Mercato

FCA utilizza il CES 2020 a Las Vegas per mostrare le più recenti tecnologie dell’azienda

Airflow Vision by FCA

FCA sta utilizzando CES 2020 a Las Vegas per dimostrare le più recenti tecnologie dell’azienda legate all’elettrificazione onorando e sviluppando la storia e la tradizione di innovazione dell’azienda. I veicoli elettrici, la connettività e i veicoli autonomi sono tra i temi caldi dell’industria automobilistica. L’approccio di FCA visivamente e fisicamente stimolante al CES mette in mostra gli sforzi dell’azienda in un’ondata di tecnologia in continua evoluzione, nel rispetto della storia dell’azienda.

Jeep Wrangler, Renegade e Compass 4xe

Il marchio Jeep utilizza CES per presentare tre veicoli elettrici ibridi plug-in, il primo passo nel piano del marchio di offrire opzioni elettrificate su tutti i modelli entro il 2022. Tutti i veicoli elettrificati Jeep avranno un nuovo “Distintivo Jeep 4xe.” L’elettrificazione, compresi i prossimi veicoli Jeep 4xe senza compromessi, modernizzerà il marchio Jeep mentre si sforza di diventare il leader nella tecnologia premium ecologica “verde”. I veicoli elettrici Jeep saranno i veicoli Jeep più efficienti e responsabili di sempre, offrendo assoluta e silenziosa libertà all’aria aperta, portando al contempo le prestazioni, la capacità 4 × 4 e la fiducia del conducente al livello successivo.

Con una coppia maggiore e una risposta immediata del motore, i veicoli elettrici Jeep offriranno un’esperienza di guida ancora più divertente su strada e più capacità che mai fuori strada. Ulteriori informazioni sui veicoli Jeep Wrangler, Compass e Renegade 4xe, che debutteranno quest’anno, saranno fornite ai saloni di Ginevra, New York e Pechino.

Jeep 4 × 4 Adventure VR Experience
Jeep ha dimostrato la sua capacità 4 × 4 da quasi 80 anni. La fusione dell’elettrificazione nella gamma di prodotti è un’evoluzione naturale. I partecipanti al CES avranno l’opportunità unica di vedere Jeep Wrangler 4xe, Jeep Compass 4xe e Jeep Renegade 4xe. Tutti e tre i veicoli fanno parte dell’impegno di FCA a lanciare a livello globale più di 30 targhe elettrificate entro il 2022.

I partecipanti che desiderano sperimentare un viaggio simulato 4 × 4 possono fare un giro nella nuova Jeep 4 × 4 Adventure VR Experience. Usando Moab, Utah, una delle destinazioni fuoristrada più popolari per Jeepers, come sfondo, i partecipanti percorreranno la famigerata pista di Hell’s Revenge. Il percorso è suddiviso in diverse sezioni da intermedio a difficile. Come ulteriore vantaggio, tra le risorse virtuali all’interno del software c’è un punto di vista del guidatore all’interno della nuova Jeep Wrangler 4xe, che offre ai partecipanti un’anteprima del Jeep Wrangler più avanzato che l’azienda abbia mai costruito.

Per creare l’esperienza virtuale, una Jeep Wrangler Rubicon è posizionata su quattro cilindri idraulici, uno per ogni ruota. Il Wrangler reagisce all’input fornito dalle registrazioni dei dati di posizione della ruota effettive effettuate sulla pista. Il sistema idraulico spinge la sospensione ingegnerizzata del Wrangler, replicando il movimento che un guidatore sperimenterebbe attraversare un ostacolo o salire su una collina. All’interno del veicolo, i partecipanti che indossano occhiali VR vedranno lo scenario reale correlato alla pista di Hell’s Revenge. Ogni volta che una squadra partecipante completa una parte del percorso, il risultato viene registrato con il punteggio della squadra e un badge virtuale classificato che può essere visualizzato dal vivo tramite l’app “Jeep Adventure”. Gli utenti possono tenere traccia del punteggio del proprio team e confrontarlo con altri che hanno partecipato all’esperienza Adventure VR di Jeep 4 × 4.

Airflow Vision Concept
Airflow Vision è un concetto di design scultoreo che prevede la prossima generazione di trasporto e UX premium considerando come il guidatore e i passeggeri possano interagire con tecnologie avanzate. È stato creato per i clienti con uno stile di vita in movimento e il desiderio di un’esperienza di viaggio di prima classe, bilanciando al contempo le esigenze tecnologiche in un ambiente sereno.

All’interno, UX ha un ruolo di primo piano ed è progettata per essere un’esperienza accattivante utilizzando una grafica multistrato ad alto contrasto e dettagli ponderati che forniscono un aspetto pulito e sofisticato. Basato sui principi di profondità, gerarchia, coerenza e leggibilità, l’utente sarà in grado di vedere e sperimentare l’interfaccia in modo sicuro, facile da usare e da capire.

Utilizzando un formato basato su menu, le schermate possono essere personalizzate, semplificate e raggruppate in base alle esigenze e agli interessi individuali. Offrendo più schermi di visualizzazione, l’utente può accedere alle informazioni necessarie e determinare come vengono visualizzate. Le informazioni sugli schermi possono essere condivise con tutti i passeggeri scorrendo, consentendo a ciascun passeggero di partecipare all’esperienza. La personalizzazione e la personalizzazione sono fondamentali, sia guidando che fungendo da copilota.

Un interno semplice, moderno e spazioso, accentuato da una tavolozza di colori leggera e rilassante, offre ai passeggeri una casa lontano da casa e un’esperienza di viaggio di prima classe. Utilizzando le dimensioni e il pavimento a carico piatto della Chrysler Pacifica PHEV, l’interno crea un ambiente spazioso per tutti gli occupanti. I pregiati materiali in pelle scamosciata e pelle sono abbondanti e offrono punti di contatto di lusso ai suoi occupanti. I posti a sedere utilizzano una struttura snella unica che poggia su una base del piedistallo, migliorando il comfort e la spaziosità e consentendo il massimo spazio per le gambe, lo spazio per le spalle e lo spazio personale per ciascun passeggero. L’illuminazione funzionale e ambientale consente al guidatore e ai passeggeri di creare un santuario interno personalizzato.

All’esterno, Airflow Vision cattura una nuova proporzione con una dichiarazione di design elegante e pulita e suggerisce il futuro del design premium. Presenta un profilo atletico, passo lungo, linee eleganti e una posizione ampia che crea un personaggio drammatico e una silhouette aggressiva, ma elegante. Semplificata nella sua espressione artistica più pura, Airflow Vision reinventa un corpo muscoloso che sfocia e diventa tutt’uno con le ruote. Le ruote sono ispirate agli elementi meccanici di un motore elettrico e danno il senso del movimento simile ai meccanismi interni di un orologio.

Le trame cristallizzate in tutto il veicolo aggiungono un senso di precisione e una complessa transizione dall’esterno all’interno. L’illuminazione a cristalli liquidi a LED scorre senza soluzione di continuità in una lama a croce che trasmette una presenza imponente. L’espressione drammatica di Airflow Vision è completata da un colore del corpo bianco artico che trasmette un senso di calma e serenità ed è supportato da un sottoscocca blu celeste.

Fiat Concept Centoventi
Presentato per la prima volta al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra dell’anno scorso, l’innovativo Fiat Concept Centoventi fa il suo debutto in Nord America al CES 2020.

La Fiat Concept Centoventi rappresenta la perfetta espressione della visione del marchio FIAT di mobilità di massa elettrica per il futuro. Centoventi, che significa “120” in italiano, è un concetto che è stato introdotto per celebrare la storia di 120 anni del marchio.

Il concetto rivoluzionario si rivolge alla mobilità elettrica con soluzioni base e personalizzabili. La Fiat Concept Centoventi è fondamentalmente una “tela bianca” pronta per essere verniciata per soddisfare i gusti e le esigenze del cliente in qualsiasi momento della sua vita, senza restrizioni di personalizzazione legate al momento dell’acquisto.

Prodotto in un solo colore, il veicolo può essere “verniciato” dal cliente utilizzando il programma “4U” e l’esterno può essere personalizzato con una scelta di quattro opzioni di tetto, quattro paraurti, quattro copricerchi e quattro involucri esterni.

Per quanto riguarda l’interno, dal quadro strumenti ai vani portaoggetti e dai sedili ai sistemi di ritenuta per bambini, gli accessori interni intercambiabili possono essere installati dal cliente sul cruscotto del veicolo in modalità plug-and-play.

Con la sua innovativa architettura modulare a batteria, anche la gamma dei veicoli concept può essere personalizzata. La gamma può essere variata per soddisfare esigenze specifiche da 60 miglia a 300 miglia, il che la rende perfetta per il pendolarismo urbano e per un weekend al mare o in montagna.

Uno dei punti di forza della concept car è che i proprietari non devono più aspettare nuove edizioni speciali o lifting; possono cambiare auto in qualsiasi giorno. Inoltre, la Fiat Concept Centoventi stabilisce un altro punto di riferimento nel settore automobilistico in quanto diventa un dispositivo di social media con il suo display moderno installato nel portellone.

L’auto è stata progettata pensando alla condivisione e alle nuove forme di mobilità urbana. L’abitacolo è dotato di un piccolo schermo rivolto verso il parabrezza verso l’esterno, può essere utilizzato per comunicare messaggi come occupato, gratuito, parcheggio a pagamento, ecc. Inoltre, un secondo grande display del portellone posteriore consente a Fiat Concept Centoventi di sostituire il concetto di connettività diventare un dispositivo di social media su cui i messaggi possono essere condivisi con il mondo esterno. Quando il veicolo è in movimento, l’auto mostrerà solo il logo FIAT, ma una volta fermato, il conducente può passare alla modalità “messenger” e creare un nuovo messaggio.

Notizie Correlate
Mercato

La nuova Lancia Ypsilon Hybrid riceve la versione Maryne

Mercato

Fiat Chrysler sospende le operazioni in Messico a causa del coronavirus

Mercato

General Motors, Fiat Chrysler e Ford hanno chiuso gli impianti in USA a causa del Coronavirus

Mercato

La famiglia Agnelli dona 10 milioni di euro per combattere il coronavirus