F1, Ferrari è la scuderia che guadagna di più
F1, Ferrari è la scuderia che guadagna di più

La Ferrari è una scuderia storica e nonostante non vinca un mondiale piloti dal 2007 e quello costruttori dal 2008 è ancora il team che guadagna più di tutti. La Ferrari guadagnerà dalla stagione 2018 un premio pari a 205 milioni di dollari. La somma si suddivide in varie fasce: ci sono 35 milioni che provengono da accordi commerciali e sono uguali per tutte le squadre, poi ci sono altri 56 milioni che sono per il secondo piazzamento. Poi ci sono 73 milioni di dollari dovuti al fatto che il marchio è storico ed è sempre presente in Formula 1 sin dal primo Gran Premio. Per ultimo, ma non meno importante bisogna considerare i 41 milioni legati al posizionamento nella classifica costruttori.

F1, la Ferrari in testa: ecco la classifica dei guadagni

La Mercedes in termini di ricavi è seconda, dietro proprio alla Ferrari, mentre la RedBull è al terzo posto. La McLaren ottiene il quarto posto perché anch’essa usufruisce del bonus storico. Di seguito è riportata la classifica dei guadagni di tutte le scuderie dello scorso anno.

  1. Ferrari 205 milioni di dollari (+5,7%)
  2. Mercedes 177 milioni dollari (+4,1%)
  3. Red Bull 152 milioni di dollari (+4,1%)
  4. McLaren 100 milioni di dollari (+23,5%)
  5. Renault 73 milioni di dollari (+17,7%)
  6. Haas 70 milioni di dollari (+32,1%)
  7. Williams 60 milioni di dollari (-21,1%)
  8. Racing Point 59 milioni di dollari (-14,5%)
  9. Sauber 56 milioni di dollari (+21,7%)
  10. Toro Rosso 52 milioni di dollari (-7,1%)

Le cifre tra parentesi indicano il guadagno ottenuto in percentuale, o le eventuali perdite, rispetto all’anno precedente, dunque il 2017. La Toro Rosso è l’ultima in classifica e registra perdite pari al 7.1%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here