Jeep

FCA: richiamo per 700 mila SUV a causa di un collegamento elettrico

FCA: richiamo per 700 mila SUV a causa di un collegamento elettrico

Nuove rogne per i possessori di circa 700 mila SUV del gruppo FCA. La novità, infatti, è che molte vetture saranno richiamate a causa di un collegamento elettrico. Non si tratta di un semplice collegamento: il suo malfunzionamento può impedire l’accensione del motore o arrestarlo se già in moto.

I modelli FCA richiamati

I modelli di SUV richiamati sono stati tutti prodotti tra il 2011 e il 2013. Tra gli esemplari, ci sono i Dodge Durango e i Jeep Grand Cherokee. Al momento, FCA ha spiegato che non ci sono notizie di eventuali incidenti a seguito del malfunzionamento elettrico. I proprietari che saranno interessati dal richiamo saranno contattati a breve da FCA programmando anche le date e gli orari per le riparazioni ed eventuali sostituzioni. Più della metà degli esemplari sono stati venduti negli Stati Uniti, mentre sono solo poco più di 100 mila quelli venduti fuori dall’America. In dettaglio, il gruppo ha avviato dei test dopo alcune segnalazioni dei concessionari scoprendo che dei depositi di silicio nei contatti dei relè della pompa del carburante potrebbero interrompere la corrente elettrica e quindi impedire l’accensione del motore o determinare un suo blocco.

 

Notizie Correlate
Jeep

Jeep Commander PHEV presentato in Cina

Jeep

Jeep Gladiator e Ram 1500 trionfano agli Hispanic Motor Press Awards

Jeep

SpyShot: Jeep Gladiator Rubicon 2020 con guida a destra

Jeep

Jeep Renegade: ecco la versione limited 1.8 AT