News dal Club

In questi giorni potrebbero verificarsi disservizi causati da lavori di manutenzione

Gomme - di tutto di più (misure, codici, info modelli)

Le risposte alle domande più frequenti, versione light per tutti.

Moderatori: giangirm, Moderatori

Gomme - di tutto di più (misure, codici, info modelli)

Messaggioda lope » 02/11/2004, 18:56

Questa FAQ raccoglie informazioni utili sull'argomento gomme... non è ovviamente esaustiva e nemmeno accurata, vista la vastità dell'argomento!

--Le informazioni riportate sono da ritenersi indicative, per conoscenza personale--


DATI E CARATTERISTICHE


MISURE
le misure di una gomma vengono indicate con xxx/yy Rzz
esempio: 215/45 r17
Immagine

il primo valore, 215, è la larghezza (in mm)
il secondo valore, 45, è l'altezza del fianco in percentuale sulla larghezza del battistrada
il terzo, 17, è il diametro del cerchio (in pollici)
La R non indica il raggio, come alcuni pensano, ma indica la struttura della carcassa, Radiale, distinguendola da quelle tubolari che venivano usate una volta.

Quindi la gomma da 17 per la nasona è larga 215 mm, ha un fianco /45 e va montata su cerchi da 17 pollici

Oltre a questi dati ci sono anche indicazioni di "canale": è la larghezza in pollici relativa al cerchio su cui montare le gomme. Più il canale è stretto, più la gomma resta alta e più confortevole; con canale largo la gomma è più stesa, più larga e più precisa, ma anche più "scomoda"

(nota: le misure non sono precise al mm, alcune gomme hanno un aspetto stretto, altre un aspetto con impronta larga, e inoltre il canale del cerchio può influire sulla effettiva larghezza)


Riporto la sezione di una gomma e quella di un cerchio indicandone le principali misure:

Immagine

A = Larghezza battistrada (in mm)
B = Altezza fianco (in % rispetto alla larghezza)
C = Canale cerchio (in pollici, si veda anche la figura sotto)

Immagine

A = Canale (in pollici)
B = Diametro (in pollici
C = ET o Offset (in mm)
D = Interasse fori (98x5 è la misura della 147, significa che ci sono 5 fori che stanno su una circonferenza di diametro 98 mm)

esempi:
una gomma da 225/45 17 è più larga della 215/45
una 215/50 ha il fianco più alto di una 215/45
una 215/45 r17 ovviamente non ci sta su un 215/45 r16

Spesso si parla di spalla della gomma confondendola con il fianco, la spalla è in pratica l'angolo della gomma, tra la parte orizzontale (battistrada) quella verticale (appunto il fianco).

Questo è il confronto visivo tra una gomma da 185 e una da 215:
Immagine

Ogni pneumatico deve essere accoppiato correttamente al cerchio, per vedere le corrispondenze, oltre a poter vedere anche qualcosa riguardante l'ET:

Immagine



Sul fianco della gomma ci sono altre indicazioni utili:

CODICE DI VELOCITA'
molto importante, perchè deve essere pari (o superiore!) a quanto richiesto dal libretto di circolazione (tranne il caso gomme da neve)

gli indici sono:
J= 100 km/h
K = 110 km/h
L = 120 km/h
M = 130 km/h
N = 140 km/h
P = 150 km/h
Q = 160 km/h
R = 170 km/h
S = 180 km/h
T = 190 km/h
U = 200 km/h
H = 210 km/h
V = 240 km/h
W = 270 km/h
Y = 300 Km/h
VR = oltre 210 Km/h
ZR = oltre 240 Km/h


(si, c'è una parziale sovrapposizione tra i codici ZR e gli altri più veloci)


CARICO della gomma
insieme ai valori di misura c'è anche il valore di carico, un numero a due cifre tipo "87" oppure "90" ecc
indica quale peso può sopportare la singola gomma, e viene scelto in base ovviamente al tipo di auto su cui andrà montato.

I valori di carico sono:
60 = 250 Kg
66 = 300 Kg
76 = 400 Kg
84 = 500 Kg
90 = 600 Kg
95 = 690 Kg
98 = 750 Kg
100 = 800 Kg
102 = 850 Kg
103 = 875 Kg
105 = 925 Kg
108 = 1000 Kg
110 = 1060 Kg
113 = 1150 Kg
116 = 1250 Kg
118 = 1320 Kg
120 = 1400 Kg
122 = 1500 Kg
126 = 1700 Kg


DATA DI PRODUZIONE (DOT)
E' molto importante verificarla: una gomma rimasta in magazzino 2 o 3 anni avrà una peggiore efficenza perchè sarà parzialmente indurita.


La data viene espressa nella serie di cifre: XYW XY XXX 000
Vale a dire:
codice del Fabbricante - misura del pneumatico - tipo
le ultime tre cifre sono la data di fabbricazione: 348 = 34^ settimana del 1998 - 079 = 7^ settimana del 1999
(grazie a Diego(r) in riferimento alle faq su http://www.idanet.net)


TWI
sono i segni di verifica consumo: lungo il battistrada in quella posizione trovate delle tacchette di riferimento a rilievo. Quando arrivate a quel livello la gomma è al minimo consigliabile.
Alcune gomme hanno delle scritte che compaiono incise sul battistrada a seconda del consumo.
Entro quel limite è prudente pensare alla sostituzione, poichè sul bagnato potrebbero non garantire più la necessaria sicurezza.
Immagine

TRACTION
riguarda l´aderenza del pneumatico, in condizioni standard di laboratorio, nell´arresto su fondo bagnato. La qualità della prestazione va da AA (il valore più alto) a C
(da aci.it - grazie alk147)


TEMPERATURE
indica la capacità del pneumatico nel dissipare il calore prodotto durante il rotolamento; varia da A (il grado migliore) a C
(da aci.it - grazie alk147)


TREADWEAR
è un valore di riferimento per la durata della gomma, rispetto a una gomma usata come base (che ha valore 100)
un valore 300 è quindi 3 volte più duratura di quella base

nota: il campione base cambia a seconda delle marche, quindi è meglio non confrontare valori tra marche differenti

ROTAZIONE - ROTATION
Indica il verso di rotazione della gomma
Immagine





------------------------------------------------------------------------------------
MIGLIORI GOMME PER ....



Difficile dire quali siano le gomme "migliori" per ... la domanda è classica ma la risposta è ... boh
Per sapere ben consigliare occorre essere nel campo e avere provato numerosi modelli in differenti situazioni, sia in strada sia nelle situazioni limite di tenuta... insomma non è da tutti.


Se puntiamo al top, quindi gomme sportive con massima tenuta e precisione, ogni marca ha i suoi modelli da proporre.
Prendendo un modello top di due marche diverse, parlando di marche note, ci si può trovare bene o meno bene a seconda delle preferenze personali, senza contare anche che alcune gomme si adattano meglio a certe auto rispetto ad altre. Saranno comunque due gomme di alto livello.

Difficile quindi dire quali siano le "migliori" in assoluto, e da evitare anche la generalizzazione! Dire che "un pirelli è meglio di un bridgestone" non significa nulla, e anche confrontare un bridgestone s03 definendolo meglio di un pirelli p6000 è un po' un controsenso, sono gomme di segmento differente.

La qualità della gomma cambia anche in base alle misure: lo stesso modello in versione 215/ di solito si comporta diversamente da quello 185/ (adattamenti di robustezza e carcassa per codici di velocità diversi ecc)

Quindi una gomma "migliore" non si può indicare a priori senza sapere le esigenze e le preferenze di ognuno.


Per soddisfare qualche curiosità si possono elencare un po' di modelli di alto livello con un metodo assolutamente innovativo che mi sono inventato ora ... da un giornale! Elenco le gomme montate sulle auto recensite, dove le indicano, e la misura (metto la posteriore).

giornale: EVO di ottobre 2004

BMW M5 - contisport contact 2 285/35
Maserati Quattroporte - Pirelli Pzero Rosso 285/45
Aston Martin DB9 - Bridgestone Potenza 275/35
Bentley Continental GT - Pirelli Pzero nero 275/40
Mercedes SL55 AMG - Pirelli Pzero nero 285/30
Porsche 911 turbo - Pirelli Pzero 295/30
Smart Roadster BRABUS - Michelin Pilot Sport 225/35
Porsche 911 RS Replica : 3 marche diverse non fa molto testo

EVO di gennaio 2004

Clio RS - Michelin Pilot Exalto 205/45
Morgan Aero 8 GT - Yokohama specifici
Saleen S7 - Pirelli Pzero rosso 345/45
Bristol Fighter - Pirelli Pzero nero 285/40

Da altri che ho in giro vedo, ad esempio:

Yokohama Advan A046 su Mitsubishi EVO VIII

Pirelli P7000 sulla Peugeot 206 GTI
Contisport Contact sulla Clio Light 170cv
Pzero rosso sulla Seat Leon cupraR
Contisport Contact2 per la Ford Mondeo ST220

In pratica comunque basta guardare i siti dei produttori e vedere quali sono le gomme di alta gamma che hanno a listino, e se c'è la vostra misura. Difficile che siano cattive gomme!!!



Generalmente tra quelle per 16/17 pollici di alto livello abbiamo:

la serie Pzero per Pirelli (nero, rosso -modello top-, giallo ecc)
la serie Potenza per Bridgestone (con le S03 e S02 al top)
la serie ContisportContact2 per Continental (csc2)
la serie Pilot Sport per Michelin (con Pilot Sport serie 2 uscite da poco)

E queste sono solo le più "chiacchierate", ci sono molte altre gomme "sport"!
le AVS di Yokohama, le F1 di Bridgestone (serie GDS03 le più nuove) con disegno a freccia, le SP9000 di Dunlop, le Toyo...

Senza contare le gomme di livello più turistico, come le serie Turanza di Bridgestone e tutte le altre, tipo le Pilot Exalto di Michelin. Non tutti cercano una gomma al massimo delle performance... che è costosa e dura poco!

Esistono poi gomme di livello ancora più sportivo, come Avon semislick stradali... ogni marca ha delle serie di pneumatici stradali di livello più elevato, oppure le linee da competizione che però non sono omologate stradali, tipo:
Immagine



Nota: i prodotti sono in continua evoluzione, quindi alcuni modelli possono uscire di produzione ed essere sostituiti da nuovi.
Sono ad esempio relativamente nuove le serie RE040 - 050 di Bridgestone, mentre gli S02 dovrebbero essere fuori produzione.
Verificate dai produttori il catalogo completo e le varie categorie aggiornate.


GOMME INVERNALI


Sono indicate con la sigla M+S, ed eventualmente un simbolo a fiocco di neve per la mescola termica.
Immagine


Gli pneumatici con sigla M+S sono realizzati con battistrada adatto a fondi sdrucciolevoli, appunto Mud & Snow, fango e neve. Normalmente sono anche realizzati con mescola termica per cui si scaldano meglio e più in fretta anche in condizioni invernali.

A "occhio" si riconoscono per la presenza di un battistrada più pronunciato, tasselli più grandi e le lamelle, serie di intagli su ogni tassello.
Immagine

Considerate anche che una gomma estiva sotto i 7/8 gradi perde molta efficacia, per cui l'uso di una gomma invernale vi permette di viaggiare con sicurezza durante i giorni invernali, anche se non nevica.

I moderni invernali hanno una buona efficenza di guida e una rumorosità comunque non eccessiva rispetto agli estivi.
In condizioni di freddo generalmente frenano prima e tengono meglio, mentre quando fa caldo (sopra i 15-20 gradi) perdono efficenza e si consumano in fretta.

Una gomma M+S per il Codice della Strada è equiparata alle catene, il segnale di obbligo catene su alcune strade indica infatti "Con catene o pneumatici da neve"


---> vedi anche la faq specifica su catene, spider, invernali ecc:
viewtopic.php?t=326



--- MISURE (invernali)

Sulla neve più la gomma è stretta più è efficace, quindi il consiglio classico è di mettere le gomme da neve nella misura più piccola a libretto.

Per la nasona la minima è 185, su cerchio da 15, che oltretutto hanno il vantaggio di essere anche catenabili.

Una buona soluzione è l'acquisto 4 cerchi da 15 pollici in lamiera per tenere le invernali, così non dovete fare togliere le gomme estive dai cerchi in lega e non rovinate questi ultimi sulle strade di ghiaietto e sale.

Per chi non vuole girare con i cerchi da 15 per qualche mese esistono comunque gomme invernali anche nelle misure da 16, 17 ecc... sono meno efficaci delle misure piccole ma comunque molto di più di quelle estive nelle situazioni di freddo e neve!


--- CODICI di velocità (invernali)

Da vedere sul libretto le specifiche per le gomme M+S.
In linea generale è possibile mettere gomme invernali con codice velocità inferiore al normale, basta che siano di codici superiori a 160 khm e venga applicato un adesivo che ricordi questa differenza.
(Eventualmente verificate la legalità di questa possibilità)





(C) Lope
(grazie ai vari consigli e informazioni di tutti)


Valvole (thanks to Gheroppa)

Valvoline normali asta nera tappo nero
Valvoline con valvola metallica asta nera tappo nero, durano decisamente di più e sopratutto garantisco perdite 0, costano ovviamente qualcosa in più.
Valvole con asta cromata e tappo cromato, costano di più delle normali ma esteticamente sono molto belle, circa 19/20EUR la serie di 4, da precisare che si possono recuperare le aste e i tappini dei cerchi vecchi e montarle sopra le valvoline normali.
Esistono inoltre delle valvoline che restano una volta montate a filo del cerchio, esteticamente molto appaganti, a vista rimane sono una specie di bottoncino a filo del cerchio e basta, evitano anche che vengano rubati i tappi, per gonfiarle si usa un adattatore.

Visto che non sono diffusi ecco una foto di questi ultimi:

Immagine

-------------------------------------------------------------------------------------------------
-------------------------------------------------------------------------------------------------
-------------------------------------------------------------------------------------------------

Per finire aggiungiamo alcune faq sull' argomento reperibili in rete:
Pirelli
Michelin
GoodYear
Dodero
BFGoodrich
gommadiretto
altro pdf


-------------------------------------------------------------------------------------------------
-------------------------------------------------------------------------------------------------
-------------------------------------------------------------------------------------------------

e infine una tabella con le misure indicate su 147:
185/65/15 6Jx15 88H classe velocità H (lamiera) classe velocità V 6,5Jx15' (lega)
195/60/15 6,5Jx15' 88V classe velocità V (lega)
205/55/16 6,5Jx16' 91W classe velocità W (sui manuali più recenti è riportato 91V)
215/45/17 7Jx17' 87W classe velocità W
215/40/18 7J x 18” 89W classe velocità W
invernali:
185/65 R15” 88Q (M+S)
205/55 R16” 91T (M+S)
215/45 R17” 87H (M+S)
tutti i cerchi da 16,17,18 sono indicati come NON catenabili

ruotino: 125/80/15 4Jx15' 95M classe velocità: M

pressioni pneumatici (147):
ruotino: 4,2
per le 185/65/15 e le 195/60/15:
anteriori e posteriori: 2,2 (a carico ridotto)
anteriori e posteriori: 2,5 (a pieno carico)
per le 205/55/16:
anteriori e posteriori: 2,3 (a carico ridotto)
anteriori e posteriori: 2,6 (a pieno carico)
per le 215/40/18:
anteriori 2,4 e posteriori 2,3 (a carico ridotto)
anteriori 2,7 e posteriori 2,6 (a pieno carico)
per le 215/45/17:
anteriori e posteriori: 2,4 (a carico ridotto)
anteriori e posteriori: 2,7 (a pieno carico)
note:
aumentare +0,2 (rispetto al valore prescritto) per pneumatici invernali
aumentare +0,3 (rispetto al valore prescritto) per pneumatici caldi
Per utilizzo a velocità continuative superiori a 160 km/h gonfiare alle pressioni di pieno carico.
Avatar utente
lope
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 6525
Iscritto il: 12/10/2004, 9:59

Torna a FAQ e Problemi (light)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti