Ferrari: il muletto della next-gen ibrida gira in pista. Non la vedremo prima del 2022

Ferrari: il muletto della next-gen ibrida gira in pista
Ferrari: il muletto della next-gen ibrida gira in pista

Abbiamo già visto gli stravaganti muletti della Ferrari LaFerrari testarli precedentemente. Tuttavia, gli avvistamenti precedenti mostravano veicoli che indossavano un involucro mimetico molto caotico. Tali rivestimenti non nascondono la forma complessiva, ma possono nascondere dettagli più piccoli. Questa volta il corpo è esposto e conferma ciò che sappiamo da un po’ di tempo. Anche se sembra simile, questa non è una LaFerrari. Sotto la carrozzeria alterata, questa è l’hypercar successore della LaFerrari.

Il prototipo richiede solo un paio di giri per la telecamera e il punto di osservazione è ben lontano dall’azione sulla pista Ferrari di Fiorano. È un po’ deludente considerando che siamo a conoscenza di un muletto di prova smascherato, ma è ancora un mulo. Quindi no, non è così che sarà la prossima vettura Cavallino Rampante. Tuttavia, anche con la distanza è facile vedere l’entità delle alterazioni su questa carrozzeria LaFerrari. La mancanza di involucro mimetico distorcente mostra quanto siano davvero più piccole quelle prese d’aria laterali, e la fascia anteriore è molto più solida di quanto pensassimo. Anche il cofano è privo di prese d’aria e la copertura del motore posteriore è modificata.

Ferrari porta in pista il muletto a Fiorano

Una significativa riduzione delle prese d’aria indica certamente la natura elettrificata di questa vettura. Questa è ulteriormente rinforzata con triangoli blu sulla zona anteriore e sui montanti posteriori che identificano i pericoli di scosse elettriche. E sebbene la fotocamera sia a una certa distanza, questo particolare prototipo è curiosamente silenzioso. Con i quattro terminali di scarico puntati nella direzione della telecamera, ci aspetteremmo di sentire un po’ di rumore del motore. Non c’è problema a sentire l’altra vettura di prova in pista – l’imminente ibrido V6 della Ferrari – che conferma ulteriormente che l’ammiraglia Ferrari di prossima generazione sarà un’ibrida plug-in con capacità solo elettrica come la SF90 Stradale.

La presentazione di questa vettura non avverrà nel breve termine. Almeno per il 2022, o forse anche più, potremo vedere il successore della SF90 stradale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share