Telecamera di retromarcia su Alfa GT

Dove parlare di illuminazione, carrozzeria, interni ecc

Moderatore: Moderatori

Messaggioda enzino81 » 19/09/2015, 12:13

dalle foto non sembra dello stesso colore della gt :scratch) sembra un grigio scuro!
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 19/09/2015, 12:15

Sembra, ma il colore è uguale. Ho fatto una prova su un pezzo di plastica prima di spruzzarlo.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda enzino81 » 19/09/2015, 12:16

dai dai non ti resta che montarlo :spin)
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 19/09/2015, 12:22

Più tardi lo posiziono e vedo come va. Per montare tutto, mi serve un installatore capace; sembra facile, ma non lo è. Ho interpellato diversi, e nessuno mi ha convinto particolarmente.
Avvitarlo al paraurti è una fesseria, ma passare i fili in modo invisibile, senza scassare niente e mettere in funzione l'unità GPS, ci vuole uno con 4 attributi belli grossi, non il primo spellafili...anche perchè se vedo qualcuno mettere del volgare nastro isolante sulle connessioni, senza usare spinotti e/o effettuare saldature fatte come si deve, lo prendo a calci nel vero senso della parola.

Sono esigente nelle mie cose.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda enzino81 » 19/09/2015, 12:26

Fai bene! :smokin)
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 19/09/2015, 21:52

Allora, ho voluto verificare se le luci targa si vedono.


Immagine


Pare di si.

Una cosa che non ho capito è come far passare il filo all'interno del vano bagagli. E' tutto chiuso la dietro
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Re: Telecamera di retromarcia su Alfa GT

Messaggioda enzino81 » 20/09/2015, 0:05

Il foro con il gommino da bucare per far passare il filo si trova in direzione del passaruota
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 20/09/2015, 0:33

Troppo grande il buco da fare. Non si può farlo entrare direttamente? Può essere che è tutto chiuso la dietro?
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Re: Telecamera di retromarcia su Alfa GT

Messaggioda enzino81 » 20/09/2015, 2:36

Non è chiuso, ci sono i buchi predisposti,poi se non ricordo male io li ho fatti passare dalla presa d'aria che c'è a sinistra, ovviamente devi tirare giù il paraurti. Segui anche i fili delle luci targhe, ti porteranno dentro il baule.
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 20/09/2015, 8:09

Allora mi sa che ho fatto un lavoro a vuoto.
Non esiste proprio che per far passare un filo smonto il paraurti. Mi viene a costare un capitale.
Se riesco a farlo passare dal vano della ruota di scorta, ovvero per via diretta dal buco che ho fatto nel paraurti bene, sennò niente da fare.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda enzino81 » 20/09/2015, 11:21

ho guardato ed effettivamente li ho fatti passare dalla predisposizione di sinistra,ti allego un pò di foto

alfa 008.jpg
qui i punti dove sono le predisposizioni,io ho preso quello di sinistra ma c'è ne anche io centrale solo che è troppo stretto


alfa 012.jpg
visto dall'esterno


alfa 018.jpg
visto da dentro il baule
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 20/09/2015, 11:40

Esplicative le foto. Ma io il paraurti non lo smonto per far passare un filo da niente.

Meglio se riesco con una punta lunga a forare la sede della ruota di scorta ed avere un passaggio diretto. Smontare il paraurti significa buttarlo
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda enzino81 » 20/09/2015, 11:56

Ma no dai :sedia) il mio non l'ho mica buttato! Io con l'occasione ho messo su anche i sensori di parcheggio.
enzino81
Super Alfista
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 27/03/2011, 15:10
Località: bologna
Socio N.: 1181
Status: In ripresa

Messaggioda MJman » 20/09/2015, 12:14

Il rischio che si apra in due è sensibilmente elevato. Non me la sento di smontarlo. Troppo lavoro da fare o meglio far fare e il costo sale.

Quando è stato smontato quello anteriore per sostituire il parafango, nemmeno il tempo di toglierlo e si era già aperto in due.

Se riesco ad acchiappare il filo della telecamera e farlo passare attraverso qualche recesso bene, sennò amen, niente da fare. Montare un porta targa non deve richiedere più di 5 minuti. In caso di sostituzione che si fa ogni volta a smontare il paraurti
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda patrick76 » 21/09/2015, 0:30

...non esiste che smontando il paraurti,lo stesso si rompa.....si vede che il tuo anteriore era già messo male....sono d'accordo che ci vuole tempo a smontarlo....anche perchè ci sono molte viti interne,dietro ai rivestimenti di moquette laterali.....
alfa gt 1.9jtd nero metallico pelle rossa black interior cerchi black line da 18 + pirelli pzero
Avatar utente
patrick76
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 7859
Iscritto il: 29/07/2005, 12:34
Località: teramo
Socio N.: 0

Messaggioda MJman » 21/09/2015, 7:54

Si impara a proprie spese che meno si smonta e meglio è. Rimuovere un pezzo di plastica che ha 11 anni cotto dal sole esposto alle intemperie esoggetto a urti, non è la cosa più saggia da fare. Il rischio è elevato.

Fa niente. Se non trovo una soluzione alternativa non lo monto proprio.

Troppo lavoro per tirare due fili.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda patrick76 » 21/09/2015, 8:19

sono d'accordo che è un lavoro laborioso per far passare due fili,ma tranquillo che non rompi niente....ne ho smontati diversi di paraurti di plastica,con 10 anni di età,e non si è mai rotto nulla....evidentemente il tuo paraurti anteriore era già crinato :OK) :OK)
alfa gt 1.9jtd nero metallico pelle rossa black interior cerchi black line da 18 + pirelli pzero
Avatar utente
patrick76
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 7859
Iscritto il: 29/07/2005, 12:34
Località: teramo
Socio N.: 0

Messaggioda MJman » 21/09/2015, 9:13

Proverò con una punta lunga a forare attraverso il buco da 16 che ho fatto nel paraurti

Solo così mi sembra una soluzione più facile
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 12/10/2015, 21:53

Buona sera,

non mi piace lasciare i lavori in sospeso. Sono riuscito a vedere come è fatto il posteriore della GT senza paraurti. In effetti era come pensavo la macchina termina con il vano ruota di scorta.
Volevo esserne sicuro prima di procedere.


Immagine


A questo punto il lavoro diventa più semplice da fare e non c'è necessità di smontare paraurti o altre parti. Ho quindi pensato di forare direttamente dal vano ruota di scorta e non utilizzando una punta lunga.

Immagine


Ho iniziato facendo prima un foro da 3,5 mm in corrispondenza della "X" impressa sulla lamiera.


Immagine

Utilizzando lo stesso attrezzo impiegato per forare il paraurti ho allargato il foro a 16 mm. Con una punta da trapano da 16 mm ci vuole un trapano bello grosso, e non ne vale la pena. Come sempre le lamiere sono molto sottili e un semplice trapano a batteria è più che sufficiente oltre che comodo e maneggevole in spazi ristretti e o comunque poco accessibili.
Unica accortenza direi è stare attenti al "colpo della strega" stare piegati in avanti può portare a dolori lombari anche forti.

La foto mi è venuta molto scura. Stando a testa in giù come un pipistrello... Ho provato a ritoccarla, ma meglio di questo non viene


Immagine


Eseguito il foro diviene piuttosto facile tirarsi dentro il filo della telecamera; usando del filo di ferro lo si annastra per bene e lo si tira dentro. L'unico inconveneiente è che i due fori non sono in asse, ovvero sono sfalsati in altezza quello nel paraurti e nel vano ruota. C'è da "giocare" fino a che non si trova la posizione adatta e si vede spuntare il fil di ferro dall'esterno. Ci si perde un pochino di tempo a centrare i due fori.


Immagine


Immagine


Una volta passato il filo all'interno del vano bagagli, non resta che avvitare il portatarga al paraurti. Sono sufficienti delle viti da legno da 3mm. Si posizionano all'occorrenza nei punti che servono in maniera da fissare il tutto rigidamente. La targa dopo si rimette al suo posto sfruttando i fori già esistenti. Per fare questo ho creato le sedi nel portatarga allargando dei fori e facendone altri in corrispondenza proprio di quelli di fissaggio della targa.
In questo modo le viti della targa contribuiscono anche a tenere ulteriormente in sede il tutto.


Immagine


Il pezzo visto di profilo, mostra una certa angolazione della telecamera. Direi un 25 - 30° misurati sull'asse parallelo al terreno. E' da vedere poi se è da regolarsi il posizionamento.


Immagine


Infine, il lavoro si presenta così


Immagine


Le luci targa sono visibili e chiare


Immagine


Ho preferito non smontare il paraurti per diverse ragioni; essendo comunque una vettur vecchia di 11 anni non so se il paraurti può essere stato "rattoppato" e quindi presentare dei punti deboli non visibili dall'esterno; amara sorpresa doverlo scoprire e acquistare un pezzo nuovo in tutta fretta.
Secondaria cosa mi sembra un lavoro eccessivo, sia in termini di tempo che economico smontare un paraurti per passare un filo.
In questo modo l'eventuale sostituzione di tutto il pezzo (portatarga completo) diviene più rapida ed agevole, senza dover spendere ulteriormente nè tempo nè soldi.
L'operazione di foratura eseguita dall'interno del vano ruota richiede non più di 10 minuti e il lavoro viene pulito.
Nelle foto non si vede, ma ho applicato anche un tappo di gomma forato per evitare infiltrazioni di acqua.
Giusto per completare il tutto, ho effettuato il montaggio delle immagini prima e dopo. Tutto sommato avendo verniciato il portatarga del colore della macchina si nota molto di meno. Lasciandolo nero ha un impatto estetico notevole, almeno su colori chiari; se la macchina è nera...si risparmia lavoro.


Immagine


Resta ora da collegare l'unità GPS-DVD ecc... e questo non è compito mio, dato che con i fili ci litigo malamente.

Purtroppo ho dovuto accantonare l'idea dei sensori di parcheggio. Per come avevo dimensionato io il tutto occorre che lo spessore della plastica sia almeno di 4 mm. Mi sono reso conto forando che in realtà è circa la metà e quindi non ho sufficiente battuta per poter incassare il pezzo. Per il momento resterà così.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 19/10/2015, 12:16

Con la pioggia sembra funzionare. La tenuta (almeno per ora) pare buona
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 09/11/2015, 22:58

Buona sera

E' passato diverso tempo dal montaggio della telecamera di retromarcia. E' il caso di fare un riepilogo delle informazioni raccolte.
Come visto la telecamera è montata in un porta-targa, ma ce ne sono di diveri tipi e dimensioni; alcune hanno anche l'illuminazione IR.

Sebbene la cosa più semplice possa sembrare farla entrare in funzione inserendo la retromarcia (prelevando la corrente dalla luce di retromarcia) la cosa si rivela nell'uso pratico poco conveniente, almeno sull'unità GPS-VIDE che ho installato poichè da quando si inserisce la retromarcia a quando materialmente il video appare, passano alcuni secondi (anche 4-5) il che rende alquanto scomoda la manovra che al limite potrebbe anche concludersi prima ancora dell'accensione dello schermo.
Inoltre capita spesse volte di dover fare più e più volte avanti-indietro per parcheggiare l'auto. In tal caso si diventa scemi a seguire lo schermo che passa da una modalità all'altra in continuazione.

Conviene invece collegare l'apparecchio come accessorio in AUX-IN e attivarla prima di manovre complesse e spegnerla quando ultimato.

Per quanto riguarda la precisione diciamo che dipende da come viene montata. Più è a filo del bordo esterno del paraurti meglio è. Così come sta resta sempre un 5-6 cm arretrata e se ci si fida della sola telecamera si urta l'ostacolo; tuttavia i sensori di parcheggio già da molto prima segnalano la ridotta distanza.

L'installazione migliore per questo tipo di oggetti sarebbe proprio a raso del paracolpi più esterno di un paraurti o comunque della sporgenza massima in modo da far coincidere fisicamente il sedere della macchina con la telecamera stessa.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Re: Telecamera di retromarcia su Alfa GT

Messaggioda Anakin » 10/11/2015, 2:14

Puoi collegarla lo stesso all'attacco della retrocamera e la attivi con un interruttore
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
Alfa 147 - 3 porte - 1.9 JTDm 120 cv - TI - Rosso Alfa
Kawasaki Z750, ex Punto 55 s - 5 porte - 1.1 55 cv - Rossa
Avatar utente
Anakin
Alfista TOP
 
Messaggi: 4231
Iscritto il: 28/01/2011, 21:00
Località: Borgo San Dalmazzo (CN)
Socio N.: 0

Messaggioda MJman » 10/11/2015, 9:58

Si ma poi hai cose in giro per la macchina che a me non piacciono. Dato che dalla schermata l'apparecchio può accedere alle periferiche "AUX" tanto vale sfruttare appunto quello come tasto di attivazione.


Immagine


Comunque mi sa che devo toglierlo il portatarga. Troppi wuaglioni ci vanno a curiosare vicino. Devo metterne una più nascosta e discreta.
Ultima modifica di MJman il 10/11/2015, 13:53, modificato 1 volta in totale.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

Re: Telecamera di retromarcia su Alfa GT

Messaggioda Andy96 » 10/11/2015, 11:02

Qua da me,manco si accorgono che sono passato dai 17" ai 15"...e a te notano una telecamerina colorata come la macchina??? Che curiosoni!!

Inviato dal mio SM-G900F
Alfa Romeo 147 --3 Porte -- Nero Kyalami -- Progression -- 1600cc 105cv -- Luglio 2008
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Andy96
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10686
Iscritto il: 30/07/2008, 0:51
Località: Padova
Socio N.: 0
Status: Petrolhead

Messaggioda MJman » 10/11/2015, 11:09

Napoli è una realtà diversa. In certi posti dove non sei di casa, sono capaci di contarti pure i denti in bocca!!!
Se vai in certe zone dove sono "gruppi chiusi" ti fanno la radiografia da testa a piedi. Vuoi che non si noti una cosa dietro la macchina...
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Socio N.: 0
Status: Tirannosauro

PrecedenteProssimo

Torna a Modifiche estetiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti