Alfa Romeo: le possibili novità per il futuro negli USA

Stellantis ha confermato che concentrerà gli investimenti su Alfa Romeo negli USA, rinunciando al rilancio di Peugeot
alfa romeo usa

In queste ore è arrivata un’importante conferma sul futuro di Alfa Romeo sul mercato nordamericano. Stellantis, tramite le parole del CEO Tavares, ha confermato che, per ora, non porterà Peugeot sul mercato americano. L’obiettivo del gruppo è concentrare gli investimenti sulla crescita di Alfa Romeo, marchio già presente sul mercato da diversi anni e molto apprezzato dagli appassionati.

Cosa significa quest’annuncio per il futuro di Alfa Romeo? Il marchio sta attraversando un periodo di transizione negli USA ed attende nuovi investimenti per riprendere il suo programma di crescita interrotto nel 2018, anno in cui è stata toccata la cifra record di 24 mila unità vendute sul mercato a stelle e strisce.

Nel 2020 appena concluso, ricordiamo, Alfa Romeo ha registrato una leggera crescita (+2%), nonostante la pandemia, chiudendo l’anno con 18 mila unità vendute. Il risultato fa ben sperare in vista del futuro ma è chiaro che per una crescita sostanziale serviranno nuovi investimenti e, quindi, nuovi modelli.

I progetti già annunciati del futuro di Alfa Romeo

Il futuro di Alfa Romeo negli USA passa per alcuni progetti già annunciati da FCA. Giulia e Stelvio riceveranno un nuovo restyling che andrà a rinnovare i due modelli apportando anche il primo aggiornamento della gamma delle motorizzazioni sin dal lancio commerciale.

Con il restyling arriveranno le varianti mild hybrid e, forse, anche una motorizzazione da più di 280 CV che garantirebbe un’ulteriore crescita a Giulia e Stelvio. In futuro, grazie alla volontà di Stellantis di avviare nuovi investimenti, Alfa Romeo potrebbe portare negli USA anche la Giulia GTA, progetto molto apprezzato dai puristi ma rimasto un’esclusiva per il mercato europeo.

alfa romeo giulia stelvio

A completare i piani per Alfa Romeo annunciati da FCA ci sarà il lancio dell’Alfa Romeo Tonale, presentato negli USA nel dicembre del 2019 in occasione del Salone dell’auto di Los Angeles. Il nuovo Tonale sarà disponibile sul mercato nordamericano a partire dalla prima metà del 2022. Maggiori dettagli arriveranno di certo nei prossimi mesi quando il Tonale verrà svelato ufficialmente.

Nuovi modelli in arrivo?

La gamma di Alfa Romeo per il Nord America dovrà espandersi con modelli mirati ed in grado di soddisfare i gusti degli appassionati americani. Al momento, appare quasi impossibile il lancio in Nord America dell’Alfa Romeo Brennero, il B-SUV che Stellantis produrrà in Polonia su base CMP. Il modello è troppo compatto per i gusti americani.

Per il futuro, Alfa Romeo potrebbe contare su di un SUV di segmento E. Il modello, già previsto dal piano industriale di FCA ma poi cancellato nel 2019, rappresenterebbe un’evoluzione dello Stelvio ed andrebbe a collocarsi in un segmento di mercato molto apprezzato dagli automobilisti americani.

Da valutare il possibile lancio di una nuova generazione dell’Alfa Romeo Giulietta che, in una veste molto sportiva, potrebbe essere proposta come nuova entry level del marchio in Nord America per soddisfare i giovani appassionati in cerca di una sportiva di ottima fattura. Possibile anche la realizzazione di una sportiva inedita in grado di contribuire alla crescita dell’immagine del brand come già avvenuto con la 4C qualche anno fa.

Maggiori dettagli arriveranno in occasione della pubblicazione del piano industriale di Stellantis, atteso tra fine 2021 e inizio 2022. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
3
Share