FCA
FCA

Fca sembra aver deciso di puntare forte sul “verde” come si evince dagli ultimi piani annunciati che sembrano mostrare che il gruppo italo americano voglia puntare forte sull’elettrificazione della sua gamma di veicoli. Saranno almeno 13 i nuovi modelli elettrificati che nei prossimi anni troveranno spazio nella gamma di Fiat Chrysler Automobiles.

“Siamo particolarmente soddisfatti a questo proposito, ha spiegato Roberto Di Stefano, direttore dell’e-Mobility per la regione EMEA di Fiat Chrysler Automobiles – perché la transizione della mobilità elettrica rappresenta una vera rivoluzione industriale, che comporta la trasformazione delle fabbriche, delle competenze dei dipendenti di FCA e della rete commerciale ma, allo stesso tempo, desideriamo garantire la continuità della produzione nel settore automobilistico della nazione”.

“Per FCA – ha spiegato Di Stefano – i facilitatori per rendere la mobilità elettrica una realtà, soprattutto in Italia, sono il coordinamento delle politiche di incentivazione e la circolazione, in particolare nel contesto urbano, per fornire un’immagine chiara al cliente al momento in cui valuta di acquistare una di queste auto. Inoltre, è necessario fornire sostegno agli investimenti per l’infrastruttura di trasporto pubblico e privato -per semplificare e rendere le procedure più agevoli. ”

Naturalmente, la rivoluzione è arrivata: i nuovi modelli di veicoli ibridi ed elettrici del prossimo arrivo (già nella prima metà del 2020), spingono il colosso FCA in una direzione mai vista prima. Fca inoltre con Enel X ed Engie, offrirà ai clienti la possibilità di installare punti di ricarica privati sulla base di ogni esigenza e di creare soluzioni accessibili e facilmente accessibili in ambito pubblico. Dal punto di vista del prodotto, Jeep Compass e Renegade sono pronti (sarà venduto nella prima metà del 2020) e adotteranno la stessa tecnologia ibrida plug-in.