Mercato

FCA: profitti in aumento. Buone notizie per la fusione con Peugeot?

FCA: contratto di 4 anni con Auto Union

FCA ha registrato un aumento del 7% dell’utile del quarto trimestre giovedì, sostenuto da una forte attività in Nord America e migliori risultati in America Latina, mentre si avviava alla fusione con il gruppo francese PSA. In un briefing con gli analisti, l’amministratore delegato Michael Manley ha dichiarato che FCA era ancora “ferma” sulla sua guida finanziaria per il 2020. Tuttavia, ha avvertito che interruzioni dovute al micidiale scoppio del coronavirus in Cina potrebbero minacciare la produzione in uno degli stabilimenti europei di Fiat Chrysler. Non ha identificato quale fabbrica potrebbe essere interessata.

Finora FCA non ha segnalato interruzioni della produzione in impianti al di fuori della Cina legati all’epidemia. I ricambi auto e gli impianti di assemblaggio cinesi hanno esteso fino al 9 febbraio le chiusure del capodanno lunare precedentemente pianificate, e alcune hanno spinto ulteriormente le fermate.

Come procede FCA in Cina?

FCA opera in Cina attraverso una joint venture in perdita con Guangzhou Automobile Group (GAC) (601238.SS) e detiene una quota dello 0,35% del mercato cinese delle autovetture. Manley ha dichiarato che FCA prevede di soddisfare le normative sulle emissioni più severe in Europa inizialmente con nuove versioni ibride benzina-elettriche di diversi modelli Jeep, con piani per passare eventualmente a modelli completamente elettrici oltre il 2025.

Ha affermato che la casa automobilistica dovrebbe soddisfare i futuri standard sulle emissioni senza acquistare crediti dalla casa automobilistica elettrica Tesla dopo il 2021 in Europa e dopo il 2023 negli Stati Uniti, poiché introduce più modelli ibridi che producono emissioni più basse. “Oltre il 2025, i veicoli completamente elettrici diventeranno la norma” in tutto il settore, ha affermato Manley, sostituendo in definitiva gli ibridi che stanno affrontando i divieti futuri in diversi paesi.

Alla domanda sull’affidamento a breve termine di FCA sugli ibridi piuttosto che sui veicoli puramente elettrici per soddisfare livelli di CO2 più bassi, ha dichiarato: “Faremo parte di quella soluzione” con i futuri veicoli elettrici, ma “nel modo più conveniente possibile“. La casa automobilistica italo-americana ha dichiarato che gli utili rettificati prima degli interessi e delle imposte (EBIT) sono saliti a 2,12 miliardi di euro ($ 2,3 miliardi), in linea con una previsione di 2,11 miliardi in un sondaggio di Reuters sugli analisti. Ciò ha lasciato il suo utile operativo rettificato per l’anno a 6,67 miliardi di euro, poco meno dell’obiettivo di oltre 6,7 miliardi di euro. Il margine EBITDA rettificato si è attestato al 6,2%, in linea con l’obiettivo di oltre il 6,1%.

Notizie Correlate
Mercato

Fiat Chrysler sospende le operazioni in Messico a causa del coronavirus

Mercato

General Motors, Fiat Chrysler e Ford hanno chiuso gli impianti in USA a causa del Coronavirus

Mercato

La famiglia Agnelli dona 10 milioni di euro per combattere il coronavirus

Mercato

Fiat Chrysler interrompe la produzione negli stabilimenti europei per due settimane