Alfa 75 3.0 v6 o 2.0 TS? Consigli per gli acquisti

Parliamo qui dell'ultima berlina Alfa Romeo a trazione posteriore

Moderatore: Moderatori

Messaggioda AlfaMatte » 20/05/2010, 12:01

Avvistata 3.0 v6 una versione Europa, dovrebbe essere come l'America ma col catalizzatore se non sbaglio...

C'è chi mi ha sconsigliato le 75 catalizzate...vedremo..
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 25/05/2010, 18:47

AlfaMatte ha scritto:Avvistata 3.0 v6 una versione Europa, dovrebbe essere come l'America ma col catalizzatore se non sbaglio...

C'è chi mi ha sconsigliato le 75 catalizzate...vedremo..


Avevano perso qualche cavallo e un po' di brillantezza: per quanto mi riguarda, l'unico problema potrebbe essere quello della reperibilità dei ricambi (ma questo vale per tutte le auto del gruppo Fiat uscite di produzione da almeno 10 anni...), per cui "quel che non c'è non si rompe". Nello specifico, sonda lambda e catalizzatore non sono presenti, nelle versioni non catalizzate.

Se vuoi una 3.0 in buono stato dovrai elargire parecchio denaro, temo...

Tra l'altro, avresti intenzione di utilizzarla come "auto d'epoca" o come mezzo di trasporto principale ? Perché, in quest'ultimo caso, ritengo sia meglio che tu ti orienti su altro.
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda BRT » 25/05/2010, 22:04

AlfaMatte ha scritto:Avvistata 3.0 v6 una versione Europa, dovrebbe essere come l'America ma col catalizzatore se non sbaglio...

C'è chi mi ha sconsigliato le 75 catalizzate...vedremo..


La mia, essendo svizzera è catalitica (nell'87 in Svizzera c'erano già le normative anti inquinamento perciò erano tutte catalitiche) ma non mi ha ancora dato problemi.
LA mia anche se catalitica è stata reimmatricolata come Euro 0! pensavo fose un errore, invece no.
Io più che altro eviterei di prendere quelle con tetto apribile che si rompe molto facilmente provocando infiltrazioni d'acqua e trovare il necessario per sistemarlo è molto molto difficile.
C'è da tener presente che sulle 3.0 anche il climatizzatore da molti problemi, non per malfunzionamento dello stesso ma perchè c'è il pericolo che durante il funzionamento faccia surriscaldare il motore.. molti proprietari di 3.0 con clima l'hanno scollegato in modo che non vada in funzione, altri l'hanno proprio smontato.
Comunque io sono sempre convinto che la prima cosa da guardare su una 75 sia sempre la presenza di ruggine, il resto in un modo o nell'altro lo si può sempre sistemare.
:ciao) :ciao)
Crosswagon Distintive (2005) viewtopic.php?f=107&t=123203
147 1.6 T.S 120CV 5p Progression (2002) .... viewtopic.php?f=87&t=88577
Alfa 75 3.0 V6 America (1987) omologata RIAR.... viewtopic.php?f=71&t=102153
Alfa 90 2.5 V6 Quadrifoglio Oro (1985) omologata RIAR..... viewtopic.php?f=71&t=108600
Alfasud Giardinetta (1979) restauro iniziato
Giulia 1300 Super (1971) omologata RIAR .... viewtopic.php?f=107&t=118009&p=2712722#p2712722
Alfasud 1.2 ti (1974)
Alfa 6 2.5 carburatori (1980)
Alfa 33 Sport Wagon 1.7 i.e. 4x4 (1991)
Avatar utente
BRT
Super Alfista
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: 19/08/2006, 13:59
Località: Vercelli

Messaggioda AlfaMatte » 26/05/2010, 9:07

Herbrand ha scritto:
AlfaMatte ha scritto:Avvistata 3.0 v6 una versione Europa, dovrebbe essere come l'America ma col catalizzatore se non sbaglio...

C'è chi mi ha sconsigliato le 75 catalizzate...vedremo..


Avevano perso qualche cavallo e un po' di brillantezza: per quanto mi riguarda, l'unico problema potrebbe essere quello della reperibilità dei ricambi (ma questo vale per tutte le auto del gruppo Fiat uscite di produzione da almeno 10 anni...), per cui "quel che non c'è non si rompe". Nello specifico, sonda lambda e catalizzatore non sono presenti, nelle versioni non catalizzate.

Se vuoi una 3.0 in buono stato dovrai elargire parecchio denaro, temo...

Tra l'altro, avresti intenzione di utilizzarla come "auto d'epoca" o come mezzo di trasporto principale ? Perché, in quest'ultimo caso, ritengo sia meglio che tu ti orienti su altro.


No no non come auto principale, sarebbe una seconda auto. Sto facendomi un po' di conti, perchè svenarmi in questo momento non posso e allora o aspetto momenti migliori per come dici tu fare una certa spesa.. Oppure potrei accontentarmi anche di qualcosa di meno(vedi un buon TS) e avere come una vera Alfa..
Ho parlato un po' con qualcuno cercando consiglio..più che la spesa iniziale, mi han messo molto in guardi sulle spese di manutenzione, non solo quelle per dare nuova vita ad un'auto di 20anni(che sicuramente un tot di€ se ne andranno, ma l'ho messo in conto), ma anche:

Garage(obbligatorio)
Iscrizione ASI
R.I.A.R.: serve se sono ASI???
Assicurazione e bollo(anche se ridotti)
Revisione(annuale o ogni 2? non l'ho capito)
Altro?

Insomma è una macchina che vorrei davvero avere, ma non voglio neanche fare una spesa sull'onda dell'entusiasmo e poi non riuscir a starci dietro..
Quindi sto valutando per bene...ma sinceramente la voglia non fa che aumentare hahahah!
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda AlfaMatte » 26/05/2010, 9:10

BRT ha scritto:Comunque io sono sempre convinto che la prima cosa da guardare su una 75 sia sempre la presenza di ruggine, il resto in un modo o nell'altro lo si può sempre sistemare.
:ciao) :ciao)


Assolutamente, non voglio una macchina che mi si rompe a metà ahahah!
Certo c'è chi prova a fregarti facendo qualche riparazione alla buona, che ad un occhio come il mio può sembrare tutto ok...e qui alzo le mani..e spero..
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 26/05/2010, 11:22

No no non come auto principale, sarebbe una seconda auto. Sto facendomi un po' di conti, perchè svenarmi in questo momento non posso e allora o aspetto momenti migliori per come dici tu fare una certa spesa.. Oppure potrei accontentarmi anche di qualcosa di meno(vedi un buon TS) e avere come una vera Alfa..
Ho parlato un po' con qualcuno cercando consiglio..più che la spesa iniziale, mi han messo molto in guardi sulle spese di manutenzione, non solo quelle per dare nuova vita ad un'auto di 20anni(che sicuramente un tot di€ se ne andranno, ma l'ho messo in conto), ma anche:

Garage(obbligatorio)
Iscrizione ASI
R.I.A.R.: serve se sono ASI???
Assicurazione e bollo(anche se ridotti)
Revisione(annuale o ogni 2? non l'ho capito)
Altro?

Per la revisione, credo che le auto iscritte ASI necessitino di una annuale.

Ora che mi ricordo, uno dei difetti delle 75 era quello che il meccanismo di "recupero di usura" delle pastiglie posteriori talvolta non funzionava correttamente: questo poteva causare problemi in frenata, nonché con il freno a mano.
Anche la manovrabilità del cambio era un problema: se dovessi provare una 75, assicurati che nel passaggio "terza-seconda" il cambio non gratti.

Qualora si dovesse rompere qualcosa, considera che molti dei ricambi non vengono più forniti dalla Fiat, quindi non puoi semplicemente portare l'auto in un'officina autorizzata Alfa Romeo, per la riparazione (o meglio, potresti, ma i meccanici potrebbero trovarsi impossibilitati ad eseguire il lavoro, per irreperibilità di ricambi).
Insomma è una macchina che vorrei davvero avere, ma non voglio neanche fare una spesa sull'onda dell'entusiasmo e poi non riuscir a starci dietro..
Quindi sto valutando per bene...ma sinceramente la voglia non fa che aumentare hahahah!


Al limite puoi sempre tenerla ferma in garage, in attesa di avere denaro sufficiente ad eventuali riparazioni (magari aspettando che appaia qualche offerta su ebay).
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda AlfaMatte » 26/05/2010, 12:45

Altra cosa su cui mi rendo conto che potrei dire una caxxata, ma necessito per forza sia dell'iscrizione e omologazione ASI che RIAR? O basta solo ASI per aver le agevolazioni

Per le parti meccaniche o già trovato chi potrebbe darci una bella occhiata e mi è parso competente.
La cosa su cui anche questo saggio meccanico mi ha messo in guardia è la ruggine, che vien facilmente nascosta..e la macchina marcia può sembrare buona.

Mi chiedevo se a livello burocratico c'era altro che dovevo tener presente.
Inoltre per tutte ste iscrizioni e omologazioni, assicurazioni ecc..ci vorrà del tempo..intanto uno come fa a girare?
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda BRT » 26/05/2010, 15:19

per avere le agevolazioni basta anche solo l'ASI.. il RIAR è gestito dall'Alfa Romeo ma nella quota d'iscrizione è compresa anche quella ASI.
La Revisione per auto con almeno 20 anni e iscritte ASI, secondo la nuova legge è da fare ogni 2 anni.
Se la vuoi prendere in Italia ti consiglierei di cercarne una già iscritta ASI almeno puoi usufruire del passaggio di proprietà ridotto.
Per quanto riguarda i tempi, l'assicurazione te la fanno subito, il problema è vedere quanto tempo impiegano per l'iscrizione ASI.
I tempi comunque non sono molto lunghi e se anche la macchina dovesse stare ferma un mese, non le succederà niente, basta che la metti in moto ogni tanto.
:ciao) :ciao)
Crosswagon Distintive (2005) viewtopic.php?f=107&t=123203
147 1.6 T.S 120CV 5p Progression (2002) .... viewtopic.php?f=87&t=88577
Alfa 75 3.0 V6 America (1987) omologata RIAR.... viewtopic.php?f=71&t=102153
Alfa 90 2.5 V6 Quadrifoglio Oro (1985) omologata RIAR..... viewtopic.php?f=71&t=108600
Alfasud Giardinetta (1979) restauro iniziato
Giulia 1300 Super (1971) omologata RIAR .... viewtopic.php?f=107&t=118009&p=2712722#p2712722
Alfasud 1.2 ti (1974)
Alfa 6 2.5 carburatori (1980)
Alfa 33 Sport Wagon 1.7 i.e. 4x4 (1991)
Avatar utente
BRT
Super Alfista
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: 19/08/2006, 13:59
Località: Vercelli

Messaggioda AlfaMatte » 26/05/2010, 16:10

BRT ha scritto:per avere le agevolazioni basta anche solo l'ASI.. il RIAR è gestito dall'Alfa Romeo ma nella quota d'iscrizione è compresa anche quella ASI.
La Revisione per auto con almeno 20 anni e iscritte ASI, secondo la nuova legge è da fare ogni 2 anni.
Se la vuoi prendere in Italia ti consiglierei di cercarne una già iscritta ASI almeno puoi usufruire del passaggio di proprietà ridotto.
Per quanto riguarda i tempi, l'assicurazione te la fanno subito, il problema è vedere quanto tempo impiegano per l'iscrizione ASI.
I tempi comunque non sono molto lunghi e se anche la macchina dovesse stare ferma un mese, non le succederà niente, basta che la metti in moto ogni tanto.
:ciao) :ciao)


Ohi BRT, tu la stai facendo omologare RIAR o ho letto male? E' più per una questione di valore storico che per qualche agevolazione immagino..
Ci vai coi cerchi orginali se no non te la passano?
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 26/05/2010, 17:03

AlfaMatte ha scritto:Altra cosa su cui mi rendo conto che potrei dire una caxxata, ma necessito per forza sia dell'iscrizione e omologazione ASI che RIAR? O basta solo ASI per aver le agevolazioni

Per le parti meccaniche o già trovato chi potrebbe darci una bella occhiata e mi è parso competente.
La cosa su cui anche questo saggio meccanico mi ha messo in guardia è la ruggine, che vien facilmente nascosta..e la macchina marcia può sembrare buona.

Mi chiedevo se a livello burocratico c'era altro che dovevo tener presente.
Inoltre per tutte ste iscrizioni e omologazioni, assicurazioni ecc..ci vorrà del tempo..intanto uno come fa a girare?


Puoi sempre stipulare un'assicurazione semestrale con qualche compagnia: con il decreto Bersani erediteresti la classe di merito della tua auto attuale.

La ruggine può in effetti essere un problema: io controllerei il fondo della vettura (la zona sotto il sedile del guidatore e pedaliera), il vano motore e il vano bagagli (vano ruota di scorta). Se il "meccanico esperto" che citi potesse venire con te, quando vai a visionare l'auto, sarebbe una buona cosa.
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda AlfaMatte » 27/05/2010, 11:07

Herbrand ha scritto:
AlfaMatte ha scritto:Altra cosa su cui mi rendo conto che potrei dire una caxxata, ma necessito per forza sia dell'iscrizione e omologazione ASI che RIAR? O basta solo ASI per aver le agevolazioni

Per le parti meccaniche o già trovato chi potrebbe darci una bella occhiata e mi è parso competente.
La cosa su cui anche questo saggio meccanico mi ha messo in guardia è la ruggine, che vien facilmente nascosta..e la macchina marcia può sembrare buona.

Mi chiedevo se a livello burocratico c'era altro che dovevo tener presente.
Inoltre per tutte ste iscrizioni e omologazioni, assicurazioni ecc..ci vorrà del tempo..intanto uno come fa a girare?


Puoi sempre stipulare un'assicurazione semestrale con qualche compagnia: con il decreto Bersani erediteresti la classe di merito della tua auto attuale.

La ruggine può in effetti essere un problema: io controllerei il fondo della vettura (la zona sotto il sedile del guidatore e pedaliera), il vano motore e il vano bagagli (vano ruota di scorta). Se il "meccanico esperto" che citi potesse venire con te, quando vai a visionare l'auto, sarebbe una buona cosa.


Si me lo ha proposto anche io molto gentilmente, sempre che non ci siano da fare troppi kilometri..se me la vado a prender fuori regione mi sa che mi devo arrangiare...
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 27/05/2010, 15:57

AlfaMatte ha scritto:Si me lo ha proposto anche io molto gentilmente, sempre che non ci siano da fare troppi kilometri..se me la vado a prender fuori regione mi sa che mi devo arrangiare...


In quale regione risiedi ?
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda AlfaMatte » 27/05/2010, 16:30

Herbrand ha scritto:
AlfaMatte ha scritto:Si me lo ha proposto anche io molto gentilmente, sempre che non ci siano da fare troppi kilometri..se me la vado a prender fuori regione mi sa che mi devo arrangiare...


In quale regione risiedi ?


Emilia Romagna, son di Bologna.
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 27/05/2010, 18:33

Prova a considerare queste, allora

(tralascia la 3.0 V6: così modificata non gli darei nemmeno un decimo della cifra richiesta)

http://www.subito.it/annunci-emilia-rom ... &th=1&sp=1

(questa ha il gpl, però)

http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=176598590
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda BRT » 28/05/2010, 0:32

AlfaMatte ha scritto:
BRT ha scritto:per avere le agevolazioni basta anche solo l'ASI.. il RIAR è gestito dall'Alfa Romeo ma nella quota d'iscrizione è compresa anche quella ASI.
La Revisione per auto con almeno 20 anni e iscritte ASI, secondo la nuova legge è da fare ogni 2 anni.
Se la vuoi prendere in Italia ti consiglierei di cercarne una già iscritta ASI almeno puoi usufruire del passaggio di proprietà ridotto.
Per quanto riguarda i tempi, l'assicurazione te la fanno subito, il problema è vedere quanto tempo impiegano per l'iscrizione ASI.
I tempi comunque non sono molto lunghi e se anche la macchina dovesse stare ferma un mese, non le succederà niente, basta che la metti in moto ogni tanto.
:ciao) :ciao)


Ohi BRT, tu la stai facendo omologare RIAR o ho letto male? E' più per una questione di valore storico che per qualche agevolazione immagino..
Ci vai coi cerchi orginali se no non te la passano?


La mia usufruisce già di tutte le agevolazioni possibili nella mia regione.. per avere questa agevolazioni basta iscrivere l'auto ad un club federato ASI.
Il fatto dell'omologazione è per orgoglio personale. so benissimo che saranno pignolissimi e che quindi la macchina dovrà essere perfetta. sarebbe un bellissimo riconoscimento riuscire ad ottenere l'omologazione, dopo tutti i lavori che ho fatto alla mia macchina.
Secondo me adesso è perfetta, speriamo che lo sia anche per i tecnici che la esamineranno!
Per essere omologata RIAR la macchina deve essere completamente originale..
Io ho due serie di cerchi, i Ronal e gli speedline (quelli di serie).. io ho sempre montati gli originali ma in occasione dell'ultimo raduno di Balocco ho montato i Ronal per far fare un po di km anche a quelle gomme.
:ciao) :ciao)
Crosswagon Distintive (2005) viewtopic.php?f=107&t=123203
147 1.6 T.S 120CV 5p Progression (2002) .... viewtopic.php?f=87&t=88577
Alfa 75 3.0 V6 America (1987) omologata RIAR.... viewtopic.php?f=71&t=102153
Alfa 90 2.5 V6 Quadrifoglio Oro (1985) omologata RIAR..... viewtopic.php?f=71&t=108600
Alfasud Giardinetta (1979) restauro iniziato
Giulia 1300 Super (1971) omologata RIAR .... viewtopic.php?f=107&t=118009&p=2712722#p2712722
Alfasud 1.2 ti (1974)
Alfa 6 2.5 carburatori (1980)
Alfa 33 Sport Wagon 1.7 i.e. 4x4 (1991)
Avatar utente
BRT
Super Alfista
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: 19/08/2006, 13:59
Località: Vercelli

Messaggioda AlfaMatte » 28/05/2010, 11:06

Herbrand ha scritto:Prova a considerare queste, allora

(tralascia la 3.0 V6: così modificata non gli darei nemmeno un decimo della cifra richiesta)

http://www.subito.it/annunci-emilia-rom ... &th=1&sp=1

(questa ha il gpl, però)

http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=176598590


Eh col gpl al momento non mi sconfinferà troppo...
La v6 di Bologna, l'avevo presa in considerazione perhcè era già iscritta al RIAR e aveva non tanti km, certo non è proprio quella che si può dire originale, ma comunque il prezzo mi pare assurdo..
Guardo spesso su Subito o autoscout per vedere se esce qualcosa di nuovo..ho provato anche in veneto e ce ne sono..ma anche li mi han sparato sui 10mila per una V6..ok ragazzi che è una bomba, ma primo non ce li ho tutti quei soldi, poi mi pare che ci facciano un po' la cresta sopra come diciamo noi dalle mie parti...
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 28/05/2010, 13:13

AlfaMatte ha scritto:La v6 di Bologna, l'avevo presa in considerazione perhcè era già iscritta al RIAR e aveva non tanti km, certo non è proprio quella che si può dire originale, ma comunque il prezzo mi pare assurdo..

Il prezzo "è" assurdo e molte di quelle modifiche sono probabilmente peggiorative, in termini delle performance del veicolo (es scarico "sportivo", che dubito sia stato sottoposto ad uno studio di fluidodinamica, barra antirollio "rinforzata", magari all'avantreno, così da rendere l'auto più sottosterzante di prima.. ). Per rimettere "a posto" l'auto, con ricambi originali, servirebbero più di 1000 euro (e sono assai difficili da reperire, i ricambi).

Io gli offrirei la quotazione ufficiale ridotta di (almeno) 1000 euro. La quotazione ufficiale è di 2500 euro, per la cronaca...

http://www.quattroruote.it/autoclassich ... Inizio=169
Guardo spesso su Subito o autoscout per vedere se esce qualcosa di nuovo..ho provato anche in veneto e ce ne sono..ma anche li mi han sparato sui 10mila per una V6..ok ragazzi che è una bomba, ma primo non ce li ho tutti quei soldi, poi mi pare che ci facciano un po' la cresta sopra come diciamo noi dalle mie parti...


Considera, comunque, che una 156 2.5 V6 ha prestazioni (accelerazione e ripresa) pari alla 75 3.0 (se non superiori), ma la surclassa come impianto frenante e tenuta di strada. Tra l'altro sono auto che si trovano anche a 2000 euro in buono stato: se vuoi un V6 a tutti i costi, ti consiglio vivamente la 156 2.5.

Comunque anche una più reperibile 75 2.0 TS non è che vada male: raggiungeva i 100 km/h in 8.2 s, partendo da fermo.

Questa non sembra male

http://www.subito.it/alfa-75-ts-asn-parma-11528829.htm

Il prezzo è alto, comunque...
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda BRT » 28/05/2010, 18:44

Per quanto riguarda le quotazioni di quettroruote/ ruoteclassiche, io non le considero proprio.. se solo si riuscissero a trovare auto in buone conizioni a quei prezzi, penso che ne avrei almeno 50!
Ritengo più affidabili quelle di Automobilismo d'epoca.
Per quanto riguarda l'idea di scegliere una 156 V6.. secondo me è un consiglio senza senso..
Lui ha sempre detto di voler una vera Alfa (trazione posteriore) e più precisamente una 75. A quel punto potrebbe prendersi una 164 3.0 che la pagherebbe uguale ma se scegliesse una con almeno 20 anni pagherebbe il bollo ridotto.
Con una 156 costerebbe più il bollo che l'acquisto della macchina!
C'è anche da tener presente che le 75 quasi sicuramente aumenteranno di valore col tempo, la 156 penso di no.
:ciao) :ciao)
Crosswagon Distintive (2005) viewtopic.php?f=107&t=123203
147 1.6 T.S 120CV 5p Progression (2002) .... viewtopic.php?f=87&t=88577
Alfa 75 3.0 V6 America (1987) omologata RIAR.... viewtopic.php?f=71&t=102153
Alfa 90 2.5 V6 Quadrifoglio Oro (1985) omologata RIAR..... viewtopic.php?f=71&t=108600
Alfasud Giardinetta (1979) restauro iniziato
Giulia 1300 Super (1971) omologata RIAR .... viewtopic.php?f=107&t=118009&p=2712722#p2712722
Alfasud 1.2 ti (1974)
Alfa 6 2.5 carburatori (1980)
Alfa 33 Sport Wagon 1.7 i.e. 4x4 (1991)
Avatar utente
BRT
Super Alfista
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: 19/08/2006, 13:59
Località: Vercelli

Messaggioda AlfaMatte » 01/06/2010, 9:04

Si, grazie pe ril consiglio, ma la mia idea è di riuscire ad avere qualcosa di storico, avevo pensato ad altri modip er poter guidar il Busso, con 147 GTA o 156 GTA che ti puoi portar a casa a volte con non troppa spesa..Ma non è la stessa cosa.
L'idea della 75 è un pallino che sta crescendo, dove solo sistemarmi un po' di cose(tipo un nuovo garage) nella nuova zona dove mi son trasferito e vedere poi le possibilità.

Ho fatto vedere la 75 alla mia ragazza e mi fa"sembra la regata di mio nonno..." si è presa delle bastonate in testa ahahahPer fotuna mia zio, che l'ha avuta, le ha subito chiarito il concetto differente tra Alfa Romeo e Fiat..

OT
Questo mio zio mi ha poi detto che l'ultima vera Alfa secondo lui è stata la Giulietta, la 75 con l'iniezione elettronica ha fatto storcer il naso a molti ai tempi..Io gli ho detto che allora questi si saranno buttati da un ponte dopo aver visto la 155 e che per me l'ultima vera Alfa rimane la 75.
Alfa 147 1.6.16v 105cv. Impianto GPL Vialle. Colore Nero Etna. Fendinebbia, Antifurto, Tweeter posteriori, + Pack Sport,+ Pack Premium con Blue&Me. Filtro sportivo a pannello BMC, Tubo aspirazione GTA, Pinze freni rosse + scritte bianche by ruspy, boiler marmitta verniciato nero.
Lega delle nasone nere. Alfa nera a vita!
Le foto della Perla Nera!!!
Avatar utente
AlfaMatte
Alfista TOP
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 13/03/2009, 16:25
Località: Bologna e Trento

Messaggioda Herbrand » 01/06/2010, 13:04

AlfaMatte ha scritto:Si, grazie pe ril consiglio, ma la mia idea è di riuscire ad avere qualcosa di storico, avevo pensato ad altri modip er poter guidar il Busso, con 147 GTA o 156 GTA che ti puoi portar a casa a volte con non troppa spesa..Ma non è la stessa cosa.

Diciamo che la mia era una considerazione prettamente relativa al rapporto qualità/prezzo. Se poi vuoi una 75 3.0 a tutti i costi, dovrai sottostare alle assurde cifre alle quali vengono vendute...
L'idea della 75 è un pallino che sta crescendo, dove solo sistemarmi un po' di cose(tipo un nuovo garage) nella nuova zona dove mi son trasferito e vedere poi le possibilità.

Ho fatto vedere la 75 alla mia ragazza e mi fa"sembra la regata di mio nonno..." si è presa delle bastonate in testa ahahahPer fotuna mia zio, che l'ha avuta, le ha subito chiarito il concetto differente tra Alfa Romeo e Fiat..

OT
Questo mio zio mi ha poi detto che l'ultima vera Alfa secondo lui è stata la Giulietta, la 75 con l'iniezione elettronica ha fatto storcer il naso a molti ai tempi..Io gli ho detto che allora questi si saranno buttati da un ponte dopo aver visto la 155 e che per me l'ultima vera Alfa rimane la 75.


Il passaggio all'iniezione, sui bialbero della 75, aveva comportato la perdita di diversi cavalli. C'è anche da dire che una giulietta 1.8 (a carburatori, ovviamente), a 120 costanti, percorreva circa 8km/l: questo poteva essere accettabile alla fine degli anni '70, ma non nel decennio successivo...

La 155, invece, è a mio avviso una ottima auto, superiore alla 75 in molti aspetti. Prima di tutto negli interni: è evidente l'enorme salto epocale, quanto a ergonomia e funzionalità (per non parlare della strumentazione: vi erano manometro e termometro olio anche sulle versioni base). Riguardo alle prestazioni, pagava il maggior peso e, nei primi anni, la perdita di brillantezza dei motori TS, a seguito della "catalizzazione" (va comunque detto che il 2.0 TS cat della 155 aveva subito diverse migliorie, rispetto a quello della 75: ad esempio la cilindrata era stata incrementata da 1962 a 1995 cc e l'impianto di accensione/iniezione era diverso). Con il TS 16v il gap prestazionale, rispetto alla 75 2.0 TS. era molto meno evidente: questo senza tirare in ballo la 155 Q4...
Anche a livello di freni i miglioramenti erano notevoli, così come per la manovrabilità del cambio. Complessivamente, a detta di diversi proprietari di 155 (provenienti da 75), l'auto non andava affatto male.
Più che altro, i costi dello sviluppo furono molto elevati, dato che (come sosteneva Domenico Chirico in una intervista) venne imposto l'uso del pianale della tipo, invece di quello della 164: a causa del minore spazio nel vano motore, furono necessari molti adattamenti ai propulsori.

Personalmente, una 155 (o anche 164) non mi dispiacerebbe.

Qui chiudo il "fuori tema" :)
Herbrand
Alfista Senior
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 08/01/2007, 20:40

Messaggioda mimmetto » 02/06/2010, 9:33

molti carabinieri mi hanno detto che preferivano la 155 alla 75 come tenuta
ALFA 147 NERA M-JET 16V 150CV
viewtopic.php?f=87&t=111605
mimmetto
Alfista Veteran
 
Messaggi: 616
Iscritto il: 28/12/2005, 16:31

Messaggioda BRT » 02/06/2010, 22:06

mimmetto ha scritto:molti carabinieri mi hanno detto che preferivano la 155 alla 75 come tenuta


Stiamo andando un po OT.. comunque, come si può paragonare una trazione posteriore ad una trazione anteriore? (155 Q4 esclusa)
qui non stiamo parlando di tenuta di strada ma di emozione alla guida.. di storia Alfa Romeo.. non di Fiat con lo stemma Alfa!
Sicuramente una Trazione anteriore è più facile da guidare ma è molto più difficile divertirsi alla guida.
C'è anche da tener presente che la 75 tiene o potrebbe aumentare il proprio prezzo (quindi anche una sorta di investimento nel tempo) mentre la 155 (se non la Q4 e forse la V6) non penso proprio che avranno un valore in futuro (se non quello affettivo del proprietario)
:ciao) :ciao)
Crosswagon Distintive (2005) viewtopic.php?f=107&t=123203
147 1.6 T.S 120CV 5p Progression (2002) .... viewtopic.php?f=87&t=88577
Alfa 75 3.0 V6 America (1987) omologata RIAR.... viewtopic.php?f=71&t=102153
Alfa 90 2.5 V6 Quadrifoglio Oro (1985) omologata RIAR..... viewtopic.php?f=71&t=108600
Alfasud Giardinetta (1979) restauro iniziato
Giulia 1300 Super (1971) omologata RIAR .... viewtopic.php?f=107&t=118009&p=2712722#p2712722
Alfasud 1.2 ti (1974)
Alfa 6 2.5 carburatori (1980)
Alfa 33 Sport Wagon 1.7 i.e. 4x4 (1991)
Avatar utente
BRT
Super Alfista
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: 19/08/2006, 13:59
Località: Vercelli

Precedente

Torna a Alfa 75 Alfa 90 e le sue derivate SZ/RZ

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite