Alfa Romeo Racing

F1: Antonio Giovinazzi considera Raikkonen come un insegnante

F1: Antonio Giovinazzi considera Raikkonen come un insegnante

Antonio Giovinazzi afferma che il suo compagno di squadra in Alfa Romeo Racing, Kimi Raikkonen, è una persona dalla quale può imparare e confrontarsi nella sua prima stagione completa di Formula 1.

La coppia aveva già lavorato insieme alla Ferrari, con Raikkonen che ha guidato per la Ferrari l’anno scorso mentre Giovinazzi era nella scuderia ma come addetto al simulatore.
L’Alfa Romeo ha fatto un incoraggiante inizio di test la settimana scorsa e Giovinazzi ha dichiarato che il suo nuovo compagno di squadra “è davvero motivato quest’anno“.

Le parole di Giovinazzi su Raikkonen

Per me Raikkonen è qualcosa di veramente bello da avere. Per me può essere un insegnante ma anche un riferimento durante l’anno con i risultati e tutto il resto. Penso che la cosa importante alla fine sia lavorare molto bene insieme, andare nella stessa direzione con la macchina e ottenere il miglior risultato per la squadra“.

Giovinazzi si aspetta che Alfa Romeo si conceda ugualmente a se stesso e al suo compagno di squadra più esperto. Il venticinquenne afferma che gli anni di successo di Raikkonen in questo sport lo renderanno un punto di riferimento prezioso. “È un pilota campione del mondo, è un pilota che ha vinto solo ad ottobre [la sua] ultima gara in F1. Quindi penso che possa essere un buon bersaglio“.

Giovinazzi ha fatto il suo debutto in F1 per la squadra due anni fa, quando era denominata Sauber. Vede un nuovo spirito nella squadra dopo i successi del 2018 e il cambio di nome in Alfa Romeo.

Penso che alla fine abbiamo le stesse persone che lavorano lì, ma sicuramente con molte più motivazioni“, ha detto. “Ovviamente dopo l’anno buono che hanno fatto l’anno scorso tutte le persone sono davvero motivate e questo è qualcosa di veramente bello da vedere anche dalla mia parte e da Kimi. Stiamo lavorando davvero bene, dobbiamo continuare a lavorare così e assicurarci che tutto andrà bene a Melbourne “.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: "Correre senza la McLaren sarebbe stato sleale"

Alfa Romeo RacingFerrari

GP Australia: Vettel e Raikkonen non avevano aspettato l'annullamento ma avevano già lasciato la pista

Alfa Romeo Racing

Williams prende di mira l'Alfa Romeo nel 2020

Alfa Romeo Racing

GP Australia: anteprima Alfa Romeo Racing