braccetto modifica con ingrassatori eliminazione gnek gnek

Dove discutere di motore, freni, assetti, pneumatici cerchi ecc.

Moderatore: Moderatori

Messaggioda autoren » 10/06/2014, 12:11

infatti il mattino seguente è scomparso il rumore
Avatar utente
autoren
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 46062
Iscritto il: 24/01/2011, 14:28
Status: assente

Re: braccetto modifica con ingrassatori eliminazione gnek gn

Messaggioda el Bezz » 10/06/2014, 12:15

Ok ok, ma sta calmo.
:clap)

Inviato dal mio "haiPaddle"
Allegati
ImageUploadedByTapatalkHD1402395347.168529.jpg
stanchissimo, anche di più!
Avatar utente
el Bezz
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: 24/03/2013, 16:49
Località: Veneto - Italia - Pianeta Terra
Status: Carnivoro!

Messaggioda autoren » 10/06/2014, 12:25

mica l'ho fatto a posta :wall)
Avatar utente
autoren
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 46062
Iscritto il: 24/01/2011, 14:28
Status: assente

Messaggioda boxer17 » 10/06/2014, 15:04

zimon ha scritto:Tranquillo ren..anche a me fino alla settimana scorsa regnava il silenzio..ora che fa un caldo porco..iniziano le sinfonie.. :evil:


:asd)

(idem)
147 2.0 Ts - Rosso Alfa - " La Sfregiata "
Io non ho mai considerato le Alfa come le altre automobili, ripeto che sono totalmente irrazionale come ogni Alfista, perchè la passione non si può discutere. (Carlitos)
Avatar utente
boxer17
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 19720
Iscritto il: 11/01/2010, 23:11
Località: Provincia di Como
Status: Rebelot

Messaggioda dicdic » 10/06/2014, 16:03

Strano a me di solito si riacutizzano i rumori con le basse temperature !
147 serie 0 1.9 JTD 8V 116 CV "Distinctive sempre più Q2" Azzurro Gabbiano , molle assetto sportivo originale (Q2) e ammortizzatori Bilstein B6, cerchi OZ SuperLeggera da 16" Michelin P.S.3, spoiler GTA, montati After Market e da me: VDC 5.7m, Cruise Control, Clima Automatico monozona con riscaldatore addizionale, bracciolo Originale, Interni Full leather TI , tunnel GT, sensori di parcheggio, interior Black , alzavetri elettrici posteriori, impianto Bose, pinze freno verniciate, Intercooler 156 , Q2 Inside .
Avatar utente
dicdic
Alfista TOP
 
Messaggi: 4175
Iscritto il: 20/10/2004, 0:59
Località: Pescara

Messaggioda zimon » 10/06/2014, 20:54

boxer17 ha scritto:
zimon ha scritto:Tranquillo ren..anche a me fino alla settimana scorsa regnava il silenzio..ora che fa un caldo porco..iniziano le sinfonie.. :evil:


:asd)

(idem)

:asd) :asd) :asd)
Allora non sono il solo...
Alfa Romeo Giulietta 1.6 JTDm2 105 cv allestimento Veloce
viewtopic.php?f=102&t=138918
Avatar utente
zimon
Alfista TOP
 
Messaggi: 4625
Iscritto il: 16/09/2012, 12:31
Località: Novi Ligure
Status: Mancò la fortuna....

Messaggioda am78_ud » 10/06/2014, 22:52

anche a me in sti due giorni di caldo forte cigola che è un piacere..
probabilmente è dovuto alla dilatazione dei perni in metallo che si infilano nella boccola
147 Serie 0 1.9JTD distinctive 115cv, nero metallizzato, interni in pelle nera, Cerchi elegance, Antenna Corta, Pedaliera alluminio, sensori di parcheggio, spoiler, terminale di scarico cromato, scudo alfa stile restyling, plafoniera con led stile bravo.
Ex 146 1.6 boxer, ex 33 1.3S
am78_ud
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 13124
Iscritto il: 23/02/2009, 10:56
Località: Udine
Status: mappatevi la testa..

Messaggioda Outrun » 11/06/2014, 1:07

Presente ai cigolii ma solo se c'è anche una componente laterale nelle forze in gioco e le oscillazioni verticali sono rapide e poco pronunciate, in pratica quando becco qualche irregolarità curvando a bassa velocità o in manovra se le irregolarità sono più profonde.
Avatar utente
Outrun
Super Alfista
 
Messaggi: 1726
Iscritto il: 28/06/2013, 15:58
Status: ก้้้้้้้้้้้้้้้้้้้

Re: braccetto modifica con ingrassatori eliminazione gnek gn

Messaggioda max91 » 13/06/2014, 10:17

Anche la mia ha ricominciato. Avevo una mezza intenzione si sostituirli ma visto quanto poco durano credo che lascerò perdere.... Anche perché a detta del meccanico ho gli ammortizzatori al 30% e se proprio devo fare la spesa darò precedenza a quelli
147 1.6ts 105cv distinctive 2008 con impianto GPL
max91
Alfista Veteran
 
Messaggi: 638
Iscritto il: 07/09/2010, 19:21
Località: Moncalieri (TO)

Messaggioda autoren » 13/06/2014, 12:08

ho risolto,o meglio ho scoperto che è la barra
Avatar utente
autoren
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 46062
Iscritto il: 24/01/2011, 14:28
Status: assente

Messaggioda zimon » 13/06/2014, 18:37

autoren ha scritto:ho risolto,o meglio ho scoperto che è la barra

Sostituisci i gommini?? :)
Alfa Romeo Giulietta 1.6 JTDm2 105 cv allestimento Veloce
viewtopic.php?f=102&t=138918
Avatar utente
zimon
Alfista TOP
 
Messaggi: 4625
Iscritto il: 16/09/2012, 12:31
Località: Novi Ligure
Status: Mancò la fortuna....

Messaggioda autoren » 13/06/2014, 19:57

magari quando faccio gli ammortizzatori
Avatar utente
autoren
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 46062
Iscritto il: 24/01/2011, 14:28
Status: assente

Messaggioda MJman » 14/11/2014, 13:45

Buon giorno/sera a tutti

Ho letto con attenzione tutto quanto. Ho provato anche io a realizzare questa modifica, apportando delle migliorie a dei problemi che sorgono.
Cosa serve per fare tutto.

Se i braccetti sono in buone condizioni ovvero non hanno le testine distrutte e le boccole di gomma sono ancora accettabili si può procedere direttamente su quelli installati sull'auto, altrimenti conviene acquistare le boccole di ricambio MOOG.
Acquistare bracci nuovi e modificarli pure può essere un'alternativa ma il costo è maggiore.

Le boccole MOOG non sono del tutto identiche a quelle TRW originali. Dimensionalmente si, ma internamente no. Le boccole TRW hanno affogato nella gomma un cilindro di metallo, mentre le MOOG sembra di no; questa cosa la si può verificare picchiando una boccola su un tavolo. Si sente chiaramente rumorosità metallica.


Immagine


Immagine


Immagine


Il ricambio MOOG costa circa 30,00 euro IVA compresa.


Bisogna procurarsi gli ingrassatori. Si trovano in ferramenta. I più piccoli hanno gambo filettato M6 e sono conici


Immagine


Per effettuare il lavoro, serve almeno una certa manualità; se si è negati con certe cose, meglio non avventurarsi proprio.
Occorre per fare il lavoro:

- Punta da trapano 5 mm
- Serie maschi M6
- Ingrassatori (4)
- Set di riparazione MOOG
- Grasso
- Grani filettati M6*
- Barra filettata M10
- 4 o più dadi M10
- 4 o più rondelle M10
- Piastre forate 10 mm

A cosa servono i grani M6 lo spiegherò dopo.

Se si ha tutto a disposizione, la prima cosa da fare, è rimuovere le boccole dalle loro sedi. I meccanici vi diranno che serve la pressa, che non vale la pena, ci vuole tempo ecc...
A martellate...non escono e comunque il rischio di martellarsi le dita è elevatissimo (certezza).
La cosa più semplice è costruirsi un estrattore da due soldi; semplicemente infilando una barra filettata da 10 mm (M 10) munita di rondelle e dadi, si riesce facilmente a forzare e far uscire le boccole dalle loro sedi.
Semplice e indolore oltre che estremamente pulito come sistema.


Immagine


Immagine


Immagine


Lo smontaggio è completato.

A questo punto si può iniziare il lavoro vero e proprio. Occorre forare i bracci in corrispondenza dell'alloggiamento delle boccole così come mostrato anche dagli altri e VEMA.
Serve una punta da 5 m e un trapano a colonna (per fare le cose fatte bene). Si passano in sequenza i tre maschi M6 e la filettatura è pronta.


Immagine


Il foro deve essere passante e bucare la gomma della tazza; nel forare le boccole TRW ci si accorge della presenza del cilindro metallico; in apparenza sulle MOOG sembra non esserci, ma c'è ugualmente.


Immagine


Avvitare gli ingrassatori è una cosa semplice; bisogna solo fare attenzione che sono conici e non dritti quindi si forzano da soli avvitando.


Immagine


Ora a questo punto nulla di nuovo rispetto a quanto già detto e mostrato. La miglioria che ho apportato (e a cui qualcuno faceva menzione) è quella di aver realizzato delle gole radiali sulle boccole di ferro che si inseriscono nelle tazze di gomma. L'idea è quella di fare in modo che il grasso pompato "risieda" in una sede. Infatti, una delle gole che ho realizzato cade esattamente in posizione sotto l'ingrassatore; l'altra più distanziata viene raggiunta per "diffusione" e capillarità pompando il grasso con la pistola.
In questo modo ci si assicura che la distribuzione sia ottimale oltre ad avere una sorta di riserva di grasso.
Alcuni proiettili da pistola definiti "custom" in lega di piombo ternaria, hanno gole simili. Mi hanno ispirato proprio quelli.

Immagine


Immagine


Conviene effettuare un montaggio di prova.


Immagine


Altra miglioria che ho apportato relativa ad un problema sollevato è l'anti-rotazione delle tazze. Per evitare che il posizionamento relativo della tazza di gomma e del foro vari nel tempo o si provvede ad un incollaggio forte oppure bisogna ancorarla in qualche modo.
Ho scelto la seconda via. In effetti se gli ingrassatori avessero la "coda lunga" il problema non si porrebbe proprio in quanto la stessa farebbe in modo da bloccare in sede la tazza.
Ho provveduto quindi a fare io la prolunga utilizzando 4 grani M6 (ecco a cosa servono).
Forando i grani con una buona punta da 3 mm si ottene una specie di "tappo forato" da inserire nel foro di ingrassaggio-alloggiamento.


Immagine


Immagine


Immagine


A questo punto siamo pronti al rimontaggio del tutto.
Servirebbe la pressa...ma usando il sistema di prima al contrario si riesce a posizionare le boccole correttamente. A martellate...non entrano proprio.


Immagine


Ora si procede all'ingrassaggio del tutto che è poi lo scopo di tutto il lavoro.


Immagine


Immagine


Immagine


Io ho utilizzato un grasso prodotto dalla DOW Corming, il G 4700 adatto ad elevati carichi. Non è dilavabile, non contiene solventi, è al litio-molibdeno 8si chiama Molycote). Esiste in tubetti, cartucce e fusti.


Per l'ingrassaggio dall'esterno serve il "clistiere" apposito...la pistola per ingrassaggio.


Immagine


Ne ho realizzate due serie (totale quattro) su base TRW.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda ibkbs » 14/11/2014, 14:26

Bravo, bella guida!
Alfa 147 1.6 Twin Spark
ibkbs
Alfista Senior
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 30/05/2009, 15:08
Località: Roma

Re: braccetto modifica con ingrassatori eliminazione gnek gn

Messaggioda am78_ud » 14/11/2014, 14:28

Ottimo lavoro, segnala la cosa in privato a un mod in modo da fare una faq
147 Serie 0 1.9JTD distinctive 115cv, nero metallizzato, interni in pelle nera, Cerchi elegance, Antenna Corta, Pedaliera alluminio, sensori di parcheggio, spoiler, terminale di scarico cromato, scudo alfa stile restyling, plafoniera con led stile bravo.
Ex 146 1.6 boxer, ex 33 1.3S
am78_ud
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 13124
Iscritto il: 23/02/2009, 10:56
Località: Udine
Status: mappatevi la testa..

Messaggioda autoren » 14/11/2014, 15:34

la faq esiste già..e non è mai stata confermata la validità del lavoro.Io stesso ho rimontato bracci senza ingrassatori
Avatar utente
autoren
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 46062
Iscritto il: 24/01/2011, 14:28
Status: assente

Messaggioda am78_ud » 15/11/2014, 1:51

mah ti dirò che fatta così potrebbe funzionare meglio, in quanto ha creato i canali per il grasso e ha bloccato la rotazione delle boccole.
Ho solo due obiezioni, la seconda è la più seria.
1) quel lavoro senza tornio a disposizione non lo fai...
2) le forze in gioco sulla boccola sono belle elevate. secondo me i grani nel giro di pochi km si tranciano, rischiando anche di fare danni se dovessero andare in giro...
147 Serie 0 1.9JTD distinctive 115cv, nero metallizzato, interni in pelle nera, Cerchi elegance, Antenna Corta, Pedaliera alluminio, sensori di parcheggio, spoiler, terminale di scarico cromato, scudo alfa stile restyling, plafoniera con led stile bravo.
Ex 146 1.6 boxer, ex 33 1.3S
am78_ud
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 13124
Iscritto il: 23/02/2009, 10:56
Località: Udine
Status: mappatevi la testa..

Messaggioda °maCHo° » 15/11/2014, 7:31

1) lo picchi su su un trapano e sei apposto ..e via di limetta .non serve un tornio.

2) ho idea anch'io che il grano lo prende dentro :splat) ..con il carico si schiaccia sul perno e fa peggio .

per gli ingrassatori boh ! io son del parere che il problema è lo sporco che entra dai lati disco perno e poi mangia via il grasso e le crocette ... io farei dei tappi chiusi come dissi una volta ....il grasso non esce e lo sporco non entra ..non è una questione di quantità grasso .

ps: cmq ottima manualità-lavoro per l'amico ;) :spin)
JTDm C'N'C - 08 - 5P - TSW 17" Rocket Black -
Avatar utente
°maCHo°
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 53696
Iscritto il: 19/10/2004, 16:50
Località: Treviglio (BG)

Re: braccetto modifica con ingrassatori eliminazione gnek gn

Messaggioda am78_ud » 15/11/2014, 10:53

Sull'1 hai ragione per il 2 vedo che condividi la mia perplessità.. cmq macho non è tanto lo sporco come dici tu ma proprio la gomma della boccola che si degrada, si indurisce. Il grasso aiuta un po ma fino ad un certo punto
147 Serie 0 1.9JTD distinctive 115cv, nero metallizzato, interni in pelle nera, Cerchi elegance, Antenna Corta, Pedaliera alluminio, sensori di parcheggio, spoiler, terminale di scarico cromato, scudo alfa stile restyling, plafoniera con led stile bravo.
Ex 146 1.6 boxer, ex 33 1.3S
am78_ud
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 13124
Iscritto il: 23/02/2009, 10:56
Località: Udine
Status: mappatevi la testa..

Messaggioda °maCHo° » 15/11/2014, 18:10

am78_ud ha scritto: ma proprio la gomma della boccola che si degrada, si indurisce. Il grasso aiuta un po ma fino ad un certo punto

si ..quello succede poi coi km .si usura e c'è poco da fare .Ma la sabbia sporco fa da carta vetrata, anticipa.
JTDm C'N'C - 08 - 5P - TSW 17" Rocket Black -
Avatar utente
°maCHo°
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 53696
Iscritto il: 19/10/2004, 16:50
Località: Treviglio (BG)

Messaggioda MJman » 16/11/2014, 11:47

Buona domenica.

Ho dimenticato di aggiungere che i grani devono essere fissati con il Loctite verde quello forte.
Il dubbio di tranciamento è legittimo, ci avevo pensato anche io. Tuttavia se si usa un grano di lunghezza adeguata tale da attraversare tutta la gomma, e con essa il cilindro metallico affogato, difficile che si possa strappare tutto.
Alla fine la rotazione deve farla sulla boccola di metallo e il grasso ne riduce lo sforzo. Credo che se tutto funzionasse a secco con relativo "incollaggio" delle boccole metalliche alla gomma per via dell'alta pressione allora probabilmente la tazza tendendo a ruotare nella sua sede potrebbe tranciarsi. Di certo il grano piantato da li con il bloccafiletti non viene via se non riscaldando con il cannello...
I grani non devono arrivare a contatto con la boccola di metallo; è ovvio che strusciando farebbero non solo rumore, ma scaverebbero il pezzo; i grani hanno classi di resistenza molto elevate. Non per niente per forarli servono punte per metalli duri.
E' terribile il Loctite verde. Se sbagli a posizionare una cosa è facile che butti via il pezzo. Mi è successo... :mecry2) :mecry2) :mecry2)

In ogni caso si parla sempre di modifiche che in qualche modo tentano di "allungare la vita utile" a dei particolari progettati male e fatti apposta per essere sostituiti.

Prima di rimontare tutto ho fatto delle prove con dei montanti sempre reperiti allo sfascio . Sembra funzionare tutto quanto, anche l'ingrassaggio dall'esterno.
Pompando con il "pistolone" si ingrassano le guide e tutto quanto.
Quanto questo duri nel tempo è impossibile stabilirlo. Troppi fattori (in matematica li chiameremmo variabili) concorrono a rendere il problema (sistema) non risolvibile.
Se un sistema ha più incognite del numero di equazioni...non è risolvibile. E' il nostro caso. :spin)

Una verità assoluta non la si può delineare. Di certo c'è che il trapezio superiore ha una forma "adattata" a stare li dove doveva esserci un Mc Pherson (la 159 lo ha fatto molto meglio).
Le boccole di gomma subiscono enormi carichi; basta anche vedere quanto pesa tutta la sospensione sotto. Nel fare questo lavoro ho smontato diversi bracci da demolitore. Alcuni sembravano integri ovvero con le crocette in rilievo e tutto quanto. Altri invece apparivano consumati di lato tipo che o "convergenza storta sulle ruote" tanto per capirci. :cesso)

Confermo anche che le differenze di peso e fusione tra i diversi produttori ci sono. Mi è capitato anche un braccio storto, non nel punto più sollecitato (la testina) ma su una delle due "orecchie"; di fatto il perno non era in asse tra i due centri. Come ha fatto a storcerlo così? Probabilmente una bella botta sulla ruota. :ka) :ka) :ka)

Ad ogni modo le boccole tornirle con il trapano non è cosa facile a farsi. Viene un lavoro piuttosto dozzinale e poco preciso. Non è che il materiale sia particolarmente duro (è un ferraccio da niente), ma sicuramente con il tornio ci vogliono giusto 15 minuti. :X) :X)

Una cosa molto importante da tenere in considerazione è il tipo di grasso da impiegare. Il grasso è un lubrificante semi-solido additivato con diverse cose.
Per le parti in gomma occorre che il grasso non contenga solventi e/o composti chimici in grado di erodere o attaccare la gomma.
Se si usa un grasso "aggressivo" si fa un danno maggiore in quanto con tutto il sistema per come è fatto si finisce con il distruggere le tazze di gomma.
Se un anima libera dovesse arrivare in questo luogo, negli innumerevoli secoli di là da venire, possano tutte le nostre voci sussurrarti dalle pietre senza età, "và a dire agli Spartani, viandante, che qui, secondo la legge di Sparta, noi giacciamo".
Avatar utente
MJman
Super Alfista
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 09/11/2014, 22:42
Status: Tirannosauro

Messaggioda °maCHo° » 17/11/2014, 3:35

MJman ha scritto:
In ogni caso si parla sempre di modifiche che in qualche modo tentano di "allungare la vita utile" a dei particolari progettati male e fatti apposta per essere sostituiti.
.

:spin)
JTDm C'N'C - 08 - 5P - TSW 17" Rocket Black -
Avatar utente
°maCHo°
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 53696
Iscritto il: 19/10/2004, 16:50
Località: Treviglio (BG)

Messaggioda bigroberto » 14/12/2014, 18:22

Appassionante, mi sono letto le 41 pagine...

Non ho capito bene come smontare i braccetti superiori, anche perchè le foto in prima pagina non si vedono più . Forse qualcuno potrebbe ripostarle? :X)
Avatar utente
bigroberto
Alfista Senior
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 18/10/2014, 17:11
Status: 147 JTDm 150

Messaggioda ibkbs » 15/12/2014, 13:31

Bigroberto hai mp
Alfa 147 1.6 Twin Spark
ibkbs
Alfista Senior
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 30/05/2009, 15:08
Località: Roma

Messaggioda spillone84 » 21/12/2014, 21:50

Ciao a tutti spero di non dire una cavolata : Non si riesce ad effettuare questi fori ed avvitare gli ingrassatori senza smontare nulla ? Cioè togliendo solo la ruota e usando il trapano a mano ?
Grazie
147 JTDm 16v giugno 2006 distinctive,euro 4 senza DPF, grigio navona ,interni in pelle nera, gomme 215/45 17' Potenza Adrenaline, cerchi disegno Q2, EGR eliminata e rimappatura,Scarico diretto ( downpipe e tubo per eliminare cat. inox Fabrizi, silenziatore home made), filtro Sprintfilter Supercompetition, assetto Vogtland -30mm.
viewtopic.php?f=101&t=120668
Avatar utente
spillone84
Alfista Senior
 
Messaggi: 419
Iscritto il: 27/07/2011, 21:34

PrecedenteProssimo

Torna a Elaborazioni meccaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron