Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo: a Monza fuori dai punti in una gara che poteva darle di più

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing è riuscita a sfruttare le opportunità per arrivare ad un certo punto del Gran Premio d’Italia con i suoi piloti in terza e quarta posizione. Una situazione davvero folle causata da una safety car e conseguente bandiera rossa ha visto Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi in lotta nelle prime posizioni della griglia. Tuttavia, la mancanza di passo della vettura e la penalità che è stata applicata ad Antonio Giovinazzi per essere entrato ai box con la corsia dei box chiusa in periodo di Safety Car, hanno fatto sì che le due vetture del team del Biscione finissero fuori dalla zona punti, con il finlandese che ha tagliato il traguardo in in 13 ° posizione e Antonio Giovinazzi in 16 ° posizione.

“Alla fine è stato un risultato molto deludente, ma non c’era niente che potessimo davvero fare. Avevamo solo gomme morbide, dopo aver utilizzato le medie all’inizio, il che ci ha effettivamente messo in una posizione molto difficile. Le gomme morbide sono state buone per combattere e difendere nei primi giri dopo la ripartenza, ma quando hanno iniziato a deteriorarsi le cose sono peggiorate velocemente. Fino alla bandiera rossa eravamo in una buona posizione: la macchina andava bene e le cose erano andate abbastanza bene per noi, ma dopo non abbiamo potuto lottare “, ha detto Kimi Raikkonen.

“Noi di Alfa Romeo Racing abbiamo finito senza punti dopo una gara così folle, il che è un peccato perché all’inizio le cose sembravano buone per noi. Con il senno di poi, sapendo come si sono svolte le cose, sappiamo che sarebbe stato improbabile arrivare nei primi dieci, ma è comunque deludente che una penalità ti metta in fondo al campo quando parti dalle prime posizioni. Dovremo indagare come si è sviluppata la situazione che ha portato allo stop: negli istanti successivi alla chiamata di una safety car, tutto avviene molto velocemente e tu reagisci a quello che ti sta accadendo intorno: io ero concentrato solo sul rientro ai box. In seguito ero troppo indietro per fare qualcosa, ma questa è la Formula 1. Devo solo lasciarmi questo alle spalle e concentrarmi sulla gara della prossima settimana, un altro Gran Premio a casa per me”, ha concluso Antonio Giovinazzi.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: la parola ai protagonisti dopo il GP di Silverstone

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Tatiana Calderon parla del suo approdo in F1

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo è carente in diverse aree con la C39 secondo Vasseur

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo, Anteprima GP Italia: "Serve più ritmo se vogliamo finire a punti"

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg e Mick Schumacher in Alfa Romeo nel 2021?