Ringiovanimento coperchio motore Alfa GT & CO

Dove parlare di illuminazione, carrozzeria, interni ecc

Moderatore: Moderatori

Messaggioda MJman » 01/04/2015, 1:14

Guarda fai molto prima a procurarti il fonoassorbente. Costa 5-6 euro il pezzo che ho preso da 100 x 50 cm. Te ne avanza pure circa la metà.
Prendi il coperchio, giralo e togli i fermi. Fai la sagoma incollati il pannello sotto e rimonti. Fai molto prima,spendi poco e ottieni il risultato voluto.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Re: Ringiovanimento coperchio motore Alfa GT & CO

Messaggioda DriftSK » 01/04/2015, 12:59

Ma ci vuoi infine dire il jtd nuovo montato sotto codesto coprimotore come va?
Drift^SpinningKids con kit abbellimento, minigonne, ruote grosse, espansione volumetrica
driving powered by Alfa, net powered by Mac, Piola IngegnIering Fun Club membro n. 2
V6: driving has never been so much fun
Peso diviso Cabbballi più zerocento eddddiviiisooooduuueeeeeeee!
Avatar utente
DriftSK
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 7363
Iscritto il: 24/10/2004, 0:46
Località: Olanda & Brianza
Status: fermone

Messaggioda MJman » 01/04/2015, 13:03

Non è la sede pertinente. Questa è una semplice descrizione delle operazioni da eseguire per ottenere il risultato mostrato. Come vedi è suddivisa in Fasi diverse. Non ho fatto nessun riferimento nè all'auto, nè al motore nè a come funziona. E' di un coperchio di plastica e della sua "lavorazione" estetica che si parla. Null'altro è pertinente, nè che fine ha fatto la macchina, nè quale motore ci sia montato attualmente sopra.

Comunque dato che è già la terza domanda che ricevo in tal senso, rispondo semplicemente col dire che è nè più, nè meno uguale a quello di prima. Nessuna differenza. Stop.

Non risponderò ad altre domande di questo tipo.

Il tutto è stato pubblicato a solo scopo divulgativo/illustrativo per chi, volendo fare un qualcosa al coperchio motore, ne voglia trarre spunto e usufruire diciamo di una sorta di "guida" passo-passo per la realizzazione. Nulla di più.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 01/04/2015, 13:56

Avendo 10 minuti liberi, ho provato la soluzione dei prigionieri anche sugli altri due fissaggi. Certo il coperchio così si monta n maniera rapida dato che trova già i punti fissi.
C'è da considerare però che i perni sporgenti sulla parte anteriore possono ferire le mani laddove uno ci vada a fare pulizie con uno straccio.
Avevo pensato ad usare i dadi con coppola come questi:


Immagine


Però, non so...a livello estetico qualcosa non mi piace. Mi sembra una soluzione poco "marziale", direi quasi "fru fru". Meglio lasciar stare come avevo fatto prima con il solo prigioniero in alto a sinistra.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 01/04/2015, 20:24

Buona sera,

aggiornamento dell'ultim'ora. Dopo aver usato la macchina tutto il pomeriggio e con il motore bello caldo ho verificato la temperatura al coperchio. Non essendo una vernice ad alta temperatura ma del tipo normale, c'è la possibilità che si sfogli.
Tuttavia la temperatura si assesta intorno ai 50°C dopo ore di utilizzo. Nulla di eccezionale. Sembra funzionare tutto quanto. Il coperchio nero quello si si riscalda molto di più.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda bigno72 » 02/04/2015, 13:02

Tranquillo, moltissimi dei "vecchi" del forum hanno verniciato il coprimotore con vernice normale e non ci sono mai stati problemi.
while ( !succeed = try() ) ;

Immagine
Avatar utente
bigno72
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 19676
Iscritto il: 12/10/2004, 8:20
Località: Genova
Status: Vecchio

Messaggioda MJman » 02/04/2015, 13:27

Si, infatti, non credo ci possano essere problemi. Il pezzo centrale tutto sommato è ben isolato. La parte nera come ho già detto non vale la pena toccarla. Troppo lavoro solo per portarla a superficie liscia. Considerando pure tutte le pieghe ecc...diventa un lavoro eccessivo.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Re: Ringiovanimento coperchio motore Alfa GT & CO

Messaggioda Anakin » 02/04/2015, 14:48

Io ho verniciato la parte nera un anno fa con della normale vernice per plastica ed è sempre ugale
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
Alfa 147 - 3 porte - 1.9 JTDm 120 cv - TI - Rosso Alfa
Kawasaki Z750, ex Punto 55 s - 5 porte - 1.1 55 cv - Rossa
Avatar utente
Anakin
Alfista TOP
 
Messaggi: 4232
Iscritto il: 28/01/2011, 21:00
Località: Borgo San Dalmazzo (CN)

Messaggioda MJman » 02/04/2015, 20:26

Lo vedrei bene anche color argento con il pezzo rosso al centro. Non sarebbe male specialmente su una macchina di colore nero o rosso. A cofano aperto sarebbe in bella mostra.

Non so usare photoshop sennò magari si poteva fare una prova virtuale e vedere come viene
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda patrick76 » 05/04/2015, 0:46

....se plosso permettermi...dopo tutto il bel lavoro che hai fatto...perchè lo vendi?????? :scratch) :scratch) :scratch)
alfa gt 1.9jtd nero metallico pelle rossa black interior cerchi black line da 18 + pirelli pzero
Avatar utente
patrick76
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 7909
Iscritto il: 29/07/2005, 12:34
Località: teramo

Messaggioda MJman » 07/05/2015, 21:48

Salve,

un breve aggiornamento.
Ala fine di tutto ho preferito fare la modifica dei prigionieri; inoltre dato che il fonoassorbente crea spessore non si riesce a far incastrare bene il coperchio sul perno a sfera in alto a destra.
Per quest'ultimo ho risolto semplicemente applicando una prolunga sotto il pezzo; la prolunga può essere realizzata a piacimento. Sono 25 mm di altezza in più. Io ho recuperato un pezzo da un carburatore Weber.

Con i prigionieri si hanno 3 punti fissi e il coperchio si monta-smonta in un tempo ridottissimo. Non si perde tempo a cercare i fori, ma soprattutto si evita di far avvitare-svitare i perni direttamente sul motore. In caso di sfilettamento, sono dolori dopo a rimettere tutto a posto.

Del mio coperchio ne esiste un "gemello" che porta il numero "02" e la mia firma all'interno. E' di fatto il coperchio della mia macchina che essendomi avanzato ho approntato in maniera del tutto identica al mio.
Chissà se ce l'ha qualcuno qui del forum.

Ho scaricato le foto della prolunga.
Come dicevo sopra, ho utilizzato un pezzo proveniente da un vecchio carburatore Weber. Tuttavia una cosa analoga la si può costruire in diversi modi.
Il pezzo è questo qua:

Immagine


Immagine


Come si vede, il gambo non è completamente filettato, questo impedisce la battura e quindi viene più "alto" del necessario. Avendo a disposizione una filiera M6 è stato facile fare i due-tre giri di filetto in più.


Immagine


Bloccando il pezzo nella morsa si utilizza la filiera con relativo gira-filiera in modo da far arrivare la filettatura fino al gambo.


Immagine


Il pezzo finito viene così:

Immagine


Nulla di trascendentale quindi. Il pirulino va smontato e rimesso nella sede così "rialzata".

Gli altri due fissaggi hanno ceduto il passo a due perni prigionieri. Per non ferire le mani durante la pulizia ci ho messo i dadi ciechi (nome corretto dei "dadi con la coppola". Esteticamente insomma...non è che siano il massimo, ma nemmeno proprio orrendi.


Immagine


Anche se sembrano molto sporgenti non urtano il pannello sotto-cofano. In effetti capitano nel vuoto.
Quelli che toccano leggermente invece sono i risalti grigi. Non tanto per la sporgenza stessa, ma per il "prolasso" del pannello che perde tono e si "ammoscia"
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 15/06/2015, 23:03

Dopo diversi mesi e soprattutto con il caldo terribile di questo periodo, la vernice tiene senza mostrare segni di cedimento.
Una cosa importante da segnalare è che avendo utilizzato la lana di vetro tra il coperchio e il pezzo verniciato, questo si mantiene ad una temperatura notevolmente inferiore rispetto alla parte nera a tutto vantaggio della durata della vernice stessa.

Per il resto la pulizia dell'insieme è rapida. Basta un panno in microfibra umido e viene tutto pulito immediatamente. Sulla parte nera un trucco per tenerlo sempre bello nero e non screpolato.
Usare olio per armi. Provare per credere. In qualsiasi armeria si trova un buon olio per armi. Una spruzzata sulla plastica e resterà sempre bello nero.
Fa uno strano "odore" aprire il cofano e sentirlo profumare di mitragliatrice... :A) :A) :A) :A) :A) :A) :A) :A)
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda MJman » 10/11/2015, 14:02

Salve a molti, ma non a tutti

E' passato diverso tempo dalla realizzazione e montaggio del pezzo verniciato. Il colore non si è nè sbiadito, nè spaccato o distaccato.

Tuttavia, l'ultimo aggiornamento riguarda il numero di esemplari realizzati. Oggi ho spedito fuori dal territorio Nazionale il terzo esemplare. Parlo della sola fascia centrale non di tutto il coperchio.

Il pezzo è stato richiesto a gran voce e merito da un Signore in terra asburgica. Ha avuto la pazienza di attendere i tempi di esecuzione e tutto quanto. Numerato "003". Ci suono buone probabilità che resti l'ultimo esemplare realizzato, con buna pace di chi (non faccio nomi ma ce ne sarebbero), come ho letto altrove (eh già le notizie corrono e prima o poi arrivano a chi non si pensa che le leggerà mai), ritiene questo lavoro eccessivamente costoso (realizzabile con appena 50,00 euro) o ben altro (ho letto di insulti ben gravi e ingiuriose della persona e della professione) da quanto ho potuto leggere. Tuttavia chi critica o sostiene un qualcosa avrebbe da dimostrare il come, il quando e il perchè e soprattutto il se ne è capace.
Chi vuole intendere intenda. Esistono molti "Giano bifronte" o meglio fagiolari che parlano dietro. Un uomo che si rispetti come tale parla "vis a vis" non certo al posteriore. Questo ne quantifica il valore morale e materiale.
Non pubblico il collegamento o "link" a quanto mi riferisco per decenza e per non andare contro il regolamento, ma certi "elementi" che si beano di tanta considerazione non meritano altro che essere valutati per quello che realmente sono. Se mi autorizzano lo pubblico e mostro a tutti quanti di cosa parlo.
L'invidia è una brutta bestia e quando non si arriva all'uva si dice che sia acerba...
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Precedente

Torna a Modifiche estetiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti