Alfa Romeo Tonale C-Crossover 2020 (Project 962)...

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,781
Punti
38
Di questa futura Alfa Romeo si sa ancora poco: ;)

C E R T E Z Z E . . .
- è un C-CUV Crossover :nod)
- erede della affascinante Kamal (ma quanto son stati stupidi a non farla) :mad2)
- il suo numero di progetto è il 962 :nod)
- sarà una versione accorciata della piattaforma modulare “Giorgio” :OK) :OK) :OK)
- sarà dotato di guida autonoma di livello 3 :?:
- avrà motori benzina e PHEV (PLUG – IN HYBRID) :elio)

I N C O G N I T E . . .
- sarà commercializzato tra un paio d'anni 2020 :eek13) :ka)
- sarà prodotta a Pomigliano e non a Cassino :scratch)
- sarà anche diesel :ka)
- avrà motori suoi dedicati o i FIAT di 500X ecc... :ka)

quel che io ritengo certo... :eek13) io lo ritengo ben inteso ;) :bonk) :asd)
è che sarà BELLA e AFFASCINANTE, come è la nuova Giulia, sarà l'Alfa Romeo più venduta d'Europa
questa è la previsione, pertanto stiamo a vedere come andrà.
:muaha)

Alfa Romeo C-Suv: il futuro modello sarà dotato di guida autonoma di livello 3

Vi abbiamo rivelato che il piano industriale di Alfa Romeo prevede l’arrivo di numerosi modelli. Tra questi sicuramente uno dei più importanti è il cosiddetto Alfa Romeo C-Suv. Questo modello infatti si porrà alla base della gamma di Alfa Romeo assieme ad Alfa Romeo Giulietta. Su questo crossover al momento si hanno poche certezze. Innanzi tutto sappiamo che il veicolo sorgerà su una versione accorciata della piattaforma modulare “Giorgio”. Altra cosa che sappiamo è che il modello sarà proposto con trazione integrale e posteriore a seconda della versione scelta dal cliente.

Alfa Romeo C-Suv: il nuovo modello del Biscione arriverà nei prossimi anni è sarà dotato di guida autonoma di livello 3
Per quanto riguarda i motori del futuro Alfa Romeo C-Suv, sappiamo che il veicolo avrà motori benzina e PHEV (PLUG – IN HYBRID). Uno degli aspetti che maggiormente sta destando curiosità in appassionati e addetti ai lavori è la notizia secondo cui questo modello sarà uno dei primi in Alfa Romeo ad essere dotato di guida autonoma di livello 3. E’ stato lo stesso numero uno del Biscione Tim Kuniskis del resto a dire che i futuri modelli dello storico marchio milanese disporranno anche di tali tecnologie.

Per chi non lo sapesse ricordiamo che la guida autonoma di livello 3 è quella in cui l’auto da sola è in grado di controllare e gestire autonomamente sterzo, accelerazione, decelerazione e cambi di corsia. Questo dunque è il primo livello di vera e propria automazione in cui il conducente può rimanere a guardare mentre l’auto compie da se una serie di azioni. Ovviamente il guidatore deve essere sempre pronto ad intervenire in qualsiasi momento quando la stessa auto lo riterrà opportuno. Per quanto riguarda infine il luogo di produzione, questo molto probabilmente sarà Pomigliano, ma si attendono conferme ufficiali.
 

Allegati

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,781
Punti
38
Maxximus":2knk838s ha scritto:
Alfa Romeo baby SUV tra Stelvio e Giulietta, con tecnologia al top

Alfa Romeo baby SUV, il crossover compatto del Biscione tiene alta la “tensione”. Quello che dovrebbe essere, a medio termine, il modello più venduto del Marchio è anche il più atteso. Uno sport utility di circa 4,4 metri di lunghezza. Modello di congiunzione tra Stelvio e Giulietta (che sarà profondamente rinnovata) atteso per il 2020.
Sarà l’auto di punta sul mercato. E punterà su una base di grande qualità. Secondo Auto Express, Alfa Romeo baby SUV adotterà la piattaforma Giorgio, quella di Giulia e Stelvio. La migliore della categoria, almeno per quel che riguarda il piacere di guida.
La ricostruzione di Auto Express. Credits: JF Hubert

Alfa Romeo baby SUV sfiderà un parterre de rois

Una scelta di alto profilo. D’altronde il nuovo modello dovrà confrontarsi con vetture di grande qualità e prestigio quali Audi Q3 e BMW X1. E anche l’auto dell’anno 2018, Volvo XC40. Ovviamente sono attesemotorizzazioni elettrificate per la futura Alfa bestseller.
Alfa Romeo baby SUV, copertina di Auto Express
Le parole di Roberta Zerbi, head of Alfa Romeo Europe, Middle East & Africa, ad Autocar, sono state indicative. Il SUV o crossover compatto è stato confermato da Zerbi. “MiTo è una compatta a tre porte, ma gli automobilisti scelgono sempre di più le cinque porte. E i clienti che avevano una MiTo crescono, hanno figli e hanno bisogno di più spazio. Per colmare anche la distanzaesistente tra Giulietta e Stelvio”. Un modello cruciale, senza dubbio. Ma servirà tempo: gli alfisti pazienteranno?

http://motori.quotidiano.net/autoemoton ... uv.htm/amp

Saluti Max
:OK)
:ciao)
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,781
Punti
38


Nei giorni scorsi, grazie anche ad un nuovo render rilasciato da AutoExpress, si è parlato molto del nuovo “Baby SUV” di Alfa Romeo, l’atteso crossover di segmento C destinato a diventare il punto di riferimento per le vendite di casa Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni. Come noto, il progetto è stato confermato in via ufficiale a giugno, in occasione dell’annuncio del nuovo piano industriale di FCA, ma per il momento non sono state rivelate informazioni dettagliate in merito alle sue caratteristiche tecniche, al design ed ai tempi di avvio della produzione.

Secondo quanto riportato da AutoExpress, il nuovo “Baby SUV” di casa Alfa Romeo dovrebbe essere pronto per la commercializzazione sul finire del 2020, tra circa due anni quindi. Lo sviluppo del nuovo crossover sarebbe ancora lontano dalla fase conclusiva e potrebbe essere necessario attendere almeno un anno prima di poter dare un’occhiata ai primi prototipi del progetto impegnati nei tradizionali test pre-debutto.

Le tempistiche di lancio dei nuovi modelli Alfa Romeo hanno fatto storcere il naso a tanti appassionati. Il piano di rilancio di Alfa deve fare i conti con nuovi modelli che arrivano in costante ritardo rispetto alle aspettative. Dopo Giulia e Stelvio, presentato oramai quasi due anni fa, la gamma del marchio italiano è ancora in attesa di una nuova espansione.

Il crossover di segmento C di Alfa Romeo, secondo AutoExpress, dovrebbe basarsi su di una versione accorciata della piattaforma Giorgio a trazione posteriore, la stessa utilizzata da Giulia e Stelvio. Questo dettaglio, per ora, non trova conferma ufficiale. In questi mesi, infatti, i rumors sul progetto sono stati numerosi e, in buona parte, contraddittori. Secondo altre indiscrezioni, infatti, il Baby SUV potrebbe nascere da un’evoluzione della piattaforma della Jeep Compass, opportunamente modificata per soddisfare gli standard sportivi dei modelli Alfa Romeo.

Un altro aspetto del progetto del Baby SUV di casa Alfa Romeo su cui vi è ancora molta incertezza è la sede di produzione. Il nuovo crossover sarà, chiaramente, prodotto in Italia ma, per il momento, non è ancora chiaro dove. La prima ipotesi è, chiaramente, rappresentata da Cassino, sede di produzione di Giulia, Stelvio e della Giulietta. L’alternativa più concreta è, invece, lo stabilimento di Melfi che è in cerca di un nuovo modello da produrre dopo la fine della produzione della Punto (la Jeep Renegade e la Fiat 500X non sono sufficienti a colmare la capacità produttività del sito).

Resta l’ipotesi Pomigliano d’Arco, dove però potrebbe essere avviata la produzione del Mini SUV Jeep, un’altra delle novità assolute confermate dal piano industriale di FCA. Da scartare, invece, lo stabilimento di Mirafiori dove, accanto al Maserati Levante, potrebbe essere prodotto il terzo SUV di casa Alfa Romeo, un modello di segmento E che andrà a completare la gamma SUV insieme allo Stelvio ed al già citato crossover di segmento C.

In conclusione, non ci resta che ribadire che, per il momento, Alfa Romeo non ha fatto trapelare alcuna informazione ufficiale sul progetto che, come detto in precedenza, è destinato a diventare il modello Alfa Romeo più venduto in assoluto. La speranza è che nei prossimi mesi vengano, finalmente, rivelate le prime informazioni sul progetto che, come noteranno i lettori più attenti, in questi ultimi mesi è stato al centro di diversi rumors. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul nuovo Baby SUV di Alfa.
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,781
Punti
38
questa me gusta assaiii :love) :love) :love)


Forza Alfa che stiam diventando stufi di queste interminabili attese :alfa)
 

Allegati

bt

Nuovo Alfista
Messaggi
2,097
Punti
36
Si, come un'attrice che negli anni 70 era bellissima e provocante e che ora è 'na balena....
 

AlfaNet

Nuovo Alfista
Messaggi
392
Punti
16
Siamo già nel 2019 e a parte le parole secondo me di concreto non é ancora partito nulla. Mi sbaglio?
 

MAD147

Sovrano incontrastato dei Patchouli
Messaggi
35,918
Punti
63
Auto
ren
ADAN":13hwjfxv ha scritto:
questa me gusta assaiii :love) :love) :love)


Forza Alfa che stiam diventando stufi di queste interminabili attese :alfa)
Praticamente questa



Ma con la striscia verde ed i cerchi alfa...
 

Flav

Nuovo Alfista
Messaggi
2,251
Punti
38
falconero79":3ezhw0r8 ha scritto:
peggio... arriva da compass che è una renegade inciccita..
Con pianale B allungato proveniente da Punto/Mito/500L/500x/Tipo e compagnia cantante.
 

yugs

Nuovo Alfista
Messaggi
48,159
Punti
38
Auto
Alfa GT 1.9 jtd Progression
ci rendiamo conto che è da giugno che si scrive del nulla? :lol:
 

ADAN

Nuovo Alfista
Messaggi
10,781
Punti
38
yugs":tyapva5q ha scritto:
ci rendiamo conto che è da giugno che si scrive del nulla? :lol:
è stato un'anno drammatico che ha cambiato,
anzi che stà facendo cambiare tutti i programmi di FCA.

L'ultima che ho sentito è:
Maserati con piccoli numeri è meglio di Alfa Romeo con grandi numeri
voci che dicon i nuovi capocce FCA
:mad2)

cioé:
far 100.000 Maserati si guadagna di più che far le 400.000 Alfa :sgrat)

In realtà Marchionne voleva fare entrambe...bhaaa :ka)
 

MAD147

Sovrano incontrastato dei Patchouli
Messaggi
35,918
Punti
63
Auto
ren
ADAN":2e9gq3bp ha scritto:
yugs":2e9gq3bp ha scritto:
ci rendiamo conto che è da giugno che si scrive del nulla? :lol:
è stato un'anno drammatico che ha cambiato,
anzi che stà facendo cambiare tutti i programmi di FCA.

L'ultima che ho sentito è:
Maserati con piccoli numeri è meglio di Alfa Romeo con grandi numeri
voci che dicon i nuovi capocce FCA
:mad2)

cioé:
far 100.000 Maserati si guadagna di più che far le 400.000 Alfa :sgrat)

In realtà Marchionne voleva fare entrambe...bhaaa :ka)
Ti devo rendere atto di una cosa: quando c'è da trovare una scusa per tentare di giustificare la cialtroneria di Fca sei davvero puntuale. Non ne passa una senza che tu riesca ad inventarti una qualche strampalata giustificazione.
Hai una resilienza ed una fantasia invidiabili. Potresti fondare una nuova religione, l'Effecianesimo. Con Marchionne profeta e divinità. Specie ora che è schiattato potresti tirare fuori un paio di miracoli e via di viaggi della speranza verso i luoghi del Profeta. Roba da "Lourdes spostati che mo ti mostro come si fanno i pellegrinaggi seri"...
 

yugs

Nuovo Alfista
Messaggi
48,159
Punti
38
Auto
Alfa GT 1.9 jtd Progression
MAD147":3a2ibtkw ha scritto:
Ti devo rendere atto di una cosa: quando c'è da trovare una scusa per tentare di giustificare la cialtroneria di Fca sei davvero puntuale. Non ne passa una senza che tu riesca ad inventarti una qualche strampalata giustificazione.
Hai una resilienza ed una fantasia invidiabili. Potresti fondare una nuova religione, l'Effecianesimo. Con Marchionne profeta e divinità. Specie ora che è schiattato potresti tirare fuori un paio di miracoli e via di viaggi della speranza verso i luoghi del Profeta. Roba da "Lourdes spostati che mo ti mostro come si fanno i pellegrinaggi seri"...
:crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap) :crepap)

Maserati è in caduta libera, a Grugliasco la cig la fanno già da metà dello scorso anno, e il solo Levante a mirafiori non dà lavoro a sufficienza. 100mila maserati prodotte se le tengono nei piazzali se le fanno (e la gamma è indietro rispetto alla concorrenza, visto che pure Alfieri è rimandata al 2020). Ma risolvono tutto mettendo di nuovo a capo uno che "di Luxury se ne intende", lo zio western (brrr).

E dire che certi numeri promessi in modo roboante entro il 2018 non son certo spariti nel nulla con la dipartita di Serghio, semplicemente erano irrealizzabili con l'andazzo dominante.
 
Alto Basso