Alfa Romeo e Maserati

Nei giorni scorsi grande scalpore ha fatto la notizia che Alfa Romeo e Maserati sarebbero potute diventare cinesi. Questo visto l’interesse suscitato dai due brand italiani nei confronti del gruppo cinese Geely che già possiede marchi quali Lotus e Volvo. Nelle scorse ore però è arrivata la smentita da parte dei cinesi che negano alcun contatto con Fiat Chrysler per l’acquisto delle due famose case automobilistiche italiane che dunque rimarranno tra le aziende facenti parte del gruppo italo americano.

Il gruppo Geely smentisce l’interesse per i brand italiani di Fiat Chrysler Automobiles

La smentita arriva dopo che la notizia sul presunto interessamento di Geely per Alfa Romeo e Maserati aveva fatto letteralmente il giro del mondo suscitando discussioni accese nel mondo dei motori tra i fan delle due case automobilistiche che non vedevano di buon occhio una simile eventualità. Geely ha definito le indiscrezioni come infondate e fuorvianti. La società ha confermato di non avere in programma di acquistare le attività sopra menzionate e non di non aver intrattenuto alcun contatto o colloquio commerciale con nessuna delle parti interessate. Sarebbero altre al momento le priorità del gruppo cinese impegnato nello sviluppo delle nuove tecnologie e nel rilancio dei propri brand.