Alfa Romeo Racing

F1, GP Australia 2019: l’Alfa Romeo è veloce

F1, GP Australia 2019: l' Alfa Romeo è veloce

Domenica si è disputata la prima gara sotto il nome ufficiale di Alfa Romeo Racing. Un “debutto” niente male considerando l’ottava posizione di Kimi Raikkonen, che equivale a 4 punti nel campionato piloti e costruttori. Si può dire che la Alfa Romeo Racing sia stata la terza scuderia tra i non-top team (che sono Ferrari, Mercedes e Red Bull), subito dietro la Haas e la Renault.

Non si può dire lo stesso di Antonio Giovinazzi, che non è andato oltre la quindicesima posizione, riuscendo a malapena a lottare per la decima posizione allungando il primo stint di gara.

Alfa Romeo Racing: le parole dei piloti

Kimi Raikkonen ha spiegato ai microfoni che l’auto è stata veloce, ma nonostante ciò è rimasto bloccato dietro e non ha potuto fare granché. Inoltre, si tratta di una pista atipica, dove sorpassare è piuttosto difficile, in quanto si tratta di un circuito semi-cittadino.

C’è anche da aggiungere che secondo quanto detto da “Iceman“, hanno corso lottando contro il surriscaldamento dei freni al posteriore perché una delle visiere a strappo è finita proprio in una presa d’aria. Tale episodio ha costretto Raikkonen a fermarsi prima.

Giovinazzi, invece, ha spiegato che è stata una gara difficile, al primo giro ha danneggiato l’auto. D’altronde si trattava della sua prima gara in un team come pilota ufficiale. Infine, si è espresso il team principal della scuderia, Frédéric Vasseur: “E’ stata una buona gara, per essere la prima della stagione. Abbiamo avuto alcuni piccoli problemi che non avevamo previsto, ma entrambi i piloti hanno avuto una buona gara. Torniamo a casa con 4 punti, il che è positivo. Iniziare la stagione con una vettura nella top ten è un buon risultato e lotteremo duro per avere più punti al prossimo GP in Bahrein”.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: le interviste del venerdì ad Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg: l'unica possibilità di restare in F1 è l'Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: nuovo sponsor con Quintus Technologies

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Se le gare sono divertenti, a nessuno interessa che le auto siano 10 secondi più lente"