Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing presenterà la vettura 2020 il primo giorno di test

Alfa Romeo Racing GP Australia

Per poter assistere alla prossima monoposto con cui Alfa Romeo Racing prenderà parte al mondiale 2020 di Formula 1 dovremmo aspettare fino al 19 febbraio, il primo giorno dei test pre-stagionali. A differenza delle altre scuderie, saranno proprio i test invernali a mettere in risalto le caratteristiche della vettura italo-svizzera. Il lancio avverrà alle 8:15 del mattino, ora locale, presso la sede del test, al circuito di Catalunya, a Barcellona, ​​di fronte al garage della scuderia. Non mancheranno, ovviamente, le foto di rito con la rimozione del velo dal prototipo da corsa, e i giornalisti.

Alfa Romeo 2020: come si prepara al nuovo campionato?

Insieme ai piloti del 2020 Raikkonen e Giovinazzi, anche il nuovo pilota di riserva del team, Robert Kubica, sarà presente alla presentazione della vettura. Il pilota polacco si è entrato a far parte del team Alfa Romeo, dopo aver avuto colloqui con Haas e Racing Point dopo che la sua uscita dalla Williams fu ufficialmente consolidata verso la fine della stagione 2019. Il team Alfa F1, gestito dalla squadra svizzera Sauber, è ora noto come “Alfa Romeo Racing Orlen” in seguito all’arrivo dello sponsor polacco di Kubica PKN Orlen con un contratto pluriennale.

Il team ha concluso in ottava posizione nella classifica dei costruttori del 2019, in quella che era la sua seconda stagione completa sotto la direzione del capo squadra Frederic Vasseur. Solo Red Bull, Williams e Haas devono ancora stabilire le date per il lancio ufficiale delle rispettive monoposto 2020 di Formula 1. L’arrivo del pilota polacco in scuderia ha consentito all’Alfa Romeo di trovare un altro main sponsor, che ha aggiunto il marchio al nome della scuderia In questo modo sarà possibile raccogliere altri soldi da utilizzare nello sviluppo della monoposto per renderla più competitiva e migliorare la posizione in classifica. Magari quest’anno, quell’ottavo posto potrà essere un quarto, dietro ai tre top team che a quanto pare sembrano irraggiungibili.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Giovinazzi è stato vicino a sostituire Vettel alla Ferrari

Alfa Romeo Racing

Raikkonen chiarisce: "Se mi diverto quest'anno continuerò, altrimenti mi fermerò"

Alfa Romeo Racing

Raikkonen avrebbe vinto otto titoli se fosse nato prima

Alfa Romeo Racing

Mick Schumacher in Alfa Romeo dal 2021?