Alfa Romeo B-Suv

Dopo Alfa Romeo Stelvio e Tonale, altri due suv sono in programma per la casa automobilistica del Biscione nei prossimi anni. Entro il 2024 o il 2025 la gamma dello storico marchio milanese disporrà dunque di 4 suv. Dopo il D-Suv Stelvio e il C-Suv Tonale che farà il suo debutto sul mercato all’inizio del 2021 toccherà ad un B-Suv di 4,1 – 4,2 metri e poi ad un E-Suv di quasi 5 metri. Questi due modelli assieme a Stelvio e Tonale dovrebbero garantire un grande aumento delle immatricolazioni per la casa automobilistica del Biscione a livello globale.

E’ facile prevedere che a quel punto l’obiettivo delle 400 mila immatricolazioni, già più volte posticipato negli scorsi anni, possa finalmente essere raggiunto. Di questi due modelli per il momento si sa ben poco. E’ facile prevedere però che anch’essi condivideranno le proprie piattaforme e tecnologie con altri modelli di brand facenti parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. In particolare si vocifera che la condivisione avverrà con auto di Jeep. Questo non vale solo per Tonale che sorgerà sulla stessa piattaforma di Jeep Compass ma anche per il B-Suv che sarà affiancato da un modello di Jeep delle stesse dimensioni e anche per l’E-Suv. Maggiori dettagli li conosceremo forse già l’anno prossimo.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale: ecco cosa prevede la gamma dei motori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here