui tornanti :rotolo) :rotolo)
 

baldisse

Nuovo Alfista
Messaggi
2,296
Punti
36
albatim":g3ttibxv ha scritto:
Quando avete fatto l'esame della patente non ve l'hanno detto a chiare lettere che in discesa non si mette la marcia alta altrimenti la macchina va come una scheggia e bisogna sovraccaricare i freni??
Mi sembra di sognare, la patente era nelle patatine?

Se vuoi sapere una regola facile facile per scendere devi usare la stessa marcia che hai usato per salire!
 
Alto Basso