Lista assicurazioni che agevolano vetture RIAR under 20

Spazio per richieste sull'affiliazione, presentazione vetture da parte degli affiliati e temi inerenti il RIAR

Moderatore: Moderatori

Lista assicurazioni che agevolano vetture RIAR under 20

Messaggioda Rock1986 » 02/08/2012, 9:56

Ciao a tutti ragazzi,

ad ottobre mi scade l'assicurazione della macchina ( gt 3200 ) e visto che da giugno è omologata RIAR, volevo sapere che assicurazioni, attualmente, hanno polizze agevolate per le nostre vetture omologate.

Se si potesse creare un elenco aggiornato, credo gioverebbe a tutti :-) .

Grazie mille
Andrea
Alfa 147 Jtdm 120 cv Distinctive Grigio metallizzato, volante radica, kit Kenon HID 35 w 6000k, Kenwood con BT e i-pod, vetri scuri.

Alfa GT 3200 Distinctive Nera, Connect Nav, interni pelle grigio chiara, cerchi 18 pollici a razze, impianto Bose sempre spento, la vera musica è il suo canto!
Rock1986
Alfista Senior
 
Messaggi: 209
Iscritto il: 07/07/2009, 15:29

Messaggioda falconero79 » 03/08/2012, 11:04

il problema è che, allo stato attuale, non esiste nessuna compagnia che pratica agevolazioni per le auto under 20.

Fino a due anni fa c'era la Fondiaria SAI, ma anche questa non fa più gli sconti
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Direttivo
 
Messaggi: 16967
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda Rock1986 » 03/08/2012, 11:49

Ma leggendo in giro per il forum mi era parso di capire che ad oggi ci sia quancuno che paga ancora assicurazizone ridotta. Mi sbaglio quindi?
Alfa 147 Jtdm 120 cv Distinctive Grigio metallizzato, volante radica, kit Kenon HID 35 w 6000k, Kenwood con BT e i-pod, vetri scuri.

Alfa GT 3200 Distinctive Nera, Connect Nav, interni pelle grigio chiara, cerchi 18 pollici a razze, impianto Bose sempre spento, la vera musica è il suo canto!
Rock1986
Alfista Senior
 
Messaggi: 209
Iscritto il: 07/07/2009, 15:29

Messaggioda Salvo87 » 14/11/2012, 0:23

Attualmente chi gode dell'assicurazione ridotta Fondiaria Sai,come me, l'ha stipulata entro il 31/08/2011 ultima data utile per farla,poi le cose sono cambiate, ora non credo ci sia nessuna compagnia che effettui assicurazioni per le under 20, avevo letto qualcosa in una circolare arrivata , ma si parlava di bozza nulla di che.
Le Alfa Romeo della mia vita

A.R 147 1.9 JTDM 120cv --> viewtopic.php?f=101&t=120243&p=2760789#p2760789
A.R 147 GTA 250cv--> viewtopic.php?f=101&t=120244&p=2761073#p2761073[/center]
Avatar utente
Salvo87
Alfista Junior
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 16/11/2010, 14:47
Località: Milano

Messaggioda Il FUSI » 15/11/2012, 9:16

A dire il vero con l'ultima circolare, giunta pochi giorni fa, si faceva capire che un accordo era stato fatto per le vetture in "lista chiusa", ergo le under 20.
Si dice anche che i soci napoletani di un non meglio identificato club hanno fatto delle gabbole, e che quindi cambiano le cose riguardo queste assicurazioni agevolate. Ora servirà il CRS Riar (quindi non quello ASI, ma quello RIAR) e non credo che si potrà assicurare nulla da parte di soci/proprietari del sud Italia. Come al solito, la furbizia di qualche itagliota ha creato danno e nocumento a tutti. La convenzione a certi prezzi è qualcosa di molto prezioso che andrebbe tutelato, da parte di tutti, ma i "furbi" esistono sempre no?
---------------------------------------------------------------------
Se sulla Cisa ti sorpasso e ti mando affanculo è sicuramente perchè hai guidato male. Prenditi il vaffa e la prossima volta ricordatene.(anonimo ceparanese)
---------------------------------------------------------------------
'80 Alfasud 1.2 4p 5m ~ '94 33 1.3 IE Feeling ~ '15 Fiat 500 S ~ '15 Vespa GTS 300 Super
Avatar utente
Il FUSI
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10736
Iscritto il: 15/11/2004, 14:43
Località: La Spezia (Ceparana)

Messaggioda falconero79 » 15/11/2012, 9:50

già, con un ulteriore aggravio di costi, dato che il CRS del RIAR costa 80 euro e va fatto anche per per le vetture già omologate.

Quanto alle under 20, Palumbo ha accennato a qualcosa per le vetture immatricolate entro il 2000, ne sapremo di più all'assemblea
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Direttivo
 
Messaggi: 16967
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda Il FUSI » 15/11/2012, 9:53

Che io sapessi costava 50 euro.... Che? L'hanno aumentato?
Pensa te che bella fregatura.... chi è in possesso di CRS ASI non può vedersi riconosciuto questo documento che però è necessario per altri fini e/o altre assicurazioni.
---------------------------------------------------------------------
Se sulla Cisa ti sorpasso e ti mando affanculo è sicuramente perchè hai guidato male. Prenditi il vaffa e la prossima volta ricordatene.(anonimo ceparanese)
---------------------------------------------------------------------
'80 Alfasud 1.2 4p 5m ~ '94 33 1.3 IE Feeling ~ '15 Fiat 500 S ~ '15 Vespa GTS 300 Super
Avatar utente
Il FUSI
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10736
Iscritto il: 15/11/2004, 14:43
Località: La Spezia (Ceparana)

Messaggioda falconero79 » 15/11/2012, 10:06

A Padova Palumbo ha detto 80 euro. Una bella fregatura si. Se leggi nella circolare hanno messo anche altre condizioni, come essere iscritto al RIAR da almeno 2 anni e avere almeno 25 anni di età. Che è un po' quello che avevamo fatto noi per il socio Aderente.
A mio parere avevano allentato un po' troppo i cordoni della borsa li, con il risultato che tantissimi club ne hanno approfittato e abbiamo visto come è andata.
Eppure alla riunione tra club D'Amico era stato chiarissimo sul fare la pubblicità del socio aderente con moderazione e prestando attenzione, ma ho visto club che pubblicizzavano la cosa in maniera sconsiderata.
Alfa GT - 3.2 V6 24v 2007 - Nero Kyalami...Sconsigliata ai deboli di cuore... Omologata R.I.A.R.
Alfa 75 - 1.6 carburatori 1986 - Bianco Argento ASI, Omologata R.I.A.R.
Alfa Giulietta 940 - 1.6 jtdm 2010 - Rosso Alfa ...il muletto di casa...
Piaggio Vespa - LX150 touring 2010 - Terra di Toscana
Alfa Romeo 2.0 V6 TB - arrivato
Avatar utente
falconero79
Direttivo
 
Messaggi: 16967
Iscritto il: 06/10/2004, 18:49
Località: ITALIA

Messaggioda Il FUSI » 15/11/2012, 12:19

Un giorno che potremo parlare "a tu per tu" ti dirò la mia opinione.... ci sono evidentemente tante anime che in un organismo democratico hanno modo di esprimersi e far passare le loro idee.
Sta di fatto che, pur essendo io sempre stato uno che concettualmente gradiva la fruzione dei vantaggi da parte dei club affiliati, sono rimasto scettico e basito sul fatto che vetture iscritte a club affiliati E NON anche certificate RIAR potessero usufruire di certi vantaggi.
Di sicuro, essendo la convenzione assicurativa molto favorevole, la si è ottenuta facendo leva sui potenziali alti volumi. Ma la qualità della vettura E del proprietario devono sempre essere imprescindibili, a mio parere, perchè solo la qualità PREMIA (con meno rotture di coglioni).
---------------------------------------------------------------------
Se sulla Cisa ti sorpasso e ti mando affanculo è sicuramente perchè hai guidato male. Prenditi il vaffa e la prossima volta ricordatene.(anonimo ceparanese)
---------------------------------------------------------------------
'80 Alfasud 1.2 4p 5m ~ '94 33 1.3 IE Feeling ~ '15 Fiat 500 S ~ '15 Vespa GTS 300 Super
Avatar utente
Il FUSI
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10736
Iscritto il: 15/11/2004, 14:43
Località: La Spezia (Ceparana)

Messaggioda yugs » 15/11/2012, 12:23

Il FUSI ha scritto:Di sicuro, essendo la convenzione assicurativa molto favorevole, la si è ottenuta facendo leva sui potenziali alti volumi. Ma la qualità della vettura E del proprietario devono sempre essere imprescindibili, a mio parere, perchè solo la qualità PREMIA (con meno rotture di coglioni).


il discorso del voler fare i grandi numeri (a prescindere dall'effettiva mission qualitativa a statuto) mi ricorda molto la gestione ASI.. :scratch)
Alfa GT 1.9 mjet Progression.. Elegante come una berlina, scattante come un go-kart!

"Chi rimappa si fa i palazzi perché di gonzi che si fanno inculare non meno di 250 euro a botta ce ne sono una marea. Per giunta in nero. Fai te." (cit.)
Avatar utente
yugs
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 50993
Iscritto il: 27/12/2004, 12:49
Località: Torino

Messaggioda Il FUSI » 15/11/2012, 13:13

yugs ha scritto:il discorso del voler fare i grandi numeri (a prescindere dall'effettiva mission qualitativa a statuto) mi ricorda molto la gestione ASI.. :scratch)


Ma sai l'ASI è un discorso diverso. Senza entrare in discorsi di etica, ASI si rivolge potenzialmente a tutti (che abbiano Maserati o Simca, o Fiat o Talbot) ed è vero che ha una sua convenzione con una compagnia, ma è anche vero che con la iscrizione (o CRS) ASI l'assicurazione riesci a farla.
RIAR considera solo le Alfa Romeo, e con quote di iscrizione non proprio popolari. Il Sig. Brambilla che ha sotto casa il club federato ASI xyz, che magari gli organizza i raduni "tanta sotanza e poca fuffa", con clima conviviale in cui si trova bene, e che ha come quota annuale una cifra di magari 80 euro. Ci aggiunge 41 euro ed ecco che ottiene anche "La Manovella", la sicurezza di poter accedere a certificazioni che lo tutelano in materia fiscale eccetera e con un 120 euro si è levato la paura.
ASI questo offre perchè si è ben mossa, fin troppo, per far pesare dei numeri che crescono sempre di più col sistema del cane che si morde la coda.
Ora, il RIAR è stato tacciato in tempi recenti, anche in modi pesanti, di non essere così orientato ai servizi in materia fiscale ed assicurativa verso i soci.
Va tenuto conto che probabilmente questo "fine" non era fra quelli principali del RIAR, che bene o male, piaccia o meno, decide di per se e se va bene la minestra ti accomodi, se non va bene scegli un altro tavolo.
Mi fa specie che, e lo dico da assicurato della prima ora con questa nuova convenzione, si sia esteso il beneficio FIN TROPPO, manco che si dovesse dare +10 rispetto allo 0 di prima per portare il livello a +5. A me venne chiaramente chiesta la ISCRIZIONE RIAR, che io avevo per ambo le vetture. Così credo si dovesse fare sempre e comunque. Se il socio del club xyz aveva una macchina non iscritta RIAR, si arrangiava. O la iscriveva, o ciccia. Comunque bisognerebbe, per argomentare correttamente, sapere cosa è successo nel dettaglio, cosa che al momento non so e manco mi interessa troppo. Mi gira le balle che pur assicurato in un modo ora debba sorbirmi 160 euro di certificazione (in un caso doppia, avendo già il CRS dell'ASI). La cosa potrebbe rendere più favorevole assicurarsi altrove, facendo perdere "numeri" alla compagnia convenzionata, che poi potrebbe ri-valutare se rinnovare o meno la convenzione e via discorrendo.
---------------------------------------------------------------------
Se sulla Cisa ti sorpasso e ti mando affanculo è sicuramente perchè hai guidato male. Prenditi il vaffa e la prossima volta ricordatene.(anonimo ceparanese)
---------------------------------------------------------------------
'80 Alfasud 1.2 4p 5m ~ '94 33 1.3 IE Feeling ~ '15 Fiat 500 S ~ '15 Vespa GTS 300 Super
Avatar utente
Il FUSI
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10736
Iscritto il: 15/11/2004, 14:43
Località: La Spezia (Ceparana)

Messaggioda Salvo87 » 15/11/2012, 22:21

io sono in linea con le vostre opinioni e quoto il fatto che il RIAR comunque chieda cifre non proprio leggere per un 'iscrizione che a livello pratico non porta molto ad oggi, ok c'è il prestigio ecc (soliti discorsi) ma quello l'ho pagato già con la prima iscrizione/omologazione. Non si può chiedere un ulteriore sforzo ai soci che hanno una o più auto iscritte/omologate per cosa poi? Quando era attiva la convenzione con la Fondiaria-Sai su 10 agenzie 8 non sapevano nulla eppure bastava che fossero informati sulle loro convenzioni e questo accade perchè c'è poca chiarezza in tutto... tranne nel cacciar fuori il soldi ! Io ad oggi mi tengo stretta la mia assicurazione con la Fondiaria anche se non proprio regalata (visto che si aggira a cifre di assicurazioni di chi si trova in 1a CU) ma essendo un ragazzo di 25 anni con un 3.2 sono consapevole che è l'unico modo per tenere la GTA inoltre aggiungo il costo annuale di 120 euro per il Riar qui di regalato non trovo proprio nulla, quindi Alfa Romeo e Riar dovrebbero muoversi un po' per agevolare i soci che con sforzi più o meno grossi tengono immacolate la loro storia!
Le Alfa Romeo della mia vita

A.R 147 1.9 JTDM 120cv --> viewtopic.php?f=101&t=120243&p=2760789#p2760789
A.R 147 GTA 250cv--> viewtopic.php?f=101&t=120244&p=2761073#p2761073[/center]
Avatar utente
Salvo87
Alfista Junior
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 16/11/2010, 14:47
Località: Milano

Messaggioda Il FUSI » 16/11/2012, 10:08

L'Alfa Romeo non si muove manco per i clienti, figurarsi per noi quattro scassacazzi appassionati....
Una volta che capirete, tutti, che a Torino la passione per le auto non esiste e che gli appassionati vengono "tollerati" solo se gli comprano i catrami che fan nuovi (sempre peggiori) capirete anche che "è inutileee bussare quiii non vi apriraààà nessuuunoooo" (come cantava Celentano).
Diverso il discorso RIAR, che solo da pochi anni ha "aperto" a vetture più recenti. La convenzione attualmente in essere con la "Italiana" è la migliore che si trova in circolazione. 60 euro per una vettura, 40 per le successive, e 20 euro (pro capite) se si vuole anche l'assistenza stradale....
Dalla lettura dell'ultima circolare mi pareva di aver capito poi che si potevano assicurare anche le vetture in "lista chiusa".
Ciò che cambia rispetto alla regole in essere questa estate (quando mi son assicurato io) è che non basta l'iscrizione della vettura al RIAR ma la stessa deve essere anche in possesso del CRS che ASI fa pagare un tot., il RIAR molto di più. Vedremo se in assemblea si potrà parlare anche di questo aspetto.
---------------------------------------------------------------------
Se sulla Cisa ti sorpasso e ti mando affanculo è sicuramente perchè hai guidato male. Prenditi il vaffa e la prossima volta ricordatene.(anonimo ceparanese)
---------------------------------------------------------------------
'80 Alfasud 1.2 4p 5m ~ '94 33 1.3 IE Feeling ~ '15 Fiat 500 S ~ '15 Vespa GTS 300 Super
Avatar utente
Il FUSI
Cuore Sportivo
 
Messaggi: 10736
Iscritto il: 15/11/2004, 14:43
Località: La Spezia (Ceparana)

Messaggioda alfettomane » 17/11/2012, 22:48

Il FUSI ha scritto:Si dice anche che [b]i soci napoletani di un non meglio identificato club hanno fatto delle gabbole[/b],


ah ecco !!! ci sono sempre i furbacchioni che fanno poi decadere i benefici genrali o che ci 'mangiano' con le gabbole... :boxe) :boxe) :boxe)
Marchionne Santo SUBITO !!!
Avatar utente
alfettomane
Alfista Veteran
 
Messaggi: 519
Iscritto il: 23/09/2012, 22:32
Status: -


Torna a Affiliazione RIAR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti