News dal Club

In questi giorni potrebbero verificarsi disservizi causati da lavori di manutenzione

Alfa Romeo 75: consigli per l'acquisto

Parliamo qui dell'ultima berlina Alfa Romeo a trazione posteriore

Moderatore: Moderatori

Alfa Romeo 75: consigli per l'acquisto

Messaggioda Faso » 22/01/2013, 18:59

Ciao a tutti!

è da una vita che non scrivo sul forum e finalmente mi sono ritagliato un po' di spazio per farlo ma soprattutto per portare avanti quello che da un po' è un mio pallino e che potrei trasformare in realtà... cioè prendere una seconda auto oltre alla 147, da usare come sfizio ma anche quotidianamente nel tragitto casa-lavoro (5km).

Proprio per questo motivo la scelta è ricaduta sulla 75 (anche se ammetto sia ancora un po' in ballottaggio con la GTV)

Mi sono informato, ho letto discussioni, consigli, come sempre con mille pareri contrastanti... perciò chiedo a voi che sicuramente ne sapete più di me... e vi pongo questa domanda: quale 75 prendereste?

Personalmente inizialmente cercavo una Turbo America o una Evoluzione (anche se il costo è un po' proibitivo lo vedo come un "investimento"), ma molti mi hanno sconsigliato il turbo per problemi di messa a punto, qualcuno poi mi ha detto che se trovo una seconda serie quella non ha problemi... ma non mi hanno motivato per bene la cosa.
La scelta più sensata sarebbe la 2.0 TS ma personalmente non mi ispira, io con la 75 mi ci voglio divertire, se voglio semplicemente "andare in giro" ho sempre la 147.
Quindi dovrei puntare sulle V6... e qui meglio 2.5 o 3.0?

Scusate il papiro ma volevo essere il più chiaro possibile, vi ringrazio di cuore in anticipo! :love)
Informatico di giorno... DJ la notte... Follow me on Soundcloud

Alfa 147 restyling 1.6 TS 120 cv Distinctive (2007)
Piaggio Vespa P125ETS - classe 1985 - Rosso Cina
Avatar utente
Faso
Super Alfista
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 14/06/2007, 12:22
Località: Valpolicella (Verona)
Status: Error 404

Messaggioda Diabolik » 22/01/2013, 19:11

il consiglio primo: prendine una in buone condizioni a prescindere dalla motorizzazione; è il modo giusto per prendere il meglio al miglior prezzo

se poi comunque vuoi una versione specifica, il criterio di scelta è sempre quello: che sia in buone condizioni

le v6 tutte tendo ad essere care (troppo care quelle italiane, sono in vendita a prezzi assurdi); tendenzialmente io ti direi la 3.0, ma c'è anche chi preferisce e consiglia la 2.5 quadrifoglio

le ts invece sono abbastanza diffuse e non dovresti faticare troppo a trovare qualcosa di decente, ma il prezzo non sarà bassissimo
GT "bel canto", 18" a raggi, rosso met., pelle cuoio, xenon, sensori park, P0
L.A.A.A. socio n°24 - tracce di sangue nella circolazione alcolica !! CATTIVIK for president !!
anche: GT i-Drive Team Issue, in poche parole 100% GT nel sangue - socio L.A.C. n°1
la potenza logora... le gomme :asd)
Piola IngegnIering Fun Club membro n. 23 - Peso diviso Chilogrammi più zerocento eddddiviiisooooduuueeeeeeee!
Avatar utente
Diabolik
Moderatore
 
Messaggi: 10674
Iscritto il: 25/01/2005, 19:29
Località: Monza
Status: bastardo dentro

Messaggioda Faso » 22/01/2013, 19:13

Diabolik ha scritto:il consiglio primo: prendine una in buone condizioni a prescindere dalla motorizzazione; è il modo giusto per prendere il meglio al miglior prezzo

se poi comunque vuoi una versione specifica, il criterio di scelta è sempre quello: che sia in buone condizioni

le v6 tutte tendo ad essere care (troppo care quelle italiane, sono in vendita a prezzi assurdi); tendenzialmente io ti direi la 3.0, ma c'è anche chi preferisce e consiglia la 2.5 quadrifoglio

le ts invece sono abbastanza diffuse e non dovresti faticare troppo a trovare qualcosa di decente, ma il prezzo non sarà bassissimo



Grazie del consiglio, infatti ne cerco una che sia in buone (se non ottime) condizioni.

Non mi interessa quanto ci metterò a trovarla, l'importante è travarla "giusta" :nod)
Informatico di giorno... DJ la notte... Follow me on Soundcloud

Alfa 147 restyling 1.6 TS 120 cv Distinctive (2007)
Piaggio Vespa P125ETS - classe 1985 - Rosso Cina
Avatar utente
Faso
Super Alfista
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 14/06/2007, 12:22
Località: Valpolicella (Verona)
Status: Error 404

Messaggioda falconero79 » 24/01/2013, 15:57

Se cerchi una V6 il mio consiglio è quello di trovare una 2.5 Quadrifoglio verde prima serie in quanto sono più rare delle 3.0 ed inoltre rispetto a quest'ultima monta un cambio più corto, quindi ti diverti di più.
La 3.0 ha si 190 cv ma le hanno montato un cambio dalla rapportatura lunga che va a mortificare un po' le prestazioni di ripresa.

Trovarne una messa bene e a buon prezzo è un'impresa...

PS. non disdegnare le TS, sono divertentissime da guidare e vanno forte
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 14907
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda Faso » 24/01/2013, 18:33

falconero79 ha scritto:Se cerchi una V6 il mio consiglio è quello di trovare una 2.5 Quadrifoglio verde prima serie in quanto sono più rare delle 3.0 ed inoltre rispetto a quest'ultima monta un cambio più corto, quindi ti diverti di più.
La 3.0 ha si 190 cv ma le hanno montato un cambio dalla rapportatura lunga che va a mortificare un po' le prestazioni di ripresa.

Trovarne una messa bene e a buon prezzo è un'impresa...

PS. non disdegnare le TS, sono divertentissime da guidare e vanno forte


Quindi che anche un 2.0 TS secondo te potrebbe essere una valida alternativa se non trovassi un V6?
Informatico di giorno... DJ la notte... Follow me on Soundcloud

Alfa 147 restyling 1.6 TS 120 cv Distinctive (2007)
Piaggio Vespa P125ETS - classe 1985 - Rosso Cina
Avatar utente
Faso
Super Alfista
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 14/06/2007, 12:22
Località: Valpolicella (Verona)
Status: Error 404

Messaggioda falconero79 » 24/01/2013, 20:31

si, e sarebbe più facile sceglierne una sana e, soprattutto, originale
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 14907
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda Herbrand » 26/01/2013, 0:49

Faso ha scritto:Ciao a tutti!

è da una vita che non scrivo sul forum e finalmente mi sono ritagliato un po' di spazio per farlo ma soprattutto per portare avanti quello che da un po' è un mio pallino e che potrei trasformare in realtà... cioè prendere una seconda auto oltre alla 147, da usare come sfizio ma anche quotidianamente nel tragitto casa-lavoro (5km).

Proprio per questo motivo la scelta è ricaduta sulla 75 (anche se ammetto sia ancora un po' in ballottaggio con la GTV)

Mi sono informato, ho letto discussioni, consigli, come sempre con mille pareri contrastanti... perciò chiedo a voi che sicuramente ne sapete più di me... e vi pongo questa domanda: quale 75 prendereste?

Considera che l'utilizzo su brevi percorsi a motore freddo (il citato percorso casa-lavoro) non è il più salutare per la meccanica di un'auto, in particolare per il propulsore. Infatti vapori di blow-by e condensa vanno ad inquinare l'olio motore, e questo non raggiunge una temperatura sufficiente perché condensa e annessi possano evaporare. Il lubrificante subisce quindi un degrado e va sostituito con una certa frequenza.
Sulle versioni catalizzate, poi, in genere la sonda lambda è dotata di un riscaldatore interno, in modo da portarla rapidamente alla temperatura minima necessaria al suo funzionamento (se non sbaglio è di circa 300 gradi), e i continui avviamenti a freddo vanno indubbiamente a sollecitare anche questo componente.

Insomma, personalmente eviterei i brevi percorsi, soprattutto con veicoli vetusti.
Personalmente inizialmente cercavo una Turbo America o una Evoluzione (anche se il costo è un po' proibitivo lo vedo come un "investimento"), ma molti mi hanno sconsigliato il turbo per problemi di messa a punto, qualcuno poi mi ha detto che se trovo una seconda serie quella non ha problemi... ma non mi hanno motivato per bene la cosa.
La scelta più sensata sarebbe la 2.0 TS ma personalmente non mi ispira, io con la 75 mi ci voglio divertire, se voglio semplicemente "andare in giro" ho sempre la 147.
Quindi dovrei puntare sulle V6... e qui meglio 2.5 o 3.0?

Scusate il papiro ma volevo essere il più chiaro possibile, vi ringrazio di cuore in anticipo! :love)

Come già veniva fatto notare, trattandosi di veicoli usciti di produzione da decenni, è molto importante lo stato in cui si trovano. Molti ricambi, peraltro, non vengono più forniti da Fiat, e vanno cercati tramite altri canali (con tempi non sempre brevi, e costi sovente non contenuti): questo anche per componenti relativamente importanti e che sono soggetti ad usura con il tempo, quali manicotti dell'impianto di raffreddamento, tubi del sistema di alimentazione, tubi delle pinze freno... Per non parlare delle parti relative alle sospensioni e che influenzano in modo rilevante il comportamento stradale dell'auto: particolari come molle, ammortizzatori, boccole elastiche non vengono più forniti da Fiat, e in alcuni casi non sono nemmeno semplici da reperire in altri modi.

Detto ciò, personalmente scarterei le versioni a carburatori (ovvero le prime serie di 1.6, 1.8 e 2.0): richiedono regolazioni periodiche, e oramai è estremamente difficile trovare personale qualificato per la necessaria messa a punto. I pochi rimasti, peraltro, non è infrequente che chiedano compensi elevati...
Analogamente per le versioni catalizzate: i primi esemplari catalizzati rispettavano la normativa "USA '83", che attualmente viene considerata "euro 0", e solo le ultime 1.6 erano omologate "euro 1". Per contro, in sede di revisione l'auto deve comunque rispettare la normativa antinquinamento per cui è stata omologata, quindi catalizzatore e annessi devono essere efficienti...Si tratta di ricambi costosi e che, ufficialmente, sono fuori produzione...

Le versioni più potenti, ovvero le turbo e le 6 cilindri stanno divenendo piuttosto rare, e spesso vengono vendute a cifre estremamente elevate (anche oltre 10000 euro per le 3.0 v6), anche se gli esemplari non sono propriamente in condizioni eccelse, diciamo...

Dipende quindi molto dal budget: le 1.6 e 1.8 a iniezione non catalizzate si trovano attorni ai 1000-2000 euro o meno, anche in discrete condizioni. Se ben ricordo, però, non montavano nemmeno il servosterzo di serie (il che, per un veicolo di una certa età potrebbe anche essere un vantaggio, nell'ottica dei rischi di rotture), e per garantire uno sforzo in manovra "accettabile" si rendeva necessario trovare dei compromessi con il rapporto di sterzo (ovvero quanto lo sterzo risulta "demoltiplicato"), e anche con alcune scelte di geometria delle sospensioni.
Per le 2.0 ts, invece, le cifre sono più elevate (in compenso il servosterzo era di serie): le prestazioni sono ovviamente superiori alle 1.6-1.8 (con consumi probabilmente equivalenti o leggermente inferiori alle versioni meno potenti), ma la meccanica è anche più complessa. Ad esempio l'impianto di accensione prevede due distributori di accensione che, causa usura o invecchiamento di alcune componenti, talvolta danno problemi.
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda maurovoice » 28/01/2013, 22:13

Io posso dirti dalla mia esperienza che.. (parlo in modo violento ma rende l'idea) in linea di massima in un modo o nell'altro salvo rarissimi casi sono tutte mezze marce, per marce intendo con componenti usurati piuttosto che con la carrozzeria da sistemare, hanno quasi tutte qualche problemino di elettronica (check panel) e di ruggine nei punti oscuri. Quindi bada bene di fare un controllo accurato.. il cambio è un disastro, grattano + o meno tutte, dato che grattavano da nuove immagina ora, e poche hanno avuto una manutenzione scrupolosa..

per i motori 1.6/1.8 sono eterni ma un filo fiacchini.. ti diverti lo stesso perchè + che le prestazioni è il rombo e le sensazioni trasmesse alla guida.
Io ho una 2.0ts del 1989 con 192000km.. l'ho presa con 187000. di carrozzeria era discreta e non marcia, ma il motore mmm aveva le sue noie dovute alla poca manutanzione.. il 2.0 ts è il + affidabile sotto ogni aspetto, ed è anche molto prestazionale (rapportato all'età). il 2.5 so che era molto fiacco, o meglio grande sound ma dati alla mano il TS va di più e beve meno. il 3.0 non l'ho mai provato, mentre la turbo è molto rabbiosa anche se delicata

P.s. ad usarla normalmente in extraurbano non fatico a fare i 12, in città sta sui 9/10 e non distegno mai qualche seconda terza sopra i 5000 giri..
Alfa 159 2.0 JTDm 170cv sw distinctive grigio titanio pelle rossa xenon navi ecc ecc
ex Audi A3 2.0 tdi ambition sline interno ed esterno ed un sacco di roba pagata extra!!!
ex147 Q2 blu montecarlo, DPF, fari xenon, sensori parcheggio, antifurto e BOSE cestinato!!
ex 147 JTD 115 CV DISTINCTIVE
Immagine(Scuderia Figo Reising Team)[img][img]http://www.147virtualclub.it/public/289/CopiadiLebinVoice.jpg[/img]
Avatar utente
maurovoice
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 5561
Iscritto il: 19/10/2004, 19:15
Località: Brescia

Messaggioda Faso » 30/01/2013, 11:23

Intanto grazie delle risposte :)

Tramite i vostri consigli mi sa che mi oriento su una 2.0 TS, forse è anche più "gestibile" rispetto ai V6

Per quanto riguarda lo stato mi muovo sempre con carroziere e meccanico (ho la fortuna di far parte di un club di vespisti e di mezzi d'epoca se ne intendono parecchio)

Aggiungo una domanda... anche se la sezione non è proprio adatta.... Voi propendereste per una 75 o per una GTV?
Informatico di giorno... DJ la notte... Follow me on Soundcloud

Alfa 147 restyling 1.6 TS 120 cv Distinctive (2007)
Piaggio Vespa P125ETS - classe 1985 - Rosso Cina
Avatar utente
Faso
Super Alfista
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 14/06/2007, 12:22
Località: Valpolicella (Verona)
Status: Error 404

Messaggioda Il FUSI » 31/01/2013, 11:39

Nella "discretamente vasta" sequenza di Alfa storiche che ho avuto ho posseduto 3 Alfa 75 (e ne ho guidate altre, manco mi ricordo quante).

Intanto il cambio avrà fatto sì "schifo" rispetto a un cambio Giulia, ma le mie tre 75 non grattavano, non avevano particolari problemi (molto migliorato rispetto all'Alfetta).
Per l'uso che ne vuoi fare tu consiglierei una Twin Spark: i prezzi sono, seppur alti in assoluto secondo il mio pensiero, il miglior compromesso "value for money".
Tendenzialmente è un'auto che non da rogne, è veloce, potente, godibile.
Certo comprarla oggi bella significa spendere non poco. A basso prezzo c'è solo della rumenta. Non credere quindi di fare "l'affare", ma semplicemente di pagare a prezzo di vettura oramai interessante un qualcosa che magari li vale.
Di turbo ne ho avuta una, America 155cv del 1989, che ebbi la fortuna di comperare con 41k km originali ed uniproprietario.
Qualche problema l'ho avuto, ma a causa di gente che non ci sapeva mettere le mani.
Nessun problema invece per la 6v 2.5 che purtroppo mio padre distrusse in un incidente. Il 1.8 IE stracarico di km viaggiava chiaramente come una macchina vecchia (e quello era l'uso quotidiano che doveva fare e per cui la comprammo).
Diventa difficile rimediare a difetti o usura dei particolari interni, come i braccioli ricavati nello stampo delle porte. Onerosa la fanaleria, soprattutto la posteriore che (nei seconda serie, prima del 91) scoloriva.
Di contrasto c'è che soprattutto dalla produzione '88 la ruggine su vetture ben preservate e non "toccate" non sai cosa sia. Paradossalmente peggio la produzione dal 91 a fine serie, con il trasparente che si sfogliava.
Il discorso che ti han fatto della "seconda serie delle turbo" credo in realtà sia inesatto e vada spiegato.
Nel 1990 la 75 turbo viene potenziata, dando origine a quella da noi nota come "turbo quadrifoglio verde" (sulla cui base verrà realizzata l'anno dopo la ASN) da 165cv. Servosterzo di serie. Una modifica rispetto al sistema di alimentazione precedente consente alla macchina di viaggiare senza problemi con la benzina verde, laddove le precedenti 155cv soffrivano con l'utilizzo di benzina sotto i 98 ottani.
---------------------------------------------------------------------
Se sulla Cisa ti sorpasso e ti mando affanculo è sicuramente perchè hai guidato male. Prenditi il vaffa e la prossima volta ricordatene.(anonimo ceparanese)
---------------------------------------------------------------------
'80 Alfasud 1.2 4p 5m ~ '94 33 1.3 IE Feeling ~ '15 Fiat 500 S ~ '15 Vespa GTS 300 Super
Avatar utente
Il FUSI
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10736
Iscritto il: 15/11/2004, 14:43
Località: La Spezia (Ceparana)

Messaggioda Faso » 31/01/2013, 12:45

Il FUSI ha scritto:Nella "discretamente vasta" sequenza di Alfa storiche che ho avuto ho posseduto 3 Alfa 75 (e ne ho guidate altre, manco mi ricordo quante).




:?:

Grazie di tutte le info, mi verranno buone :spin)
Informatico di giorno... DJ la notte... Follow me on Soundcloud

Alfa 147 restyling 1.6 TS 120 cv Distinctive (2007)
Piaggio Vespa P125ETS - classe 1985 - Rosso Cina
Avatar utente
Faso
Super Alfista
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 14/06/2007, 12:22
Località: Valpolicella (Verona)
Status: Error 404

Messaggioda stefandan » 03/02/2013, 13:24

Ti è già stato detto tutto,io aggiungo solo di prendere in seria considerazione la 2.0 TS,il migluior compromesso tra tutte le versioni della 75.
Equilibrata nella linea con il giusto apporto sportivo,senza inutili e pesanti orpelli,regala prestazioni di tutto rispetto ed è piacevolissima da guidare.
La possiedo da circa un'anno e non potevo fare scelta migliore.
Certo,non si trova a prezzi bassissimi,le valutazuioni sono in crescita e la ulteriore futura rivalutazione è sicura al 100%.
Immagine
Avatar utente
stefandan
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 5683
Iscritto il: 11/10/2004, 19:54
Località: Padova

Messaggioda Luchino T.S. » 15/02/2013, 14:29

Questa è la mia ex 75 2.0 T.S. del 1992 :( :

Immagine
_______________________________________________________________________________________________________________
Alfa 147 1.6 T.SPARK 120CV Exclusive 5p Nero Carbonio :mad2)
Qui la scheda: viewtopic.php?f=87&t=114221
Alfa 75 2.0 T.SPARK Bianco Argento :smokin)
Qui la scheda: viewtopic.php?f=107&t=120628&p=2769270#p2769270
Avatar utente
Luchino T.S.
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 6052
Iscritto il: 23/07/2007, 22:35
Località: Traajàt(BS)
Utente Bannato


Torna a Alfa 75 Alfa 90 e le sue derivate SZ/RZ

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti