Alfa Romeo GTV

Nelle scorse ore sul web è stata mostrata la prima foto della presunta Alfa Romeo GTV. L’immagine leaked mostra la zona posteriore del futuro modello del Biscione. L’immagine sembra tratta da un evento ufficiale di Alfa Romeo, come si deduce dal logo che si vede nella parte destra inferiore dello schermo in cui viene proiettata l’immagine. Di questo modello per il momento sappiamo molto poco. Nello scorso piano industriale del Biscione annunciato lo scorso 1 giugno l’auto è stata inserita tra i modelli previsti entro il 2022. Nel recente piano Italia di Fiat Chrysler rivelato a fine novembre di questo modello però non c’è traccia.

Si presume pertanto che la nuova Alfa Romeo GTV possa arrivare ma non prima del 2022. L’auto nascerà sulla stessa piattaforma di Alfa Romeo Giulia e con la berlina avrà in comune molte cose. La zona anteriore delle due auto dovrebbe essere praticamente la stessa. Le maggiori differenze ovviamente dovrebbero riguardare la zona posteriore in cui l’auto dovrebbe disporre delle tipiche caratteristiche di una coupè. Altra cosa che sappiamo con certezza di questa vettura è che avrà un motore ibrido. Si parla di un propulsore da oltre 600 cavalli che sarà ottenuto unendo il V6 2.9 litri da 510 cavalli di Giulia Quadrifoglio con un motore elettrico che dovrebbe garantire almeno altri 100 cavalli per un totale di circa 610 cavalli. 

Non è ancora chiaro dove Alfa Romeo GTV possa venire prodotta. Si presume però che alla fine lo stabilimento prescelto possa essere quello di Cassino visto che l’auto deriverà chiaramente da Alfa Romeo Giulia. Un primo assaggio della nuova auto sotto forma di concept car potrebbe avvenire già nel 2021 ma per questo si attendono conferme ufficiali che potrebbero arrivare tra la fine di quest’anno e gli inizi del prossimo.

Ti potrebbe interessare: Sauber potrebbe contribuire alla realizzazione delle future Alfa Romeo GTV e 8C

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here