Alfa Romeo fa ben sperare Leclerc e Sainz

Buone notizie per i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz da Alfa Romeo Racing
Sainz e Leclerc
Sainz e Leclerc

Buone notizie per i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz. Bisognerà attendere i test pre-stagionali da effettuare sul circuito di Sakhir in Bahrain (dal 12 al 14 marzo), ma dall’Alfa Romeo fanno notare che il motore Ferrari per il 2021 è decisamente migliore rispetto a quello della scorsa stagione. Quindi la SF21 sarà una vettura più competitiva con la quale il pilota madrileno e quello monegasco potrebbero aspirare al podio prima dell’arrivo del 2022 che sarà scandito dai nuovi regolamenti in F1.

Frédéric Vasseur confessa che il propulsore che la Scuderia sta preparando sembra essere sulla strada giusta. “La collaborazione con la Ferrari sta andando molto bene. Abbiamo avuto incontri intensi durante l’inverno dello scorso anno, quando un buon lavoro probabilmente non era stato fatto. Adesso siamo sulla buona strada e penso che, da parte loro, risolveranno molti dei problemi dell’anno passato. La nostra unione sta migliorando sempre di più “, dichiara ad ‘Autosprint’ il capo del team Alfa Romeo.

Il rapporto tra Ferrari e i suoi clienti non si limita solo alla fornitura di motori. Ma l’Alfa Romeo non sarà dipendente come Haas. “Possiamo usare uno o due elementi Ferrari, ma non di più. Penso che non sia l’obiettivo della nostra collaborazione, l’obiettivo è che possiamo imparare gli uni dagli altri, entro le possibilità consentite dalle nuove regole. Dobbiamo muoverci su questo. punto e fare il miglior lavoro possibile “, ha aggiunto.

L’Alfa Romeo, che ha recentemente introdotto la C41 che ha un nuovo anteriore, è fiduciosa di scalare posizioni quest’anno. Sarà difficile per loro entrare nel gruppo di chi vuole stare dietro a Mercedes e Red Bull. Ci sono molte squadre in quella zona della griglia (Aston Martin, McLaren, Alpine e Ferrari). L’anno scorso sono arrivati ottavi. Vediamo se quest’anno progrediscono … “Tutto ha un limite e, come squadra, vuoi sempre migliorare, questo è chiaro. Vogliamo tornare al vertice del centrocampo, ma dobbiamo andare passo dopo passo È chiaro che c’è ancora molta strada da fare per raggiungere questo obiettivo “, conclude Vasseur.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share